OLTRETORRENTE Live, 07 luglio – 25 agosto 2009

nessun commento

CULPABLE in concertoPiazzale Picelli

07 luglio – 25 agosto 2009

OLTRETORRENTE Live

INGRESSO LIBERO

Inizio concerti ore 21.30

La novità dell’estate 2009 in Oltretorrente è tutta dal vivo e s’intitola Oltretorrente Live.

La rassegna vedrà l’esibizione in Piazzale Picelli di musicisti emergenti di Parma e dintorni. La manifestazione, organizzata dal Comune di ParmaAssessorato alla Cultura, in collaborazione con Lune Nuove e con la sponsorizzazione tecnica di Enìa, ha il duplice obiettivo di mettere a disposizione un palco cittadino a validi artisti che da anni seguono diversi percorsi musicali e di offrire al quartiere e alla città una nuova opportunità di svago e aggregazione (rigorosamente ad ingresso libero) con la musica come filo conduttore.

Il programma della rassegna:

MARTEDI’ 14 LUGLIO – ore 21.30 – “BARBARA BARBIERI”

Dopo un percorso iniziale individuale Barbara Barbieri inizia a collaborare con diversi musicisti elaborando una serie di progetti interessanti, fra i quali quello che ha scelto di proporci per questa serata che ripercorre in musica l’Italia degli anni sessanta. L’accompagnano Francesco Palmas alle tastiere, Emiliano Bozzi al basso, Gabriele Merli al sax e Pierluigi Oriente alla batteria.

VENERDI’ 17 LUGLIO – ore 21.30 – “SASHA TORRISI”

Sasha Torrisi nasce artisticamente a Parma anche se ha trovato fortuna a Milano col gruppo dei Timoria col quale ha suonato e cantato, prendendo il posto di Francesco Renga, dal ’97 al 2004 e realizzando 4 album. Tra i tanti successi la partecipazione a Sanremo tra i big nel 2002 e i numerosi concerti: tra i più significativi quelli con Vasco e U2. Recentemente ha realizzato un mini album dal titolo “Un Nuovo Me” che sarà presentato con un tour in tutta la penisola. Per la serata eseguirà sia brani del suo passato coi Timoria, sia pezzi del suo nuovo repertorio, tra cui anche inediti di prossima uscita.

VENERDI’ 31 LUGLIO- ore 21.30 – “CULPABLE in concerto”

Band nata a Parma nel 2005, suonano a ritmo di ska ma non solo: i componenti del gruppo (Davide Savani e Sebastiano Sguarino voci, Lorenzo Lavagetto alla chitarra solista, Alessio Bazzini alla batteria, Matteo Casetta al basso, Giorgio Vecchi alla chitarra ritmica e piano) provengono infatti da diverse esperienze musicali come punk, ska, blues, fusion, heavy metal, canzone d’autore,

elettronica. Propongono con energia una sintesi musicale che proprio grazie alle sue varie sfumature fa vivere un’esperienza di divertimento nuovo ed originale.

VENERDI’ 7 AGOSTO- ore 21.30 – “EMILY COUNTY FOLK in concerto”

Una musica che si presenta come la voce della loro terra, l’Emilia, unendo alla sua tradizione musicale i suoni del folklore irlandese, la poesia di Dè Andrè e i racconti dei partigiani. Cantano il senso profondo della storia di questa terra al suono della fisarmonica, del flauto, del violino e del mandolino. Il gruppo è composto da Matteo Carbognani (voce, chitarra acustica), Alessandro Stocchi (fisarmonica, armonica e tastiera), Marco Aiello (batteria, percussioni), Nicolas De Francesco (basso elettrico e acustico), Giacomo Gerboni (mandolino), Elena Adorni (violino), Dario Caradente (Flauto traverso, irish-whistle).

VENERDI’ 14 AGOSTO – ore 21.30 – “CANZONI DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE”

VENERDI’ 21 AGOSTO – ore- 21.30 – “KABARE’ VOLTAIRE in concerto”

I Kabaré Voltaire (così chiamati in ricordo del celebre locale Cabaret Voltaire di Zurigo dove nel 1916 nasce il movimento dadaista) cercano di rappresentare un crocevia di esperienze diverse, uno stratagemma artistico, musicale e letterario per sopravvivere alla guerra quotidiana.

La loro musica è un gioco di rimandi e citazioni, di musica popolare e sonorità più raffinate, che sceglie volutamente di saltellare fra i generi. Dopo una lunga serie di esibizioni live e riconoscimenti, insieme alla diffusione di demo e cd autoprodotti, sotto la direzione artistica di Lorenzo Confetta producono il loro primo album ufficiale.

MARTEDI’ 25 AGOSTO-ore 21.30 – “DJANGO’S CLAN in concerto”

Un trio eclettico dedicato al grande chitarrista jazz Django Reinhardt, formato da due chitarre e un contrabbasso: un progetto creato da Carmelo Tartamella, eccellente chitarrista, con arrangiamenti molto brillanti e frizzanti del genere jazz chiamato SWING MANOUCHE. Il gruppo si è formato nel 2000 e ha all’attivo 4 cd, di cui l’ultimo intitolato “Live in Vienna”. Ha partecipato a più di cinquanta festival manouche in tutta Europa suonando a fianco di nomi prestigiosi come David Reinhardt e Bireli Lagrene.

Info: Ufficio Spettacolo 0521 218937 – IAT 0521 218889 – www.parmacultura.it

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

luglio 14th, 2009 at 5:04 pm