Archive for Luglio, 2009

I Castelli incantano la Francia

without comments

Castelli del DucatoAd Amboise (Loira) l’Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza entusiasma l’Oltralpe: ottenuto l’en plein di consensi prende il via il partenariato coi francesi

Risultati strabilianti per l’Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, all’alba del gemellaggio siglato ad Amboise venerdì 3 luglio scorso con i castelli della Loira, che dà il “la” ad una liason franco-italiana tra i rispettivi Ministeri del turismo, per condividere professionalità e progetti futuri.

Ospiti entusiasti della qualità dei prodotti serviti, folgorati dalla bellezza dei castelli e delle terre del Ducato. Ma soprattutto, personalità del mondo istituzionale affascinate dalla capacità tipicamente italiana di ridare vita, tra le mura medievali, alle storie di dame, cavalieri e giullari, rapite dalle dinamiche e accattivanti scenografie da favola che collocano una storia tanto lontana in una dimensione senza tempo. Insomma, per i Castelli del Ducato in trasferta francese, il primo esame è stato superato con un risultato al di là di ogni aspettativa.

Lo stesso direttore del Castello di Amboise, Jean Luis Sureau, ha definito l’associazione emiliana un partner ideale, per la professionalità, le abilità organizzative e soprattutto la capacità di saper far vivere agli ospiti quello che i francesi immaginano dello charme italiano.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 15th, 2009 at 1:46 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

Medici senza Frontiere, lo sgombero effettuate ieri dalla polizia greca all’interno della baraccopoli di Patrasso

without comments

medici_senza_frontiere_medecins_sans_frontieres_onlulsMSF È PROFONDAMENTE PREOCCUPATA PER LE CONDIZIONI DEI MIGRANTI, DEI RIFUGIATI E DEI RICHIEDENTI ASILO, DOPO LO SGOMBERO DA PARTE DELLA POLIZIA GRECA DEL CAMPO TEMPORANEO DI PATRASSO MSF CHIEDE ALLE AUTORITÀ GRECHE DI ASSICURARE CONDIZIONI DI VITA DIGNITOSE E ASSISTENZA MEDICA ADEGUATA

Atene/Roma, 13 luglio 2009 – Dopo le operazioni di sgombero effettuate ieri dalla polizia greca all’interno della baraccopoli di Patrasso, e l’incendio scoppiato durante l’intervento, Medici Senza Frontiere (MSF) esprime profonda preoccupazione per le condizioni umanitarie dei migranti e dei richiedenti asilo rimasti ora senza tetto, così come per coloro che sono stati arrestati. MSF chiede alle autorità di assicurare condizioni di vita dignitose e assistenza medica per queste persone.

MSF lavorava in questo campo per migranti dal maggio 2008, fornendo assistenza medica di base e supporto psicologico. “Molti dei migranti che oggi sono rimasti senza riparo e che sono stati arrestati, sono stati nostri pazienti per molto tempo. Siamo profondamente preoccupati per le loro condizioni attuali e chiediamo alle autorità la garanzia che queste persone vengano trattate con dignità e che ricevano l’assistenza medica di cui necessitano”, afferma Micky Van Gerven, capo missione di MSF in Grecia.

Patrasso Patrasso Patrasso

“Il mattino presto siamo stati informati dell’intervento della polizia e siamo accorsi al campo. Le ruspe erano appena arrivate e avevano cominciato a demolire le baracche. Dopo poco è scoppiato l’incendio. Numerose persone che erano prive di documenti ufficiali sono state arrestate, mentre molte altre sono scappate. Non sappiamo ancora dove siano e cosa gli sia successo,” ha spiegato Christos Papaioannou, operatore di MSF a Patrasso. “La maggior parte è stata costretta a lasciare la terra d’origine a causa di guerre o condizioni di povertà estrema e ora deve affrontare una possibile detenzione per un periodo di tempo indeterminato e un futuro ancora più incerto. Tutto ciò potrebbe avere conseguenze negative sulle loro condizioni fisiche e mentali.”

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 14th, 2009 at 6:36 pm

Giu’ le mani dai Bambini, PROSEGUE ALL’ISS IL DIALOGO SU ADHD E PSICOFARMACI

without comments

"Giù le Mani dai Bambini"Si è tenuta venerdì un’articolata riunione all’Istituto Superiore di Sanità – sul tema Adhd e psicofarmaci ai bambini – tra i responsabili del progetto Adhd dell’ISS ed il portavoce di Giù le Mani dai Bambini.
Diverse le potenziali novità d’interesse per le famiglie italiane.

ROMA – Si è svolta venerdì presso la sede dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) una lunga ed articolata riunione tra il Direttore del Dipartimento del Farmaco Stefano Vella, il responsabile nazionale del Progetto Adhd Pietro Panei, e Luca Poma, giornalista e portavoce del Comitato “Giù le Mani dai Bambini” (www.giulemanidaibambini.org). La riunione era stata richiesta nei mesi scorsi con una nota scritta del Comitato – rappresentativo di oltre 230 enti, tra i quali 11 Università, Ordini dei Medici, ASL ed associazioni genitoriali e di promozione sociale – ed i dirigenti dell’ISS hanno deciso di dar seguito all’incontro nell’ambito delle politiche di consultazione e condivisione con la società civile che da tempo sono la “cifra” dell’Istituto. Nel corso dell’incontro si è discusso della gestione del disagio psichico in età evolutiva, con particolare riferimento all’ADHD (Sindrome da Iperattività e Deficit di Attenzione, ovvero bambini eccessivamente agitati e distratti) ed agli strumenti predisposti dal Servizio Sanitario Nazionale in Italia. Sono stati esaminati i dati salienti dell’attività dei centri e servizi di neuropsichiatria dell’infanzia e adolescenza come emergono dal database nazionale dell’Adhd. Si è discusso del profilo di rischio degli psicofarmaci ed anche del timore che soggetti etichettati “Adhd” possano essere trattati con farmaci diversi da quelli autorizzati a tal fine. Il rappresentante del Comitato ha espresso alcuni dubbi circa la parziale completezza dei dati forniti dal Registro sul quale sono iscritti i bambini ai quali vengono somministrati psicofarmaci per l’iperattività e l’eccessiva distrazione, ed ha avanzato proposte ritenute migliorative dal Comitato “Giù le Mani dai Bambini”. In particolare Poma ha chiesto ai dirigenti ISS se fosse possibile:

  • integrare i dati a disposizione dell’ente (bambini diagnosticati Adhd e bambini ai quali attualmente vengono somministrati psicofarmaci) con altri dati di fondamentale interesse, quali ad esempio il percorso terapeutico attivato per quei minori che – pur dignosticati Adhd – non vengono iscritti nel registro in quanto non si ritiene opportuno sottoporli a terapia a base di Ritalin (metilfenidato) o Strattera (atomoxetina);

  • dare finalmente atto dell’orientamento di quella parte della comunità scientifica nazionale ed internazionale che non ritiene l’Adhd una malattia, e che non ritiene la somministrazione di molecole psicoattive una “cura efficace” per questi disturbi;

  • richiamare in occasione dell’annuale relazione al Parlamento sull’Adhd i numerosi “warning” internazionali anche recentemente emessi da varie agenzie regolatorie (segnatamente USA ed Inghilterra) sulla pericolosità potenziale di questi prodotti psicoattivi, con particolare riguardo all’atomoxetina;

  • segnalare nella sezione “Criticità ” di detto rapporto anche i punti di vista scientifici distonici rispetto a quelli espressi dal comitato scientifico dell’ISS.

    Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 14th, 2009 at 5:31 pm

OLTRETORRENTE Live, 07 luglio – 25 agosto 2009

without comments

CULPABLE in concertoPiazzale Picelli

07 luglio – 25 agosto 2009

OLTRETORRENTE Live

INGRESSO LIBERO

Inizio concerti ore 21.30

La novità dell’estate 2009 in Oltretorrente è tutta dal vivo e s’intitola Oltretorrente Live.

La rassegna vedrà l’esibizione in Piazzale Picelli di musicisti emergenti di Parma e dintorni. La manifestazione, organizzata dal Comune di ParmaAssessorato alla Cultura, in collaborazione con Lune Nuove e con la sponsorizzazione tecnica di Enìa, ha il duplice obiettivo di mettere a disposizione un palco cittadino a validi artisti che da anni seguono diversi percorsi musicali e di offrire al quartiere e alla città una nuova opportunità di svago e aggregazione (rigorosamente ad ingresso libero) con la musica come filo conduttore.

Il programma della rassegna:

MARTEDI’ 14 LUGLIO – ore 21.30 – “BARBARA BARBIERI”

Dopo un percorso iniziale individuale Barbara Barbieri inizia a collaborare con diversi musicisti elaborando una serie di progetti interessanti, fra i quali quello che ha scelto di proporci per questa serata che ripercorre in musica l’Italia degli anni sessanta. L’accompagnano Francesco Palmas alle tastiere, Emiliano Bozzi al basso, Gabriele Merli al sax e Pierluigi Oriente alla batteria.

VENERDI’ 17 LUGLIO – ore 21.30 – “SASHA TORRISI”

Sasha Torrisi nasce artisticamente a Parma anche se ha trovato fortuna a Milano col gruppo dei Timoria col quale ha suonato e cantato, prendendo il posto di Francesco Renga, dal ’97 al 2004 e realizzando 4 album. Tra i tanti successi la partecipazione a Sanremo tra i big nel 2002 e i numerosi concerti: tra i più significativi quelli con Vasco e U2. Recentemente ha realizzato un mini album dal titolo “Un Nuovo Me” che sarà presentato con un tour in tutta la penisola. Per la serata eseguirà sia brani del suo passato coi Timoria, sia pezzi del suo nuovo repertorio, tra cui anche inediti di prossima uscita.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 14th, 2009 at 5:04 pm

CASTELFRANCO EMILIA blues in versione “italian style”

without comments

castelfrancoCASTELFRANCO EMILIA (MO) – Domenica 12 luglio, torna il grande blues in versione “italian style” con la VI edizione del “Castelfranco Blues Festival”.
Di grande impatto il cartellone che ospita stelle del blues nazionale come Tolo Marton, Fabio Treves, Paolo Bonfanti, Guitar Ray & Blues Gamblers, per una tre giorni di concerti dedicati alla chitarra blues, tutti ad ingresso gratuito.

Domenica 12 luglio Castelfranco Emilia indossa i panni di capitale del blues “made in Italy” e propone la sesta edizione del suo festival, famoso per essere l’unico in Italia dedicato esclusivamente ad artisti nazionali. Una manifestazione resa possibile grazie al costante sostegno del Comune di Castelfranco Emilia, della Provincia di Modena e della Regione Emilia-Romagna e che propone un cartellone di grande spessore artistico con quotati bluesman come: Eenie Blues Band, Bonus Track, Tolo Marton, Luigi Monge, Davide Speranza, Treves Blues Band & Paolo Bonfanti, Lazy Step, Guitar Ray & Blues Gamblers. Nell’accogliente centro storico di Castelfranco Emilia, i protagonisti dell’edizione 2009 si alterneranno sul palco seguendo il fil rouge della chitarra, proseguendo la scelta artistica di dedicare ogni edizione ad uno strumento musicale e alle sue declinazioni stilistiche all’interno della “black music”.

Domenica 12 luglio – Sempre alle 18 si svolgerà il secondo worshop chitarristico, a cura di Guitar Ray, nel quale verrà presentato lo stile utilizzato da B.B.King, T-Bone Walker ed altri storici esponenti del genere. Alle ore 20.30 un duo blues acustico, Lazy Step, presenterà il primo lavoro discografico “Blues in the kitchen” dedicato al Piedmont Blues. Seguirà l’esibizione di un altro grande chitarrista, Guitar Ray, accompagnato dai suoi Blues Gamblers. Ray colpisce per la sua voce pastosa e granulosa, perfettamente calata nel genere, e la sua chitarra, strepitosa per feeling e padronanza dei timbri e delle sfumature. Si tratta di un’artista tra i più quotati nel circuito italiano ed internazionale che ha partecipato con la sua band alle più importanti manifestazioni europee.

CASTELFRANCO BLUES FESTIVAL
VI edizione
PIAZZA GARIBALDI – CASTELFRANCO EMILIA (MO)
10-11-12 luglio 2009

INGRESSO GRATUITO

Info:  Ufficio Cultura Tel. 059.959377- 926626

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 12th, 2009 at 5:20 pm

Emergency

without comments

EmergencyNEWS DAI NOSTRI PROGETTI

Afganistan: Maryam, ospedale di Lashkar-gah

Maryam ha 5 anni e vive con la sua famiglia nel campo profughi di Mahajor, alle porte di Lashkar-gah. La casa di Maryam e’ una baracca, dove abita assieme ai suoi genitori, al nonno, allo zio, ai suoi quattro fratelli e alle sue due sorelle.

Alle tre di mattina, tutti sono stati svegliati dalle urla della piccola Maryam, schiacciata sotto uno scatolone da venti chili pieno di volantini informativi delle forze di occupazione Nato, lanciato da tremila piedi di altezza. Normalmente questi contenitori si aprono durante la caduta lasciando piovere il loro contenuto, ma questa scatola, evidentemente, era difettosa. Verso le cinque di mattina, Maryam, accompagnata dal padre, e’ arrivata nell’ ospedale di Emergency, a Lashkar-gah. Era in stato di shock, con un trauma da schiacciamento della regione addominale e una vastissima ferita dei tessuti molli di tutta l’area genitale.

Maryam e’ stata subito sottoposta a una laparotomia, le e’ stata praticata una colostomia e le sono state somministrate diverse trasfusioni a causa della perdita di moltissimo sangue.

Maryam dovra’ subire altri interventi nei prossimi giorni e intanto e’ assistita con affetto da tutto lo staff di Emergency.

Per maggiori informazioni sul Centro chirurgico per vittime di guerra di Lashkar-gah – Afganistan – clicca qui

INIZIATIVE IN ITALIA

Per conoscere le iniziative di questa settimana nella tua citta’ e sapere dove trovare i nostri banchetti clicca qui

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 11th, 2009 at 10:10 pm

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

Mu Parma, Massimo Cominotto

without comments

MASSIMO COMINOTTOVENERDI  10 Luglio

Laboratorio delle idee presenta

MASSIMO COMINOTTO

Electro in da Haus!

– DJ Resident Matteo aka Raid

– Unklemployee LIVE

– MrWhite aka Smilzetti

INGRESSO  Riservato ai soci
www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 10th, 2009 at 2:17 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

A Fidenza Village arriva la mitica Vespa!

without comments

Fidenza VillageVespaDa giovedì 9 a domenica 12 luglio Fidenza Village omaggia la mitica Vespa. In collaborazione con il Vespa Club di Parma ospiterà un’esposizione di straordinari modelli di storiche Vespa da collezione, un’imperdibile rassegna che celebrerà passato e presente dello scooter più famoso del mondo.

All’interno del villaggio saranno allestite varie postazioni in cui le vespe saranno suddivise per anni, dagli anni ‘50 ad oggi, accompagnate da immagini di moda, cinema e costume che raccontano e testimoniano la storia del nostro paese.

Proprio come abiti e accessori, anche la Vespa è una manifesazione di stile, moda, personalità: tutti i modelli possono diventare pezzi unici, veri e propri oggetti da collezione, tutti raccolti a Fidenza Village per questo appuntamento dal sapore vintage eppure così attuale, al quale saranno presenti anche due pezzi molto significativi e di eccezionale rarità: la Vespa 400, una microvettura progettata e costruita nei primi anni ‘50 e l’introvabile Vespa 150 ACMA, la mitica TAP, che nacque in Francia nel 1956 in versione militare e venne paracadutata ed utilizzata dall’esercito francese in Indocina.Vespa con Paracadute

La mostra verrà inaugurata giovedì 9 luglio e boutique, ristoranti e bar prolungheranno l’orario di apertura fino alle ore 23.

Icona di stile, simbolo dell’Italia del boom economico e della rivoluzione dei costumi, della libertà e delle indimenticabili Vacanze Romane di Audrey Hepburn e Gregory Peck, laVespa è famosa in tutto il mondo come simbolo dell’italianità.

Per tutta l’estate continueranno le serate del Late Night Shopping: ogni giovedì fino al 10 settembre ci si potrà concedere il lusso di prolungare gli acquisti fino le 23.

Dal 4 luglio iniziano gli imperdibili saldi, un’occasione in più per fare shopping a Fidenza Village!

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 9th, 2009 at 2:48 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

Katia e Valeria da “Zelig” all’Euro Torri di Parma

without comments

Katia e Valeria,Giovedì 9 luglio, alle ore 21, le “Miss Italia”, più Paniate e Gianni Cinelli: quattro cabarettisti ai “GiovedidEstate”; ingresso gratuito e negozi aperti fino alle 24

Chi non conosce le due cabarettiste che a “Zelig”, nell’esilarante e sfrontata parodia di “Uomini e donne”, corteggiano il tronista con parrucca Claudio Bisio? Sono Katia e Valeria, le stesse due che nella precedente edizione del programma tv comico interpretavano le aspiranti “Miss Italia”: giovedì 9 luglio alle ore 21 sbarcano al centro commerciale Euro Torri di Parma con ingresso gratuito nell’ambito dei “GiovedidEstate”, la rassegna di spettacoli dei giovedì sera fino al 30 luglio organizzata in collaborazione e con il patrocinio del Comune.

La serata, presentata da Manuela Boselli, vede la partecipazione anche di altri due cabarettisti di “Zelig”, Davide Paniate e Gianni Cinelli, e si svolge come sempre sul palco allestito nel piazzale a sud (piazza Balestrieri) dell’Euro Torri, che per l’occasione tiene aperti tutti i negozi, bar e ristoranti fino a mezzanotte; info 0521-701290, 0521-272148 (per chi arriva da lontano, ricordiamo che l’Euro Torri si trova a 1 km dall’uscita “Parma Centro” dell’autostrada A1).

Katia e Valeria propongono una comicità originale e fresca che piace alla gente di ogni età. Le due giovani cabarettiste, al secolo Katia Follesa nata a Giussano il 12 gennaio 1976 e Valeria Graci nata a Milano il 22 agosto 1980, hanno cominciato la loro carriera in coppia nel 2001 al Laboratorio Scaldasole di Milano e, dopo tre anni di gavetta, sono approdate nel 2004 in tv con “Colorado Cafè” su Italia 1, “Sformat” su Raidue e “Comedy Lab” su Mtv. Questo triplice impegno ha messo in vetrina la bravura delle due artiste, che sono state ingaggiate da “Zelig Off” e promosse dal 2006 a “Zelig Circus” in prima serata su Canale 5, dove si sono fatte apprezzare in versione studentesse indisciplinate che giocano a “nomi, cose e città”, quindi come “bellezze” pronte a dare l’assalto al trono di “Miss Italia” e infine nei panni delle vacue Katiana e Valeriana nella caricatura del programma di Maria De Filippi “Uomini e donne”. Nel 2007 hanno anche co-condotto “Scherzi a parte”.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 9th, 2009 at 1:43 am

Giu’ le mani dai Bambini

without comments

"Giù le Mani dai Bambini"Roma – giovedì 09/07 – si proietta l’anteprima di ‘Inventori di Malattie’, una co-produzione Rai Tre/C’era una volta e Alhambra Factory, in onda su Rai 3 nazionale a fine luglio.

Vendere farmaci a gente sana ed inventare malattie piuttosto che farmaci: un business in voga che rende l’industria farmaceutica una delle più floride del pianeta. Un viaggio-inchiesta che parte dagli Stati Uniti e traccia un inquietante racconto sulla ‘colonizzazione farmaceutica’ di larghe fette di popolazione del pianeta, attraverso le suggestioni ammiccanti delle campagne pubblicitarie, gli innumerevoli conflitti d’interesse e le tante complicità occulte.
Oltre agli autori, ascolteremo testimonianze di Luca Poma (comitato ‘Giù le mani dai bambini’) e di Gianni Tognoni, farmacologo e direttore dell’Istituto Mario Negri Sud. L’anteprima nazionale, seguita da un breve dibattito, si terrà il 09/07 alle h 19:30 a Roma, nella sala conferenze della “Città dell’Altra Economia”, Largo Dino Frisullo n° 1 (Campo Boario ex-Mattatoio): non mancate a questa importante occasione di approfondimento!


Campagna Nazionale “GIU’ LE MANI DAI BAMBINI”
Non ETICHETTARE tuo figlio, ASCOLTALO!
www.giulemanidaibambini.orgwww.donttouchthechildren.org
www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 9th, 2009 at 1:35 am

Giu’ le mani dai Bambini

without comments

"Giù le Mani dai Bambini"

ANTEPRIMA NAZIONALE A ROMA PER LA CO-PRODUZIONE RAI 3 E BANCA ETICA: IL DOCUMENTARIO SU BIG-PHARMA ‘INVENTORI DI MALATTIE’!

Venerdì sera a Roma si proietta l’anteprima di ‘Inventori di Malattie’, una co-produzione Rai Tre/C’era una volta e Alhambra Factory, in onda su Rai 3 nazionale a fine…

NUOVO WARNING DAGLI USA SU STRATTERA®, LO PSICOFARMACO PER I BIMBI IPERATTIVI!

Un nuovo avviso di allarme è stato emesso dalla Food and Drug Administration (il massimo ente di controllo sanitario americano) a carico dell’atomoxetina…

ADHD: ‘ARGENTO VIVO’? PARLIAMONE A TEATRO IL 10 LUGLIO…

Questo venerdì 10 luglio 2009 – alle h 19:00, alla Cascina Govean in Via Marconi n° 44 ad Alpigiano (TO) – un aperitivo teatrale sul tema dell’ADHD con…

Accedi alla nostra homepage per visitare giulemanidaibambini.org

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 8th, 2009 at 3:15 pm

MERCOLEDI 8 Luglio Laboratorio delle Idee Presenta MOVIDA AFTER PARTY

without comments

Mu Parma tutti i mercoledì

MERCOLEDI 8 Luglio

Laboratorio delle Idee Presenta

MOVIDA AFTER PARTY

SKAWALKER DJ SET

Per chi non vuole andare a dormire, si balla fino a tardi!

INGRESSO LIBERO – Riservato ai Soci

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 7th, 2009 at 8:01 pm

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

Reti di sostegno a chi subisce violenza

without comments

Reti di sostegno a chi subisce violenza

Due casi giudiziari a Parma

Arena estiva Cinema D’Azeglio

Mercoledì 8 luglio – ore 21

La Festa Multiculturale 2009 prosegue con un incontro pubblico sul tema delle idee di cittadinanza, diritti e accoglienza.

Mercoledì 8 luglio alle 21, presso l’arena estiva del Cinema D’Azeglio, le associazioni promotrici della Festa invitano al dibattito “Parma e i cittadini immigrati: tra l’indifferenza e la cultura dei diritti. Attorno a due casi giudiziari la comunità riflette su se stessa e sulla sua capacità di creare reti di sostegno”.

La serata inizia con la proiezione del video di Rai Educational “Il mio nome è Emmanuel”. Segue un dibattito condotto dall’antropologa Vincenza Pellegrino. Partecipano i giornalisti Andrea Tinari (Un mondo a colori – Rai), Luca Ponzi (Rai), Armando Orlando (Polis), Paolo Bertoletti (segretario generale CGIL Parma), Emilio Rossi (presidente Ciac).

A partire da due casi giudiziari accaduti a Parma (Emmanuel e Lucien), si tenterà di capire come si sia trasformata la nostra città e quali reti di sostegno sia necessario costruire affinché chi subisce situazioni di violenza non si trovi a doverle superare da solo.

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto Parma Multiculturale, sostenuto da Forum Solidarietà, ed è svolta in collaborazione con Ciac, Centro Immigrazione Asilo e Cooperazione.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 7th, 2009 at 7:54 pm

Somalia, la popolazione di Mogadiscio in fuga dagli scontri MSF chiede a tutte le parti in conflitto di rispettare l’incolumità dei civili

without comments

medici_senza_frontiere_medecins_sans_frontieres_onlulsMogadiscio/Roma, 7 luglio 2009La ripresa dei combattimenti a Mogadiscio, capitale della Somalia, ha costretto alla fuga la maggior parte degli abitanti dei distretti Yaqshid, Karan e Abdul Azziz, nel nord della città. Mogadiscio è sprofondata nel caos, per i continui bombardamenti, le esplosioni e i combattimenti fra i diversi gruppi armati in cui hanno perso la vita decine di civili. Come conseguenza, Medici Senza Frontiere (MSF) ha chiuso i suoi centri di salute della zona.

La scorsa settimana MSF ha chiuso un ospedale pediatrico e tre cliniche nel nord di Mogadiscio. Gli operatori di MSF, così come il resto della popolazione, sono dovuti fuggire per proteggere le proprie vite e quelle dei familiari. È la prima volta, nei 17 anni in cui MSF lavora a Mogadiscio, che gli operatori di MSF sono costretti a fuggire per salvarsi. Lo staff realizzava una media di 2.500 visite la settimana e aveva in cura circa 400 bambini malnutriti, al momento della sospensione delle attività. Dall’inizio di maggio all’ospedale di Daynile, nella parte occidentale di Mogadiscio, le equipe mediche di MSF hanno curato 869 feriti e hanno effettuato 49 operazioni. Tra tutti i pazienti che hanno ricevuto un trattamento d’urgenza, 162 erano bambini minori di 14 anni e 156 donne, e 12 pazienti sono deceduti a causa dell’estrema gravità delle loro condizioni.

“Negli ultimi due mesi”, afferma Monica Camacho, coordinatrice della missione di MSF in Somalia. “Circa 200mila persone sono dovute fuggire verso Afgooye e Jowhar. La popolazione è terrorizzata e nelle ultime due settimane il numero dei morti e dei feriti è aumentato drasticamente. È stato impossibile garantire assistenza medica e umanitaria a tutti coloro che ne hanno bisogno”.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 7th, 2009 at 7:30 pm

Gayo da Bandanas

without comments

GAYO DA BANDANAS

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 7th, 2009 at 7:25 pm

Inviato in Politica

Tagged with

Navigazione sul grande fiume, domenica 5 luglio

without comments

Viviamo il Po

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 4th, 2009 at 11:35 pm

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

I Rein, 4 lug 2009 Barezzi Live Festival + Elio (Elio e le storie tese) – Busseto, Parma

without comments

I Rein annunciano oltre 40 date estive per l’ “Occidente Tour 2008-2009”

Prosegue a ritmi serrati e con date in tutta la Penisola il tour di presentazione del doppio disco dei Rein. Le le numerose tappe previste attraverseranno la penisola in lungo e in largo, da Trento a Siracusa, da Lecce a Venezia.

Dopo aver venduto quasi duemila copie in pochi mesi, pur avendo da subito consentito il libero download di tutti i pezzi, l’utilizzo delle licenze Creative Commons e la rottura con la SIAE, “Occidente” continua il suo cammino vestendo l’abito più diretto e immediato: quello del Live Show. Il tour, che interessa buona parte delle regioni italiane, va avanti forte di un potente cambio di formazione – che raggiunge il numero di otto elementi – funzionale alla deriva più energica e coinvolgente dello spettacolo proposto.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 4th, 2009 at 1:32 am

Inviato in Manifestazioni,Notizie Parmensi

Tagged with

Nel mezzo del cammino… della Via Francigena

without comments

.Da Besançon a Ivrea, 426 chilometri da pellegrini nel cuore dell’Europa.

L’Associazione Europea delle Vie Francigene presenta il percorso il 4 e 5 luglio 2009 a
S. Maurice, in Svizzera

La Via Francigena è una rete di sentieri percorsa dai pellegrini provenienti dal Nord Europa. Una strada, con varianti e deviazioni, che attraversa il nostro continente per 1700 chilometri, da Canterbury a Roma. L’Associazione Europea delle Vie Francigene, che negli ultimi anni sta valorizzando i percorsi per i “pellegrini del 2000”, presenta il 4 e 5 luglio 2009 a S. Maurice, in Svizzera, un tratto affascinante di questa strada di comunicazione importantissima per molti secoli. E’ il tratto che va da Besançon, in Francia, ad Ivrea, attraverso la Svizzera, e che è al centro dell’intero itinerario. Da Besançon a St-Maurice ci sono 236 km, e da lì ad Ivrea 190 km, per un totale di 426 km E come per Dante “nel mezzo del cammino” riserva tratti impervi ma molto suggestivi. Proprio qui si trova il punto più alto dell’intero itinerario, il Colle del Gran San Bernardo con i suoi 2479 metri, e l’importante abbazia di S. Maurice, fondata nel 515 e da allora sempre attiva, e che nel 2015 celebrerà i 1500 anni. Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 4th, 2009 at 1:27 am

Emergency, news dai nostri progetti

without comments

EmergencyLo scorso marzo, Emergency ha aperto un Centro pediatrico a Bangui per offrire cure gratuite ai bambini fino ai 14 anni di eta’ e che fungera’ da struttura per lo screening dei pazienti cardiopatici da trasferire al Centro Salam di Khartoum per l’intervento chirurgico.

Le mamme – ma anche qualche papa’ – iniziano ad arrivare alle quattro del mattino e si mettono in coda davanti alla clinica per far visitare i loro bambini. Ognuna mette in terra un foglietto con il nome o un sasso come prenotazione che sa verra’ rispettata dal resto dei pazienti. Alle sei in punto Attilia, l’infermiera internazionale, insieme a tre infermieri nazionali fa il triage per determinare le priorita’ delle visite a seconda delle condizioni dei bambini: febbre, disidratazione e pallore delle mucose come indice di anemia danno la precedenza. Come avviene ovunque, anche i piccoli centrafricani non si fanno visitare volentieri e spesso ci guardano con aria diffidente, anche per via del colore della nostra pelle. Se ti avvicini, i piu’ temerari allungano la mano per stringere la tua con decisione mentre i piu’ timorosi nascondono il viso nel vestito delle mamme.

La malaria e’ la patologia più diffusa tra i 70 bambini visitati in media ogni giorno ed e’ la causa di ricovero piu’ frequente nella piccola corsia di degenza dotata di 8 posti letto.

Per maggiori informazioni sul Centro pediatrico a Bangui – Repubblica Centrafricana clicca qui

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 3rd, 2009 at 4:28 pm

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

Commedia “Robi da Matt”, VENERDI’ 3 LUGLIO 2009 nel Cortile del Palazzo Municipale a Lugagnano Val d’Arda (PC)

without comments

NDL2004

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 3rd, 2009 at 2:07 am

Italia-Cuba di Parma Circolo ” Celia Sànchez ”

without comments

Italia-Cuba Il circolo Celia Sànchez di Parma, comunica che sarà presente con un suo stand e banchetto solidale  alla FESTA MULTIETNICA di Collecchio, (Parma ) che si svolgerà al PARCO NEVICATI nei giorni, VENERDI’ 3 luglio, SABATO 4 luglio e DOMENICA 5 luglio 2009.

Nella giornata di DOMENICA 5 luglio, la serata sarà arricchita con COMIDA CUBANA — (cena ), con i seguenti piatti :

ARROZ y FRIJOLES NIGROS –( riso e fagioli neri )

POLLO FRITO y PAPAS —(pollo fritto e patatine )

CHICHARILLAS FRITAS —-(platanito,banana fritta )

PARTECIPATE alla FESTA MULTIETNICA di SOLIDARIETA ‘

www.nelparmense.it/italiacubaparma

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 3rd, 2009 at 1:51 am

XIII EDIZIONE Festa Multiculturale Parco Nevicati di Collecchio 3-4-5 luglio

without comments

Secondo fine settimana della XIII Festa Multiculturale al Parco Nevicati di Collecchio.
Il viaggio nelle tradizioni e sapori del mondo prosegue
venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 luglio con la rinomata offerta gastronomica che comprende piatti della tradizione parmigiana e menù etnici: venerdì di Afghanistan, Palestina, Marocco, Sudan, Kurdistan; sabato di Argentina, Brasile, Africa, Tunisia e Kurdistan; domenica di Eritrea, Nigeria, Cuba, Pakistan – Bangladesh e Kurdistan.

Il cibo è “raccontato” ogni sera alle 18, con lezioni romanzate a cura di associazione “Il Telaio”.

Iniziata con grande slancio lo scorso fine settimana, la manifestazione prosegue con appuntamenti internazionali “made in Parma”. In particolare segnaliamo venerdì 3 la presentazione del video “La Passeggiata”, prodotto da associazione “Le Giraffe”, sul racket della prostituzione. Sabato 4 e domenica 5 alle 21.30 lo spettacolo teatrale “Di mano in mano”, prodotto per la Festa Multiculturale da Festina Lente Teatro, in collaborazione con Fondazione Museo Guatelli, Comune di Collecchio, Vagamonde e progetto Parma Multiculturale, sostenuto da Forum Solidarietà.

Alle 21, nello spazio libri a cura di Kwa Dunìa, venerdì 3 Vincenza Pellegrino presenta il suo ultimo volume “L’occidente agli occhi dei migranti”, mentre domenica 5 Chiara Marchetti presenta il suo libro “Una generazione di italiani”.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 3rd, 2009 at 1:46 am

Servizio Civile Nazionale 108 posti disponibili a Parma e provincia

without comments

Venerdì 3 luglio alle 10.30, presso la sede del Consorzio di Solidarietà sociale in strada Cavagnari 3, è in programma la conferenza stampa di presentazione del Bando di Servizio Civile Volontario per l’anno 2009.

Nell’occasione saranno presentati i progetti attivi in Parma e provincia, per complessivi 108 posti riservati a giovani tra i 18 e i 28 anni.

Intervengono

–          Paola Valinotti, membro del Consiglio direttivo del Coordinamento provinciale enti di Servizio Civile (COPES)

–          Tiziana Mozzoni, vice presidente del COPES

–          Fabio Faccini, referente per Forum Solidarietà

–          testimonianza di due ragazzi che svolgono il Servizio Civile.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 3rd, 2009 at 1:43 am

Dalla Francia “chapeau” ai Castelli del Ducato di Parma e Piacenza

without comments

chapeauVenerdì 3 e sabato 4 luglio 2009 “Feste Italiane” ad Amboise e Clos-Lucé, in un gemellaggio con i castelli della Loira, per celebrare le Ricordanze di Sapori dell’Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza

La grandeur francese s’inchina alla tradizione italiana e alla vitalità che contraddistingue il popolo dello Stivale. Sembra impossibile, ma è ciò che sta avvenendo grazie all’Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, che venerdì 3 e sabato 4 luglio prossimi sarà ospite d’onore ai Castelli di Amboise e Clos-Lucé, nel cuore della Loira.

Nato nel 1999 dal forte desiderio di collaborazione tra proprietari privati ed enti pubblici, il Club di Prodotto emiliano ha palesato da subito, tramite eventi e manifestazioni prestigiose, l’obiettivo di promuovere e valorizzare, attraverso una efficace analisi della richiesta di mercato, i castelli, l’ambiente e gli straordinari prodotti tipici della gastronomia locale. Tale intento ha ottenuto risultati tanto rilevanti da destare grande interesse non solo a livello nazionale, ma anche in terra straniera, in particolare tra i nostri “cugini” d’Oltralpe, che hanno preso ad esempio il modus operandi dell’Associazione per ridare vita al monumentale, ma statico, prodotto turistico francese.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 3rd, 2009 at 12:50 am

Gli Abba Show in concerto all’Euro Torri di Parma

without comments

Abba Show (2 luglio a Euro Torri)Giovedì 2 luglio, alle ore 21, l’epica band svedese Abba rivive (“Mamma mia!”) nella rassegna “GiovedidEstate”; ingresso gratuito e negozi aperti fino alle 24

Con la massima cura nel ricreare sonorità, luci, colori, abiti e coreografie degli anni dal 1974 al 1982, il “Tributo agli Abba” degli Abba Show sa essere molto più di un concerto: è uno spettacolare e filologico omaggio al leggendario quartetto svedese, celebre in quegli anni per successi planetari come “Mamma mia”. Giovedì 2 luglio questo tributo viene ospitato dal centro commerciale Euro Torri di Parma nei GiovedidEstate, rassegna dei giovedì fino al 30 luglio organizzata in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Parma. Presentatrice Manuela Boselli.

Lo spumeggiante show è previsto in piazza Balestrieri di fronte all’entrata sud dell’Euro Torri e inizia alle ore 21 con accesso libero e gratuito, mentre i negozi, bar e ristoranti del centro commerciale restano aperti tutto il giorno fino a mezzanotte (per chi viene da fuori città, l’Euro Torri si trova a 1 km dall’uscita “Parma Centro” dell’autostrada A1); info 0521-701290, 0521-272148.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 2nd, 2009 at 2:00 am