RIO, band di Marco Ligabue e Fabio Mora, col nuovo cd «Il sognatore»

nessun commento

Venerdì 22 ottobre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, dalle ore 21.30

Nell’esatto punto di sintesi tra il rock e il pop e tra il linguaggio cantautorale e quello da band si muovono i Rio, capitanati dal chitarrista Marco Ligabue (fratello minore di Luciano) e dal cantante Fabio Mora, che venerdì 22 ottobre sbarcano al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) per un concerto ispirato al nuovissimo album «Il sognatore» e ai loro vecchi hit. Lo show inizia alle ore 22.30, preceduto alle 21.30 da immagini e proiezioni a tema, con ingresso riservato ai soci Arci e consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.

Riprende così dal Fuori Orario il tour dei Rio, che, forti del successo del loro terzo album «Il sognatore» uscito a luglio per RiservaRossa/Sony Music, sono pronti a calcare ancora una volta i palchi di tutta Italia con tutto il loro meglio, a partire dagli ultimi due singoli «Pezzo di cielo» e «In ogni istante» (che sta funzionando col suo bel video «on the road») per arrivare, in una sorta di viaggio a ritroso, ai brani più significativi degli anni scorsi. Il live della band reggiana si preannuncia come un’esplosione di rock ed energia destinata a catturare ogni singolo spettatore.

I Rio sono infatti famosi per la loro capacità di rendere al massimo proprio dal vivo, quando hanno la possibilità di entrare in stretto contatto e interagire con la loro ben nutrita schiera di fedelissimi fan. I membri del «Mariachi Hotel», questo il nome del fan club ufficiale, sono attivissimi, aggiornatissimi e sempre disposti a coinvolgere nuovi adepti a ogni show! Oltre ai fondatori, nonché autori delle canzoni e leader indiscussi della band Marco Ligabue (correggese, allievo di suo fratello Luciano) e Fabio Mora (parmigiano d’adozione), la formazione dei Rio si basa anche su Fabio «Bronsky» Ferraboschi al basso e Alberto Paderni alla batteria.

Con il cd di inediti «Il sognatore» sono passati alla Sony Music (Rca). Facendo un piccolo salto all’indietro, nel 2009 i Rio sono stati uno dei gruppi più trasmessi dalle radio grazie al singolo «Il Gigante», inciso insieme a Fiorella Mannoia e Paolo Rossi in occasione della 39ª Giornata Mondiale della Terra, con l’obiettivo di concretizzare il protocollo di Kyoto. Un altro importante momento recente lo hanno vissuto nel gennaio 2010 partecipando al viaggio sul «Treno della memoria» verso gli ex campi di concentramento nazisti. Dunque, non solo rock, ma pure tanta sensibilità.

Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo venerdì i deejay dettano il ritmo nelle 3 aree del Fuori Orario dalle 24: Dj Pipitone rock nell’area spettacoli, Dj Tano disco-house nell’area stazione e Dj Rocca «dirty house» nell’area binari.

Inoltre, in attesa che le Province di Reggio Emilia e Parma riattivino da metà autunno il trasporto pubblico Discobus nelle ore notturne del fine settimana, il Fuori Orario offre l’autobus Desiderio, ogni venerdì e sabato con corse gratuite di andata e ritorno da Parma e Reggio. Da Rubiera è già attivo il Discobus Linea Blu. Utilizzare gli autobus è un ottimo modo per passare il tempo inquinando meno e salvaguardando la salute. Tutti gli orari e maggiori info si trovano su www.arcifuori.it.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

ottobre 22nd, 2010 at 1:15 am

Pubblicato in Notizie

Tagged with

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -