FONTANELLATO, 2° FESTIVAL CULTURALE DEL CIBO “LIBROGUSTANDO”

nessun commento

DOMENICA 9 NOVEMBRE 2008

Il Festival assegna allo chef di fama
internazionale Gualtiero Marchesi
il 1° premio “Librogustando –
la cultura del vivere bene” per
 aver reso universale
la cucina italiana nel mondo.

Il libro è servito: cibo per la
 mente e per il corpo.
Libri da assaggiare, da regalare,
 da cucinare e da leggere!
Dove? Al Festival Librogustando, vetrina emiliana dedicata
all’enogastronomia, alla letteratura e alla cultura del cibo in Rocca
 Sanvitale a Fontanellato (Parma) domenica 9 novembre
dalle 9 alle 20. Il Festival assegna quest’anno allo chef di fama
internazionale Gualtiero Marchesi il 1° premio “Librogustando –
la cultura del vivere bene” per aver reso universale la
cucina italiana nel mondo.








 Il conferimento avrà luogo alle 12.45 in Sala Convegni del Castello. Dalle 9.30

alle 19 in Rocca Sanvitale, seconda edizione della Mostra-Mercato del Libro

Enogastronomico e riviste tematiche con oltre 25 stand tra case editrici

italiane e librerie parmensi. Partecipano al Festival: le case editrici

Battei, Silva, Mup, Filippi, Araba Fenice, Il Leone Verde, Mursia, Vallardi,

Ponte alle Grazie, Red, Giunti, Agraeditrice, Sinnos, Boroli, La Biblioteca

di Alma Scuola Internazionale di Cucina. Sono tuttora in corso le adesioni

di editori e librai. Sono attesi: Libreria Antiquaria Seab di Bologna, Punto

Einaudi di Parma, Feltrinelli di Parma, Mondadori di Parma,La Bancarella di

Parma, Giunti al Punto. Attorno al Castello, tutto il giorno dalle 9 alle

19, “La Dispensa dei Sanvitale” mostra-mercato di prodotti tipici delle

regioni d’Italia attorno al Castello con oltre 40 stand e con la presenza di

alcune Cittaslow Italiane tra cui Borgo Val di Taro, San Pietro in Cerro,

Greve in Chianti che presentano le loro prelibatezze. In ristoranti e

agriturismi contrassegnati dal logo Librogustando si degusta “Il menù di San

Martino” tra gnocchi in rosso, polenta e cibi propri della cultura contadina

di pianura. 







Inoltre ristoranti, locande, pasticcerie, caffè, gelaterie del centro

storico propongono a pranzo e a cena “Librogustando a tavola:

dall’inchiostro al piatto”, piatti gustosi presenti nella letteratura

italiana ed europea, ad esempio i Tortelli di Lucignolo (tortelli d’asinina,

tratti dal classico Pinocchio di Collodi) o le Celesti Praline, dal romanzo

Chocolat di Joanne Harris. Le ricette di libri famosi si materializzano

nelle preparazioni dei bravi cuochi e brave cuoche di Fontanellato.

Alle 10.30 in Rocca, convegno “Le storie delle Mille e una Notte: l’Islam a

tavola”, l’Oriente in cucina. Partecipano Mirella Galletti, autrice del

libro “Kurdistan, cucina e tradizioni del popolo curdo” e l’editore Araba

Fenice che ha pubblicato il libro dell’australiano Jack Turner “Spezie,

storia di una tentazione”. Introduce e coordina il giornalista e scrittore

Nereo Pederzolli (Rai 3).

Per i più piccoli, alle 11, Laboratorio “Bambini in Cucina”, i bimbi

preparano i biscotti decorati in Rocca (prenotazione obbligatoria,

0521.823220 Iat Rocca Sanvitale. Max 25 posti disponibili, ingresso libero).

La scrittrice Federica Buglioni presenta alle famiglie il libro “In cucina

con i nostri bambini: esperienze e ricette”.

Durante il Festival, tutto il giorno incontri tematici con autori proposti

dalle case editrici presenti. Si inizia alle 11.30 nella Sala Comunico con

la presentazione del libro "La lingua nel piatto" di Renata Beltrami e

Silvia Mazzola (Mursia), che ci accompagnano in un piacevole viaggio tra

breakfast, tea time, Christmas e Guy Fawkes, pranzi in famiglia ed

elegantissimi incontri nei club privati inglesi. Alle 12, in Sala Convegni,

la Casa Editrice Battei di Parma presenta il libro “A tavola con Peppone e

Don Camillo” nel centenario della nascita dello scrittore Giovannino

Guareschi, che a Roncole Verdi di Busseto – negli ultimi anni della sua vita

– aprì una trattoria. Il libro, edito nella collana “Parma in tavola”, nasce

proprio dalla volontà di rendere omaggio al grande scrittore della Bassa, al

suo Mondo Piccolo e, soprattutto, a quella genuina cucina casalinga

raccontata nei tanti libri che compongono la saga letteraria italiana più

tradotta del Novecento. Dai primi piatti sino al dolce, Antonio Battei

“mette in tavola” un menu completo che, nella sua semplicità, racconta

l’essenza di questa terra autentica, fatta di nebbie e di calure estive,

lambita dal Grande Fiume Po.

Alle 15.30 Sala Comunico a piano terra della Rocca, presentazione del libro

“Il Grande Almanacco dei giorni di festa: guida turistica alle feste di

religione in Italia” del giornalista Antonio Castello. Primo nel suo genere

in Italia, raccoglie e restituisce al lettore un panorama dettagliato delle

1.500 feste religiose più importanti del Bel Paese, riproposte con

puntualità di riferimenti pratici e dovizia di note storiche e di costume.

Nello storico teatro ottocentesco alle 16.30, spettacolo di danze indiane a

cura della Compagnia Artemis Danza (ingresso libero, max 200 posti a

sedere).

Alle 16.30 Sala Comunico a piano terra della Rocca, presentazione del libro

“Cucinoterapia” della scrittrice Roberta Schira (edito Ponte alle Grazie).

Alle 17.30 segue la presentazione del libro "Mangiamore" delle scrittrici

Renata Beltrami e Silvia Mazzola (Mursia Editore). Se il matrimonio si

sgonfia come un soufflé mal riuscito, il marito diventa indigeribile e la

vita impazzisce come la maionese, non resta che rimettersi ai fornelli per

provare a dare nuovi sapori alla solita routine. 

Chi volesse fare un pacchetto weekend può partecipare all’evento “Il Gusto

della Cultura” – in programma sabato 8 novembre alle 20.30 (visite guidate

in Castello con animazione in costume e degustazione finale in Pinacoteca)

riproposto poi  ogni secondo sabato del mese da febbraio a novembre 2009.

Sabato 8 novembre Gazzetta di Parma omaggia il pubblico con un libro

dedicato all'arte di apparecchiare la tavola. 

Il Festival Librogustando 2008 è organizzato da Comune di Fontanellato e

associazione di cultura materiale InOtio di Parma in collaborazione con

Provincia di Parma e importanti partner istituzionali e imprenditoriali del

territorio parmense tra cui Unione Parmense degli Industriali, Banca Monte

Parma, Gazzetta di Parma e Alma .

Informazioni e prenotazioni: Ufficio Turistico, Rocca Sanvitale, tel. 0521-823220.  





   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Novembre 6th, 2008 at 11:13 pm