“Anema & Cori”, gran festa dell’opera al Teatro Verdi di Busseto (PR)

nessun commento

Arie e cori dai capolavori di Verdi, Mozart, Rossini, Bellini, Puccini. Con il soprano Libuse Santorisova, il baritono Carlo Morini e la storica Corale Verdi di Parma. Conduce Enrico Stinchelli.   Sabato 13 marzo 2010, ore 21

Gran festa dell’opera sabato 13 marzo 2010 alle ore 21 al Teatro Verdi di Busseto (PR), organizzato dal Museo Nazionale Giuseppe Verdi in collaborazione con gli Amici di Verdi. Ad attendere il pubblico un programma travolgente che propone per la prima parte una selezione di arie e cori del Maestro Giuseppe Verdi con Ernani, La Forza del Destino, Falstaff, Macbeth, “Non t’accostare all’urna”, “Vedi le Fosche”, la “Vergine degli Angeli” e “Va pensiero” e prosegue nella seconda parte col Don Giovanni di Mozart, l’Aria Generale Boum di Offenbach, Casta Diva di Bellini, Torador di Bizet, la Cavalleria Rusticana di Mascagni, la Boheme di Puccini, Largo al Factotum di Rossini, la Traviata di Verdi e altri brani delle appassionanti opere. “Anema & Cori”, questo il titolo del recital “live” presentato da Enrico Stinchelli, noto giornalista e conduttore del programma “cult” La Barcaccia su Radio Tre, al quale parteciperanno il giovane soprano praghese Libuse Santorisova e il baritono Carlo Morini, affiancati dalla storica Corale Verdi di Parma. Al pianoforte Corrado Ruzza. Libuse Santorisova, 26 anni, è soprano lirico spinto. Ha vinto il secondo premio al prestigioso Concorso UFAM di Parigi e alla London Competition of Music. Si è laureata vincitrice assoluta al Concorso dell’Accademia Domenico Cimarosa ed è stata finalista del Concorso “Rome Festival”. Si è esibita in opere e concerti a Londra, Roma, Monaco di Baviera e nella Repubblica Ceca. Il baritono Carlo Morini, presente da anni nei maggiori teatri italiani, ha collaborato in patria e all’estero con direttori del calibro di James Conlon, Valery Gergiev, Zubin Mehta, Peter Maag, Bruno Bartoletti, Massimo De Bernart, Bruno Campanella e altri. Ha interpretato ruoli fra i più importanti della corda baritonale (Figaro, Conte d’Almaviva, Belcore, Rigoletto, Don Giovanni, Germont, Ford, Sharpless, Marcello, Barnaba, Schicchi, Alfio) e la sua vocalità lo ha fatto emergere, in particolare,  nel repertorio brillante e in quello verista. Intensa l’attività di interprete anche nel repertorio di compositori moderni e contemporanei, tra cui Berio, Panni e Bacalov. Ricca pure la discografia che comprende opere di Rossini, Mascagni e Leoncavallo. Il prezzo del biglietto di ingresso allo spettacolo è di 20 euro.

Per informazioni: Museo Nazionale Giuseppe Verdi Villa Pallavicino Verdi Multimedia Srl

Viale Ziliani 1 – 43100 Busseto (Parma) T +39.0524.931002 F +39.0524.930556

E info@museogiuseppeverdi.it www.museogiuseppeverdi.it

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Marzo 13th, 2010 at 2:00 am