barat(t)o

nessun commento

19 Settembre – 6 Ottobre
Inaugurazione venerdì 19 settembre 2008 presso il centro MU di Parma  in via del Taglio 2

Programma della serata

Ore 18.00 inaugurazione
Ore 19.00 performance audiovisiva del gruppo “INTERNòS”.
Ore 20.00 buffet
Ore 21.00 Monologo teatrale “la bomba”di Davide Faggiani.

Barat(t)o

un progetto di Ronny Franceschini

“Il progetto Barat(t)o, al quale hanno aderito dodici artisti oltre al sottoscritto, è stato il modo che ho escogitato per avvicinarci, per scambiare risorse necessarie alla nostra co-esistenza artistica.

il termine barat(t)o, che deriva dalla fusione di due termini, il primo italiano baratto(=scambio), il secondo spagnolo barato(=economico), racchiude quindi il senso della presente esposizione, intesa come un baratto di “arte per arte”: come scriveva Oscar Wilde “In un’epoca difficile e sensibile, le arti ricevono il loro alimento, non dalla vita, ma l’una dall’altra”.

La preparazione del progetto è durata tredici mesi durante i quali ho eseguito il ritratto di ciascuno dei dodici artisti su tele di eguali dimensioni.

Posando nel mio studio, ciascuno di loro si è esposto in prima persona offrendomi, in definitiva, uno spaccato della propria vita interamente dedicata alla ricerca, all’arte. Per la mostra Barat(t)o ogni artista mi ha quindi consegnato un’opera che al termine dell’evento sarà “s-cambiata” definitivamente con il ritratto da me eseguito…” (R.F.)

Durante la serata di inaugurazione saranno presentati due spettacoli legati agli  artisti partecipanti al progetto.



<ORE 19.00 -“INTERNòS”performance audio visiva

INTERNòS

Gli INTERNòS nascono nel 2004 con l’intento di abbinare poesia, musica e immagini in un unico progetto; i componenti del gruppo infatti, tutti originari di La Spezia, confluiscono “qui” reduci ognuno da diverse esperienze artistiche. Intorno alla voce di Fabio Ferrari , considerata dalla critica una figura importante della nuova poesia italiana, la band disegna un suono scuro e profondo dalle atmosfere post-rock in cui il recitato e il cantato in italiano si alternano a lunghe e trascinanti trame musicali. Nei live tutto viene avvalorato da una rilevante componente visual e da un originale intervento pittorico.

<ORE 21.00 – “LA BOMBA”interpretato da Alessandro Cechinelli
testo di Davide Faggiani,Regia di Enrico Casale

La Bomba

In una stanza d’albergo un uomo passa la notte aspettando di compiere un omicidio. Egli non ha nome, non ha passato: è un assassino e come tale si comporta poiché questa è la sua unica certezza. Per il resto non sa, non conosce il motivo né la faccia dell’uomo che dovrà uccidere. Lui, solo, inutilmente risoluto, esiliato in una improbabile Madrid – fatta di Tango e ventilatori danzanti – comincerà un paradossale monologo interiore in cui prende in esame ogni possibilità, ogni ragione, ogni modo per risolvere i suoi problemi. Problemi che sono poi quelli generali, problemi di tutti. Problemi della politica, dello sfruttamento, dei paesi ricchi e di quelli poveri, della globalizzazione. In un crescendo comico-grottesco il personaggio cercherà il modo, l’arma per risolvere tutto. Attraverserà la storia delle ribellioni e degli atti di coraggio senza mai liberarsi dalla sua vigliaccheria, senza mai svelarsi completamente, senza essere mai più di un ombra, un personaggio bidimensionale ma pericolosamente profondo come una bomba che osserviamo aspettando che esploda. Rappresentato nell’estate 2008

Via del Taglio 2
Orario apertura della mostra 10.00-12.30 / 17.00-22.00 chiuso il martedi


www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Settembre 17th, 2008 at 9:25 pm