Porcolonga …… “reload”! Venerdì 1 Maggio

nessun commento

Affettato di Culatello

Affettato di Culatello

Venerdì 1 maggio si ripeterà la prima tranche dell’iniziativa che era stata rimandata – La Strada del Culatello di Zibello accompagna quattro gruppi in visita a produttori, al territorio della Bassa e alle rocche – Due soste golose in ogni percorso – Da segnarsi in agenda: la Porcocùrtä da CREMONA (domenica 24 maggio)

Ritorna la prima tranche della Porcolonga di Primavera. Venerdì 1 maggio, si visiterà lentamente (media di 10 chilometri all’ora) il territorio di Verdi e Guareschi, assaporando tipicità che mantengono il gusto della tradizione e un’alta eccellenza, grazie agli operatori dell’agroalimentare e della ristorazione della zona.
La Porcolonga è una originalissima proposta della Strada del Culatello di Zibello e l’edizione 2009 è stata suddivisa in due spezzoni (o tranche). Dei consueti nove percorsi (ne parte uno da ognuno dei Comuni che fanno parte della Strada del Culatello di Zibello) 5 sono stati effettuati con successo domenica 26 aprile e la prima tranche, che si doveva tenere il 5 aprile, ma rinviata per condizioni di maltempo, “ritorna” venerdì 1 maggio, partendo da Polesine Parmense, Fontanellato, Roccabianca e Colorno. Si inizia alle 9.15 (raduno alle ore 9.00) accompagnati da due guide, una ambientale (Gev) e l’altra tecnica. In ognuno dei tracciati si effettuerà una visita guidata a un luogo d’arte: a Colorno si visita la Reggia, chi parte da Fontanellato lo farà dopo essere stato nella Rocca e chi si muove da Polesine potrà ammirare quel gioiello della Rocca di Soragna. Poi si visiteranno le “cantine” di stagionatura del Culatello di Zibello Dop e dei caseifici.
La Strada del Culatello è consapevole che la situazione del Po potrebbe mantenersi critica, pertanto se le condizioni del Grande Fiume non lo consentiranno, ha già predisposto itinerari alternativi alla navigazione sul Po (come da programma) che verranno compiuti in bicicletta. Comunque sono garantite le due soste golose in Aziende o ristoranti che fanno parte della Strada del Culatello di Zibello, dove si degusteranno piatti tipici, salumi (Culatello, Strolghino, Spalla) Parmigiano Reggiano, dolci e vini. I partecipanti potranno acquistare prodotti e vini: l’organizzazione si incarica di consegnarli all’arrivo, per evitare pesi sulla bici durante il tour.
Intanto sta procedendo l’organizzazione della Porcocùrtä di domenica 24 maggio, riservata a 50 abitanti di Cremona.

Per ogni informazione: Strada del Culatello di Zibello  tel. 0524 939081

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Aprile 30th, 2009 at 4:45 pm