Nuova rassegna OUTOCTONI: giovani band e artisti di Reggio e Parma

nessun commento

da venerdì 1 ottobre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, ore 21.30

Il circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) è da sempre attento anche ai fermenti musicali del proprio territorio (il concorso «Fuori Base» fece epoca per tanti anni) e da venerdì 1 ottobre lancia la nuova rassegna pensata appositamente per tutta questa stagione, fino al maggio 2011: «OutOctoni – basi musicali emergenti», una selezione di band e artisti di Reggio Emilia e Parma che ha come obiettivo principale la valorizzazione del sottobosco musicale nostrano, con particolare attenzione alla dimensione giovanile.

Gruppi e cantanti emergenti reggiani e parmigiani, selezionati da Arci Reggio, saranno dunque protagonisti di un concerto di 45-50 minuti sul palco del Fuori Orario a partire dalle ore 21.30 di quei venerdì e sabati in cui le loro esibizioni saranno tecnicamente compatibili con i contigui show degli artisti «headliner» alle 22.30. In quelle serate l’ingresso sarà riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 12 euro e aperitivi gratuiti dalle 20 alle 21; info www.arcifuori.it.

Il primo appuntamento di «OutOctoni» è fissato per venerdì 1 ottobre con il 33enne cantautore-polistrumentista Maurizio Parascandolo, che arriva da San Martino in Rio e può vantare un diploma in contrabbasso ottenuto al conservatorio Tomadini di Udine. Alla voce e alla chitarra classica amplificata, il raffinato Parascandolo porta in scena canzoni proprie, accompagnato dal vivo da Elisabetta Salerno al flauto traverso e Andrea Cerè al contrabbasso. Il concerto è posto in apertura del tributo dedicato a Ivan Graziani dai figli Filippo e Tommy Graziani.

La rassegna «OutOctoni» continuerà in ottobre con altre quattro date: sabato 9 (serata del «Tributo a Vasco Rossi» degli Asilo Republic) i Velodimaya, quartetto pop-rock di Guastalla con 21 anni di età media e già due demo e 60 concerti, incluso quello del 2009 a supporto di Dolcenera e Andrea Griminelli; venerdì 15 (serata del «Tributo agli U2» degli Achtung Babies) gli Zeffjack di Parma con un alternative rock che va dal loro primo progetto «La cura del freddo» fino al recentissimo singolo «Dimentica», tra melodie e distorsioni sul genere dei primi Marlene Kuntz; venerdì 29 (serata del «Tributo agli Abba» degli Abba Show) le StereoType, cinque ragazze di Reggio insieme dal 2006 con un repertorio personale fra dance e rock; sabato 30 (serata del «Tributo a Ligabue» delle Schegge Sparse) i ManìnBlù di Colorno, la band del cantautore e chitarrista Alberto Padovani che nel 2007 ha pubblicato il cd «Astrofolk», tra cantautorato italiano e sonorità elettro-acustiche americane.

«OutOctoni» proseguirà nei mesi successivi: in definizione il calendario di novembre.

Circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (RE), via Don Minzoni 96/b, tel. 0522-671970, fax 0522-472398

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

ottobre 1st, 2010 at 2:00 am

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -