Medici senza Frontiere, Vertice Mondiale sulla Sicurezza Alimentare

nessun commento

medici_senza_frontiere_medecins_sans_frontieres_onlulsMSF: il vertice FAO ha nuovamente fallito nel combattere la malnutrizione infantile

Roma, 18 novembre 2009 – Mentre il Vertice Mondiale sulla Sicurezza Alimentare giunge al termine, la comunità internazionale, per l’ennesima volta, non riesce a impegnarsi per affrontare la malnutrizione infantile. I leader mondiali non sono nemmeno riusciti a stanziare fondi per affrontare direttamente il problema della malnutrizione, nonostante la promessa di 20 miliardi di dollari per sostenere la sicurezza alimentare fatta al Vertice del G8 all’Aquila quest’anno.

Il vertice ha fallito clamorosamente nel proteggere i più vulnerabili: sono stati trascurati i milioni di bambini sotto i cinque anni (tra i 3,5 e i 5 milioni) che ogni anno muoiono a causa della malnutrizione.

Nel 2008, Medici Senza Frontiere (MSF) ha curato oltre 300mila bambini malnutriti nel mondo. Le equipe di MSF sono state testimoni dei danni causati da un’assistenza alimentare inefficace, nonostante l’esistenza di un consenso scientifico su come prevenire la malnutrizione.

Un rapporto di MSF (1) presentato a Roma la settimana scorsa  ha dimostrato, come dei miliardi di dollari stanziati dai governi dei Paesi appartenenti all’OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) per i programmi di assistenza alimentare e sicurezza alimentare, solamente l’1,7% affronta direttamente la malnutrizione infantile.

Garantire che l’assistenza alimentare prevenga la malnutrizione infantile rappresenta un’esigenza urgente e disegnare programmi che affrontino le esigenze nutrizionali dei bambini dovrebbe essere una priorità. In realtà, gli attuali aiuti alimentari finanziati dai donatori internazionali, quali i Paesi appartenenti all’OCSE, non contengono gli elementi nutrizionali necessari ai bambini più piccoli per la crescita e lo sviluppo.

I leader del G8 erano di fatto assenti dal Vertice sulla Sicurezza Alimentare. Questo non costituisce una giustificazione per la totale assenza di impegno nel combattere la malnutrizione infantile, specialmente nello stanziamento dei finanziamenti promessi al Vertice del G8 all’Aquila.

(1) “Malnutrizione: quanto è stato speso? Un’analisi dei flussi finanziari a sostegno della lotta alla malnutrizione tra il 2004 e il 2007” http://www.medicisenzafrontiere.it/msfinforma/pubblicazioni.asp?id=2214

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 18th, 2009 at 8:01 pm