Archive for Gennaio, 2009

Medici senza frontiere, un equipe chirurgica di MSF entra a Gaza per aiutare le operazioni di soccorso

without comments

Un cargo con 21 tonnellate di materiale medico sempre bloccato all?aeroporto di Tel Aviv. Altre equipe di MSF in viaggio verso la Striscia di Gaza. Lo staff palestinese medico di MSF ha già curato 317 persone.

Gaza / Gerusalemme / Roma, 17 gennaio 2009 – Un equipe chirurgica di Medici Senza Frontiere (MSF) è entrata oggi nella Striscia di Gaza per fornire cure chirurgiche essenziali alle persone gravemente ferite durante le ultime tre settimane di intensi combattimenti tre l?esercito israeliano e Hamas. L?equipe internazionale è composta di 6 persone: un chirurgo vascolare, un chirurgo ortopedico, un anestesista, un infermiere di sala operatoria, un logista e un coordinatore.

L?equipe è stata costretta ad aspettare dieci giorni a Gerusalemme prima di ottenere le autorizzazioni da parte del governo di Israele e le garanzie di sicurezza da parte dell?esercito israeliano per entrare attraverso il valico di Erez nella parte settentrionale della Striscia di Gaza, una zona molto pericolosa ed esposta. MSF non ha ottenuto l?autorizzazione per entrare da altri valichi. L?equipe è entrata insieme a un convoglio del Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR) e si è diretto verso Gaza City, dove MSF gestisce una clinica post-operatoria e fornisce scorte mediche agli ospedali.
Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

17 Gennaio, 2009 at 5:13 pm

…richiedi la tessera AMICI DI EMERGENCY, iniziative in Italia

without comments

Le vere amicizie durano anni…

…richiedi la tessera AMICI DI EMERGENCY e sostieni in modo continuativo gli ospedali, i progetti e le attivita’ di Emergency in Afganistan, Cambogia, Iraq, Italia, Repubblica Centrafricana, Sierra Leone e Sudan.

Alcune catene di negozi, cinema e teatri concedono agevolazioni ai tesserati di Emergency, praticando sconti a coloro che esibiscono la tessera “Amici di Emergency” completa del bollino dell’anno in corso.
La tessera ha validita’ da gennaio a dicembre 2009.

Per saperne di piu’:
http://www.emergency.it/menu.php?A=004&SA=021&P=160&ln=It

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

17 Gennaio, 2009 at 4:37 pm

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

Ghostbuster tra i Castelli Itinerario insolito in compagnia dei fantasmi tra i manieri “infestati” del Ducato di Parma e Piacenza

without comments

Castelli incantati, che si ergono sulle colline e paiono uscire da una fiaba fatta di principesse e amore, ma che spesso nascondono tra torri e camminamenti più di un segreto di sangue… I Castelli del Ducato di Parma e Piacenza mostrano il loro volto più inquietante se si riesce a leggere oltre il magnifico aspetto e si scava nelle vicende storiche che li hanno attraversati. Duelli, lotte di potere, contrasti di famiglia e intense storie d’amore hanno intriso le mura dei castelli di passione e di mistero, e ancora oggi qualcuno dei protagonisti di quelle storie non trova la pace e continua a vagare in cerca di giustizia per la propria anima… Ad esempio un tale Giuseppe, di professione cuoco, che dopo essere stato pugnalato e poi strangolato da mano ignota, venne calato nel pozzo della Rocca di Rivalta, dove il suo corpo fu in seguito ritrovato. Ancora oggi, dicono, il suo spirito si aggira per i corridoi del castello e spesso capita di udire battute ritmiche, che ricordano il pestare di bistecche. Le luci si spengono, mentre gli elettrodomestici improvvisamente si attivano senza corrente… Segnali più inquietanti sono quelli lasciati dal fantasma di Donna Cenerina, ovvero Cassandra Marinoni, sposa del marchese Diofebo II Meli Lupi, che morì assassinata dal cognato Giulio Anguissola nel 1573 insieme alla sorella Lucrezia. Un delitto atroce e che restò impunito, e forse proprio per questo il fantasma di Cenerina prese ad aggirarsi nelle sale della Rocca di Soragna rivelandosi però solo in prossimità di episodi sgradevoli che il destino riserva ai signori del castello… Ma i protagonisti delle leggende ectoplasmatiche che, tra porte che sbattono, luci che si accendono, tende che si muovono, popolano le stanze dei manieri dell’Associazione dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza sono molti. Arrivata per la prima volta a Montechiarugolo nel 1593, la fata Bema propose a Ranuccio I, in visita ai conti Torelli, di lasciarle leggere la propria mano. Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

17 Gennaio, 2009 at 4:29 pm

AGE, Prendersi cura di sé per prendersi cura dei figli

without comments

Prendersi cura di sé per prendersi cura dei figli

Venerdì 16 gennaio alle 20.45 ridotto del Teatro Magnani di Fidenza

A volte l’amore non basta. Per crescere figli consapevoli e sicure di sé i genitori devono mediare parole significative, modalità educative corrette e in generale la capacità di costruire relazioni positive con il bambino.

Un impegno quotidiano, mission di AGE – Associazione Italiana Genitori. Per aiutare e sostenere i genitori la sezione di Fidenza organizza il ciclo di itinerari educativi “Prendersi cura di sé per prendersi cura dei figli” dedicati ai genitori di bambini con età compresa dalla nascita ai 12 anni.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

15 Gennaio, 2009 at 6:29 pm

Intervista su Fini da Molly Bezz

without comments

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

15 Gennaio, 2009 at 6:16 pm

Inviato in Politica

Tagged with

Teatro del Cerchio, “ASPETTANDO GODOT” di Samuel Becket

without comments

SABATO 17 GENNAIO 2009 ORE 21.00

Teatro del Cerchio Via Pini 16/a – Parma

“ASPETTANDO GODOT” di Samuel Becket

Traduzione CARLO FRUTTERO

Regia DANIELA ARDINI

Con NICOLA ARCOZER, MARIO MARCHI, SIMONE BARBATO, SANDRO PALMIERI, FRANCESCO PATANE’

Compagnia LUNARIA Teatro di Genova

“Mistero” laico scritto negli anni ‘50 ma ancora attualissimo, sorta di Vangelo dell’uomo moderno, Aspettando Godot racconta di un’attesa che, forse, è estenuante e irrisolta ricerca di Dio.

Il testo è diventato emblematico dell’atteggiamento dell’uomo novecentesco verso un’entità altra.

Aspettando Godot è il dramma dell’attesa. Due vagabondi aspettano Godot, che non appare, e la loro attesa, intrisa di noia e disperazione, è eterna.

Vladimiro ed Estragone attendono non soltanto la liberazione dalla vita, ma anche la rivelazione di un significato della vita, e dunque Godot è qual cosa di più della morte.

Godot è la legge, la salvezza, la speranza cui l’uomo non può rinunciare.

E’ Dio? Forse, ma un Dio lontano ed irraggiungibile, sordo ed indifferente.

L’opera di Beckett è aperta a molteplici prospettive.

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

15 Gennaio, 2009 at 6:10 pm

Teatro del Cerchio, “IL RIPOSTIGLIO DELLE FIABE”

without comments

DOMENICA 18 GENNAIO 2009 ORE 11.00 (per i bimbi dai 3 ai 6 anni)

ORE 17.00 (per i bimbi dai 7 anni in su)

“IL RIPOSTIGLIO DELLE FIABE”

Drammaturgia e regia MARIO MASCITELLI

Con MARIO MASCITELLI, ROSSANA CAPASSO e GABRIELLA CARROZZA

Durata 50 MINUTI

Tecnica utilizzata TEATRO D’ATTORE

Che fine fanno i personaggi delle fiabe quando queste ultime non vengono lette?

Nell’attesa che qualcuno legga la loro storia, i personaggi delle fiabe più celebri si improvvisano narratori di storie nuove e rivelano i loro veri desideri.

Cosa penserà Mangiafuoco oltre a voler bruciare Pinocchio nella sua fiaba? In una grotta, che sembra una cella, alcuni personaggi delle fiabe più conosciute, attendono che venga il loro turno e che, nel mondo, qualcuno legga la loro storia. Nel frattempo, ingannano il tempo narrandosi storie ed avventure nuove, sconosciute al pubblico, rivelando personalità diverse da quelle da noi conosciute attraverso le parole dei libri. Cercheranno di fuggire i nostri prigionieri per realizzare i loro veri sogni o aspetteranno in eterno che qualcuno legga la loro storia?

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

15 Gennaio, 2009 at 5:44 pm

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

Schierarsi a Gaza , Molly Bezz

without comments

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

14 Gennaio, 2009 at 4:26 pm

Inviato in Politica

Tagged with

Eugenio Giandebiaggi, Partigiano “Andrea”

without comments

Mercoledì 14 Gennaio alla Villetta

si svolgono le esequie di:

Eugenio Giandebiaggi

Partigiano “Andrea”

****************

Scompare un pezzo di Resistenza: è morto Eugenio Giandebiaggi

Aveva 87 anni il partigiano “Andrea” volto dell’Anpi.

Scompare un altro volto della Resistenza parmigiana: è morto domenica Eugenio Giandebiaggi, all’età di 87 anni. La sua è stata una vita intensa, ricca di eventi e di episodi significativi legati a Parma e alla sua storia da Medaglia d’oro.

Già campione di lotta grecoromana negli anni ’30,dopo gli studi diventa pilota e al volgere della guerra entra in Aeronautica nella pattuglia di caccia. Sorpreso insieme ai suoi commilitoni dalle ripercussioni dell’8 Settembre,viene deportato dai tedeschi al campo di concentramento di Bolzano,dal quale dopo un periodo di internamento verrà rilasciato e scambiato insieme ad altri militari. Raggiunta avventurosamente Parma si dedica clandestinamente all’organizzazione della Resistenza. Cresciuto in Oltretorrente, con il nome di battaglia “Andrea”, coordina l’attività partigiana in città, fino all’arresto e alle torture che dureranno sino al giorno della Liberazione. Muore nella sua stessa cella Bruno Longhi, di cui era stato allievo ed amico fraterno.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

14 Gennaio, 2009 at 3:45 pm

Teatro di Ragazzola, sabato 17 gennaio i Bermuda Acoustic Circus

without comments

BERMUDA ACOUSTIC CIRCUS
con Bermuda Acoustic Trio e Andrea Di Marco
I Bermuda Acoustic Trio, Giorgio Buttazzo (chitarra e voce), Gabriele Monti (chitarra e voce) e Kamsin Giordano Bruno (basso e voce), si uniscono nel 1996 dopo lunghe carriere separate a fianco di artisti di fama internazionale. Iniziano per gioco la loro avventura musicale e già dalle loro prime performances appare evidente l’affiatamento naturale e la loro spontanea capacità di riarrangiare i brani in maniera personale, comunicativa e spesso provocatoria. Qualunque pezzo musicale, sia esso di musica pop, soul, funky, blues o rock diviene immediatamente terreno di gioco nelle mani di questi tre abili musicisti che trattano il loro repertorio come se fosse un grande spazio dove divertirsi con la musica, senza seriosità di sorta, ma con grande umiltà.
Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

14 Gennaio, 2009 at 3:41 pm

Medici senza frontiere, Somalia, oltre 50mila persone in fuga dai combattimenti, MSF cura 86 feriti in due settimane nella regione di Galgaduud

without comments

Mogadiscio / Roma, 13 gennaio 2009 – In seguito a pesanti combattimenti tra due gruppi armati domenica scorsa, il team medico somalo di Medici Senza Frontiere (MSF) ha curato 46 feriti nell’ospedale di Istarlin a Guri El. Questo episodio porta il totale dei feriti curati da MSF nelle ultime due settimane a 86.

Oltre 50mila persone sono fuggite  dalla città di Guri El e dalla capitale regionale di Dhusa Mareb per cercare rifugio nelle zone rurali, in questo modo sono praticamente tagliati fuori dalla possibilità di ricevere assistenza.

“La situazione sta peggiorando di giorno in giorno nella regione di Galgaduud”, spiega Tom Quinn, che coordina i programmi di MSF in Somalia. Guri El è diventata una città fantasma, come pure Dhusa Mareb. “Siamo passati da una media di circa 200 bambini visitati a settimana, a una di nessun paziente curato nei nostri reparti, nonostante le esigenze restino elevate. Decine di migliaia di donne, bambini e anziani sono fuggite, e hanno difficoltà di accesso al cibo, all’acqua e all’assistenza medica”.
Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

14 Gennaio, 2009 at 3:29 pm

Cult di Molly Bezz

without comments

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

14 Gennaio, 2009 at 3:25 pm

Inviato in Politica

Tagged with

Le notizie di GiùleManidaiBambini

without comments

 

PERCHE’ UN PROGETTO DI LEGGE NAZIONALE SULLA SOMMINISTRAZIONE DI PSICOFARMACI AI BAMBINI?

 
Decidere di portare all’attenzione del Parlamento un tema così delicato come l’utilizzo di molecole psicoattive sui minori è una scelta particolarmente impegnativa e non ‘facile’…

 

APPELLO ISTITUZIONALE IN SVIZZERA CONTRO GLI PSICOFARMACI AI BAMBINI!

 
Dopo la dura presa di posizione di ‘Giù le Mani dai Bambini’ contro la pratica della somministrazione di molecole psicoattive a bambini – anche di un anno di età…

COME INSEGNARE LE REGOLE DI COMPORTAMENTO AI BAMBINI?

 
Scopritelo partecipando al convegno “I bambini e le regole: perché insegnarle, come insegnarle”, sabato 17 gennaio 2008 alle 14:30, a Cesenatico…
   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

11 Gennaio, 2009 at 8:46 am

MEDICI SENZA FRONTIERE, Gaza, per le equipe di MSF sempre più difficile portare soccorso a una popolazione intrappolata e senza vie di fuga

without comments

Un team chirurgico di MSF sempre in attesa delle autorizzazioni per entrare nella Striscia di Gaza e portare aiuto all?ospedale di Shifa

Gaza / Roma, 10 gennaio 2009 – A causa dell?insicurezza, le equipe di Medici Senza Frontiere (MSF) continuano a incontrare enormi difficoltà nel soccorrere i feriti. Le condizioni di sicurezza continuano a impedire alle equipe mediche e agli aiuti umanitari di venire in soccorso a una popolazione che non può fuggire e si ritrova intrappolata

La tregua non aiuta in alcun modo il lavoro degli operatori umanitari né l?accesso dei pazienti agli ospedali. Infatti la tregua interessa solo la città di Gaza, e non le periferie urbane. La clinica di MSF per le cure post-operatorie nella città di Gaza è aperta tutti i giorni, ma solo pochi dei nostri pazienti possono raggiungerla a causa dei rischi nei quali incorrono.
Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

10 Gennaio, 2009 at 4:40 pm

Dare a Cesare……

without comments

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

9 Gennaio, 2009 at 3:45 pm

Inviato in Politica

Tagged with

Emergency, iniziative in Italia

without comments

Il trascorrere cieco e ottuso del tempo ci impone, dopo le feste, di tornare alla vita quotidiana, mentre da Gaza ogni giorno ci raggiunge  lo spettacolo della morte quotidiana.

Se chiedere umanita’ somiglia a chiedere l’impossibile, costruire l’impossibile e’ il solo augurio sensato per l’anno nuovo.

Ci accingiamo insieme, se volete, a questa impossibilita’ irrinunciabile.

EMERGENCY
Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

9 Gennaio, 2009 at 3:30 pm

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

Teatro al Parco , sabato 10 gennaio 2008 ” La lunga notte delle Figure

without comments

La maratona internazionale dedicata al teatro di figura

Dalle 18 e fino alle ore piccole, a scaldare la notte di sabato 10 gennaio 2009 ci pensa la terza edizione di Figure, Notti curiose, al Teatro al Parco di Parma. La rassegna, una vera e propria maratona “tutta in una notte” dedicata al teatro di figura, è realizzata in collaborazione dal Castello dei Burattini-Museo Giordano Ferrari, che ne cura la promozione e dal Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti, che ne ospita le rappresentazioni. A partire dalle 18 si susseguono, si inseguono, si sovrappongono, si ripropongono in un gioco che ha fine solo a notte alta sette rappresentazioni di un suggestivo teatro fatto di emozioni, che prendono corpo in burattini, marionette e oggetti. C’è Faits Divers dei belgi Sac à dos (ore 18 e 23.30, dai 5 anni) che gioca con le parole di carta e le lettere dell’alfabeto per creare storie sempre nuove con le infinite combinazioni che si possono trovare; c’è Mano Viva, il burattino a 5 dita che cammina e che esce dalla fantasia di Girovago e Rondella Family Theater (ore 19 e 23.30, per tutti), dove le dita degli artisti si trasformano in mani, piedi, visi, corpi, acrobati, funamboli e tutto ciò che l’immaginazione riesce a contenere. Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

9 Gennaio, 2009 at 3:27 pm

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

Medici senza Frontiere ” La tregua dei bombardamenti a Gaza è una misura irrisoria di fronte all’estrema violenza che colpisce i civili

without comments

COMUNICATO STAMPA DI MEDICI SENZA FRONTIERE

Gaza / Roma, 7 gennaio 2009 – L?offensiva militare colpisce oggi i civili nella Striscia di Gaza in maniera indiscriminata, mentre le equipe mediche continuano a incontrare difficoltà enormi per portare loro assistenza. La comunità internazionale non può accontentarsi di tregue parziali, largamente insufficienti per portare un?assistenza vitale alla popolazione.

Mentre continua l?offensiva israeliana, il bilancio stimato di 600 morti e 2950 feriti in soli 11 giorni raggiunge delle proporzioni allarmanti a testimonianza di un?offensiva di rara violenza che colpisce la popolazione in maniera indiscriminata. ?Un milione e mezzo di palestinesi nella Striscia di Gaza, di cui la metà bambini, sono attualmente preda di proiettili e bombardamenti incessanti?, spiega Franck Joncret, capo missione di MSF. ?Chi poteva credere che un simile rullo compressore potesse risparmiare i civili, a cui è impedito di fuggire e che si ritrovano ammassati in un?enclave fortemente popolata??.
Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

9 Gennaio, 2009 at 3:17 pm

Comitato in difesa della Scuola Pubblica “Festa dell’onda ” venerdì 9 gennaio ore 21

without comments

FESTA DELL’ONDA!!

In questi ultimi mesi, migliaia di STUDENTI E LAVORATORI si sono riversati nelle piazze italiane, per protestare uniti contro un futuro precario e un processo di privatizzazione e di smantellamento della scuola pubblica.

Iniziamo un nuovo anno di proteste e manifestazioni con una grande festa!

Venerdì 9 gennaio alle ore 21 presso bar giovane italia Piazzale Santa Croce, Parma, entrata 3 euro

Con l’esibizione degli  EMILY COUNTY FOLK

CSP

(Comitato in difesa della Scuola Pubblica)

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

7 Gennaio, 2009 at 8:24 pm

NUOVA DIALETTALE LUGAGNANESE Sab. 10/1/2009 a CHIAVENNA ROCCHETTA (PC) Serata in favore dei progetti di EMERGENCY in Sudan

without comments

NUOVA DIALETTALE LUGAGNANESE locandina 2009 ( PDF )

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

6 Gennaio, 2009 at 8:31 pm

Terra di danza, gli appuntamenti del 2009

without comments

CORSI

PARMA – Palestra ITIS – Via Toscana
da lunedi 12 Gennaio al 9 Marzo
ore 18-19,30: danze ebraiche e non solo intermedi
ore 20-22,00: danze di tutto il mondo avanzato

PARMA – Sala Arci – Via Ugoleto
da giovedi 8 Gennaio al 5 Marzo
ore 19,30-21: danze ebraiche principianti
ore 21-22,30: danze celtiche e country americane

TRECASALI (PR) – Sala circolo Arci – Piazza Fontana
da mercoledi 7 Gennaio all’11 Marzo
ore 21-22,30: danze ebraiche e non solo
Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

6 Gennaio, 2009 at 8:13 pm

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

GAZA: Medici Senza Frontiere fornisce assistenza diretta nei quartieri

without comments

(Gaza-Roma, 5 gennaio 2009)A più di una settimana dall’inizio dei bombardamenti israeliani sulla striscia di Gaza e delle successive incursioni terrestri, i servizi chirurgici sono al collasso e c’è urgente bisogno di medici specializzati in chirurgia vascolare per curare il numero sempre più elevato di feriti. A Gaza, l’unità di terapia intensiva dell’ospedale di Shifa è al completo. I rischi per la sicurezza impediscono ai pazienti e al personale sanitario di raggiungere gli ospedali.
Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

6 Gennaio, 2009 at 7:59 pm

Teatro del Cerchio ” Lady Befana ” martedì 6 gennaio 2009 ore 17,00

without comments

“LADY BEFANA”

Musical di canti sguaiati e fili colorati

Di MIRIAM DUBINI

Regia LUCA CIANCIA

Con LUCA CIANCIA, MASSIMILIANO ZANELLATI, ELISA CARNELLI

Età consigliata 4/10 ANNI

Compagnia DITTA GIOCO FIABA di Milano

Per la STAGIONE 04 RAGAZZI andrà in scena un’originale e divertente avventura che avrà come protagonista la Befana. Nella sua officina c’è gran fermento: tra un’infinità di modelli di scope e nuove strategie, la Befana si appresta a distribuire i doni ai più piccoli.

Nell’officina di Max c’è gran fermento stamattina. Il più celebre aggiusta-scope di sua Maestà la “Befana” sta aspettando una visita importante: si tratta del segretario reale in persona, l’esimio Geometra Gambaletti. Il Gambaletti ha parlato di un misterioso piano di rinnovamento strategico che ha a che fare con l’officina… Max passeggia emozionato tra le sue scope più belle, lucida il manico della Turboscintilla, pettina la saggina della Unicorn F-9, spiumaccia il sellino della Ultra-Suave. Certo sarà chiamato a costruire un nuovo modello di scopa per l’Epifania che verrà, e vuole mostrare le sue creazioni più riuscite al Geom. Gambaletti, tanto perchè si faccia un’idea!!! Ma il Geometra non porta con sè nessun taccuino per gli appunti, inforca invece un grande cesto pieno di gomitoli di lana di tutti i colori… che cosa avrà in mente Lady Befana questa volta?

Ricordiamo che I BAMBINI ENTRANO GRATIS!

Per ogni adulto pagante un ingresso omaggio per un bambino.

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

4 Gennaio, 2009 at 7:59 pm

Presidio solidarietà con il popolo Palestinese, Parma 3 Gennaio 2009

without comments

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

2 Gennaio, 2009 at 9:25 pm

Medici senza frontiere

without comments

GAZA. Il primo camion di Medici Senza Frontiere entra nella Striscia di Gaza con un carico di materiale sanitario

(Gaza-Roma, 31 dicembre 2008) ? Dopo quattro giorni di attacchi aerei sulla Striscia di Gaza, gli ospedali sono sovraffollati per l?afflusso di feriti. Il primo camion carico di materiale sanitario e di medicine è entrato ieri nella Striscia di Gaza e due team di Medici Senza Frontiere (MSF) stanno visitando i feriti.

Un team di MSF, composto da un medico e da un?infermiera, danno appoggio all?ospedale di Shifa, il principale di Gaza, per visitare i feriti ed inviare i pazienti alla clinica di Gaza City, alleviando così il carico di lavoro dell?ospedale. La struttura è già sovraffollata a causa dell?afflusso costante di pazienti. Un secondo team di MSF, composto da un medico, tre infermieri e un fisioterapista, ha visitato una dozzina di feriti nella clinica e altri 20 pazienti sono in programma per oggi.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

1 Gennaio, 2009 at 12:47 pm