Ultima tappa di November Porc con la maxiCicciolata di Roccabianca

nessun commento

Preparazione dei ciccioli al November PorcLa “Staffetta più golosa d’Italia” finisce sabato 28 e domenica 29 – Una rassegna enogastronomia per valorizzare prodotti e paesaggi della Bassa parmense “inventata” dalla Strada del Culatello di Zibello – Sabato notte per i giovani – Domenica Cicciolata e polenta (gratis) per tutti

Anche le “cose” belle e interessanti prima o poi finiscono. Ed è così per NOVEMBER PORC, speriamo ci sia la nebbia! che fa l’ultima tappa a Roccabianca sabato 28 e domenica 29 novembre, proponendo una maxicicciolata di circa 2 quintali.

NOVEMBER PORC, è definita la “staffetta più golosa d’Italia”, perché la Strada del Culatello di Zibello, per valorizzare la Bassa parmense e le sue eccellenze (paesaggistiche, gastronomiche, artistiche) ha inventato una formula che porta la “festa” in quattro località diverse della Bassa (una per fine settimana di novembre, mese del maiale) caratterizzando ognuna delle tappe con un maxisalume.

Da sottolineare che attualmente November Porc è da considerare un evento turistico a tutti gli effetti, perché richiama tantissime persone da fuori Regione, costituisce un volano economico per la zona con ottime ricadute su esercizi commerciali (ricettivo, negozi, ristorazione, ecc) e produttori, ed inoltre viene “venduto” dalle agenzie turistiche grazie ai Pacchetti turistici (di un giorno o due giorni, individuali e per gruppi) preparati da Va Pensiero Viaggi, Parma Incoming e Food Valley Travel.

Il programma di Roccabianca inizia alle ore 12 di sabato 28 novembre con l’apertura della quinta edizione della mostra mercato “Armonie di Spezie e Infusi”, dove si troveranno specialità tipiche della Bassa e di altre regioni italiane.

Sia sabato che tutta domenica 29 si può partecipare al “Tiro al Salame”, la simpatica iniziativa del “Circolo Estimatori del Suino” che consiste nel lancio di cerchietti colorati verso salami e Strolghini posizionati verticalmente.

Per il fine settimana a Roccabianca è stato predisposto un parcheggio per camper in via Voltini e in zona Parco Giochi.

Alle ore 14 parte il “November Porc Hot Feed”, gara per il Campionato provinciale di corsa su strada e, allo stesso orario, prende il via la preparazione della Cicciolata.

In serata, alle 18:30, nelle cucine dello stand gastronomico abili cuoche proporranno succulente pietanze tipiche. Alle 20:30 comincia la notte giovane, con musica in diretta di Radio Malvisi e possibilità di mangiare i gustosi panini del McPorc (rigorosamente di maiale locale) annaffiati da birra. E alle 23 musica dal vivo con il gruppo Emily Road”. Da sottolineare che November Porc è forse l’unica manifestazione che dedica il sabato notte ai giovani e alla loro musica, una iniziativa che sta riscontrando ottimo successo.

Domenica 29 novembre a Roccabianca, alle ore 9 riapre il mercato dei prodotti tipici, che verrà affiancato, nella suggestiva piazza Garibaldi, dal mercatino “Aria di Natale”. Le vie del centro saranno percorse da artisti di strada, decorate da Madonnari e si potranno vedere le abilità degli impagliatori di Canossa.

Alle ore 10 parte la passeggiata “A piedini nella Bassa”, una iniziativa di Parma Turismiche propone una camminata in compagnia delle Guide Ambientali Escursionistiche di Terre Emerse. Ritrovo vicino alla casetta dell’Info Point e rientro alle 12.30 circa (costo: Euro 10,00 a persona, degustazione inclusa. Bambini fino ai 6 anni gratis – prenotazione consigliata allo 0521.228152). La passeggiata si effettuerà lungo argini e strade poderali. Non mancheranno degustazioni … a sorpresa.

Sempre alle ore 10 (fino alle 18 – a cura di Arte in gioco, gratuito), nello stand accanto all’Info Point si terrà “Piccoli Erboristi”, Laboratorio ludo-creativo dove i bambini potranno trasformarsi in erboristi, realizzando piccoli pensierini e idee regalo al 100% naturali, imparando i segreti delle piante aromatiche (profumatissimi Sali da Bagno per avere cura del corpo, simpatici “profuma ambienti” o “ profuma biancheria”).

Dalle ore 11 alle 13 e dalle 15 alle 17, sempre di fianco all’Info Point, “Truccabimbi” (partecipazione gratuita), con tanto divertimento e magia per i bimbi che per qualche ora diventeranno qualcosa di magico, scegliendo il soggetto (fatine, animaletti, ecc) in cui … trasformarsi sotto le mani di abili truccatori.

Intorno alle ore 11:30 riaprirà lo stand gastronomico nella tensostruttura per deliziare i palati di tutti i presenti. Dalle ore 14:30 musica e divertimento con la Minestron Band, in attesa del gran momento. Che avverrà alle 15:30, quando sarà offerta gratuitamente ai presenti una porzione della MAXICICCIOLATA assieme ad un pezzo di polenta. Alle ore 16, divertimento assicurato per i più giovani con i Burattini dei Ferrari.

Una caratterizzazione turistica di November Porc viene dall’offerta di 17 Ristoranti aderenti alla Strada del Culatello di Zibello: per tutto il mese di novembre hanno proposto (e propongono fino a lunedì 30) menù a base di maiale. “A Tavola con November Porc” consente di entrare in Locande e Trattorie (e anche in ristoranti famosi) che sanno mantenere il gusto della quotidianità e dell’ospitalità familiare. I prezzi non sono alti (da 30 a 40 Euro), e permettono di assaporare piatti come il Risotto Traviata, o il Vescovo della Bassa, o deliziarsi con l’antico Tosone avvolto in pancetta e fritto. E che dire del Cotechino alle verze e dei Ravioli verdi con fonduta di Parmigiano e dei Gnocchetti al pesto di salame?

November Porc” è organizzato dalla Strada del Culatello di Zibello, con il sostegno di Banca Monte e Assessorato Regionale all’Agricoltura, con il contributo di Apt Servizi Emilia Romagna, in collaborazione con Provincia di Parma, Comuni della zona, Camera di Commercio di Parma, Ascom, Confesercenti.

Per info: Strada del Culatello di Zibello, tel. 380 3051196

www.novemberporc.com; e mail: info@stradadelculatellodizibello.it

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 28th, 2009 at 2:32 am

Pubblicato in Manifestazioni,Notizie Parmensi

Tagged with