Fondazione Toscanini e Casa della Musica presentano la 5ª edizione dei concerti aperitivo della domenica mattina, al via il 17 ottobre

nessun commento

Tornano i concerti aperitivo della domenica mattina e viene confermato il rapporto di collaborazione tra la Fondazione Arturo Toscanini e l’Istituzione Casa della Musica: anche quest’anno infatti sarà la Sala dei Concerti di Palazzo Cusani ad ospitare le esecuzioni dei professori dell’Orchestra Regionale dell’Emilia-Romagna e della Filarmonica Arturo Toscanini.

L’iniziativa rinnova e rinsalda quindi la collaborazione tra le due Istituzioni musicali cittadine. A questo proposito Marco Capra, presidente dell’Istituzione Casa della Musica ha spiegato: «La collaborazione con la Fondazione Arturo Toscanini va avanti in modo proficuo da molto tempo. Ma in tempi eccezionali di crisi economica e di tagli ai fondi destinati allo spettacolo e alla cultura diventa ancora più ‘necessario’ portare avanti insieme la diffusione della musica che è poi la nostra mission».

Maurizio Roi, presidente della Fondazione Arturo Toscani ha ribadito: «Questo è il luogo naturale in cui esibirci, la Casa della Musica è la nostra casa. La funzione della Fondazione Toscanini e delle sue orchestre è quella di promuovere la musica. Credo che il successo di pubblico che questa rassegna cameristica ha avuto negli anni sia dovuta al fatto che per i parmigiani la musica fa parte dell’anima non è solo un evento celebrativo».

La 5ª edizione della rassegna prevede quest’anno 16 concerti, con un aumento degli appuntamenti rispetto al passato. Il primo aperitivo è previsto per il 17 ottobre, l’ultimo il 15 maggio. L’appuntamento sarà sempre alle 11 della domenica mattina e, come di consueto, dopo ogni concerto, sarà offerto al pubblico un aperitivo.

La campagna per i nuovi abbonamenti parte sabato 25 settembre e si concluderà il 7 ottobre (110 euro il costo dell’abbonamento; chi lo aveva già lo può rinnovare entro il 23 settembre). I singoli biglietti saranno in vendita a partire dal 9 ottobre. Il costo del biglietto d’ingresso (posto numerato) è invariato a 10 euro.

Come ha ricordato Andrea Pecchio, della direzione artistica della Fondazione Arturo Toscanini: «Il programma è stato realizzato a stretto contatto con i nostri  professori d’orchestra che ci hanno proposto una programmazione molto varia. Si va dalla musica del 600-700 fino a quella del ‘900 e alla contemporanea passando attraverso un crossover fra musica classica e jazz». Pecchio ha poi ricordato in particolare lo spettacolo del 20 febbraio con il quale Fondazione Toscanini e Casa della Musica hanno voluto celebrare l’anniversario dell’Unità d’Italia.

Sarà quindi decisamente variegato e vasto il repertorio musicale, che spazia dai compositori più celebri, come Bach, Mozart, Schubert, Vivaldi, Ciaikovskij, Dvorak presentati attraverso capolavori della loro produzione cameristica, a lavori del Novecento (Schoenberg, Stravinskij, Ravel, Strauss, Walton. Il repertorio comprende sia i ‘classici’ del secolo scorso che brani meno conosciuti ma altrettanto affascinanti tratti dai tanghi di Piazzolla e dai musical di Broadway. Si tratta in ogni caso di un programma che vuole essere aperto ad ogni forma musicale e ad ogni tipo di organici cameristici, in modo tale da presentare al pubblico le capacità interpretative dei musicisti in pezzi di epoche molto diverse tra loro.

Come di consueto saranno impegnati i complessi cameristici della Filarmonica Toscanini, con il Gruppo d’Archi ed il Quartetto della Filarmonica e dell’Orchestra Regionale dell’Emilia-Romagna (con l’Ensemble dell’ORER ed il proprio Quartetto) ma non mancano anche altri gruppi che nei musicisti della Toscanini hanno il proprio fulcro, come l’Ensemble il Teatro delle Note. Rinnovata anche la collaborazione con il conservatorio cittadino, il programma infatti prevede, anche quest’anno, due concerti degli allievi del Boito.

Variegato e vasto il repertorio musicale, che spazia dai compositori più celebri, come Bach, Mozart, Schubert, Vivaldi, Ciaikovskij, Dvorak presentati attraverso capolavori della loro produzione cameristica, a lavori del Novecento (Schoenberg, Stravinskij, Ravel, Strauss, Walton. Il repertorio comprende sia i ‘classici’ del secolo scorso che brani meno conosciuti ma altrettanto affascinanti tratti dai tanghi di Piazzolla e dai musical di Broadway. Si tratta in ogni caso di un programma che vuole essere aperto ad ogni forma musicale e ad ogni tipo di organici cameristici, in modo tale da presentare al pubblico le capacità interpretative dei musicisti in pezzi di epoche molto diverse tra loro.

Chi si abbonerà alla rassegna avrà diritto, per l’intera durata della stagione e mostrando l’abbonamento al personale, all’ingresso gratuito ai tre musei gestiti dalla Casa della Musica (Museo Casa Natale Toscanini, Casa del Suono, Museo dell’Opera). Chi acquisterà un biglietto valido per uno dei concerti e lo conserverà avrà diritto, sempre mostrando il biglietto al personale, ad un ingresso gratuito negli stessi Musei, da usufruire entro il 30 giugno 2011.

Le prevendite si svolgeranno nei seguenti luoghi:

Fondazione Arturo Toscanini – Vicolo San Moderanno 3 (laterale a sinistra di borgo B. Longhi), 43121 Parma tel. 0521.391320, fax 391312, e-mail: biglietteria@fondazionetoscanini.it. Orari di apertura: martedì dalle 15 alle 18, giovedì dalle 13 alle 17, mercoledì, venerdì e sabato dalle 10 alle 13;

Reception della Casa della Musica (solo biglietti per i singoli concerti) – Palazzo Cusani, Piazza San Francesco, 43121 Parma, tel. 0521-031170, e-mail: infopoint@lacasadellamusica.it.  Orari di apertura: dal lunedì al sabato dalle ore 09.00 alle ore 18.00; domenica (solo nelle giornate di concerto) a partire dalle ore 10.00.

Salsomaggiore Terme – Agenzia Verd&Acque – Viale Matteotti 23, 43039 Salsomaggiore Terme (PR) – Tel. 0524.571957. Fax 070265. E-mail: info@verdeacque.it

Orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 16 alle 18.30, sabato dalle 9 alle 12.30

Fidenza – Ufficio Informazioni IAT del Fidenza Village – Via San Michele Campagna

Loc. Chiusa Ferranda – 43036 Fidenza (PR) – tel. 0524-335556

Orari di apertura: aperto tutto l’anno, da lunedì a domenica, dalle 10 alle 20

La biglietteria alla Reception della Casa della Musica apre, nelle domeniche di concerto, alle ore 10.

Programma Completo e Aperitivo Palazzo Marchi Fondazione Arturo Toscanini (PDF)

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

ottobre 17th, 2010 at 12:45 am

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -