SANTIAGO in «Tributo ai Litfiba», prima loro data assoluta nel club

nessun commento

Sabato 23 ottobre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, dalle ore 21.30

Una nuova tribute band si affaccia sabato 23 ottobre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia): i Santiago, specializzati nel «Tributo ai Litfiba» e provenienti da Firenze come Piero Pelù e Ghigo Renzulli. Il gruppo esiste dal 2001, ma è alla sua primissima esibizione al Fuori Orario. Preceduto alle 21.30 da immagini e proiezioni a tema, il concerto inizia alle ore 22.30, con ingresso riservato ai soci Arci e consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia della band; info www.arcifuori.it.

I Santiago sono in cinque: Ivan «Ivanhoe» Casale alla voce, Claudio «Camicia de foho» Romagnoli alle chitarre, «Lupo» Alberto Donatini al basso e ai cori, Luca «Pesta» Razzai alla batteria e Lorenzo «Piero» Pierini alla chitarra e ai cori. La loro nascita artistica risale all’inverno del 2001 a Firenze, grazie – come dicono loro – «a una tardiva illuminazione di Ivan, quello che canta». Dopo anni trascorsi a suonare in giro per l’Italia e oltre, cavalcando ogni esperienza possibile, dal canto parrocchiale ai gruppetti adolescenziali, dalla band «che forse ce la fa» fino ai matrimoni e ai pianobar, Ivan nota le più svariate reazioni del pubblico, di cui una rimane sempre costante: «Sai che sembri Piero Pelù?!». Ed è proprio da questa constatazione che prende vita l’idea di creare una tribute band dei Litfiba.

Gli inizi non sono facili e, dopo qualche tira e molla anche sul possibile nome da adottare (il più gettonato sembra per qualche tempo Animali di Zona), finalmente Ivan dà la scossa e il progetto Santiago subisce una svolta improvvisa, ma l’idillio dura poco e nel febbraio del 2003 il gruppo si scioglie. Però Ivan non abbandona l’idea e, passati alcuni mesi, ci riprova insieme al chitarrista Lorenzo: stavolta i due trovano gli elementi giusti per completare la band e mettere in piedi un repertorio. Nel giugno 2003 arriva anche il nome Santiago, desunto da una vecchia canzone dei Litfiba in cui i suoni morbidi e melodici si mescolano di colpo con quelli più duri e grintosi, una canzone di condanna verso il potere.

Ormai i cambi di formazione, che si susseguono negli anni, non rallentano più la corsa di questa band, capace di superare tutte le difficoltà e di trovare posti dove suonare. Nessuno dei Santiago ha la presunzione di voler assomigliare ai veri Litfiba. «La nostra intenzione – spiegano i componenti del gruppo – è quella di trasmettere le sensazioni che certe canzoni ci e vi hanno dato e continuano a dare quando le ascoltate, di smuovere la memoria di tempi passati e anche presenti».

Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo sabato i dj set sono protagonisti delle tre aree del Fuori Orario a partire dalle 24: Dj Robby rock nell’area spettacoli, Dj Pipitone dance-house nell’area stazione e Dj Tano italian-reggae nell’area binari.

Prossimi eventi al circolo di Taneto

In ottobre, giovedì 28 cena-incontro «Festa della Conoscenza» di Flc Cgil di Reggio e Parma con ospiti Antonio Padellaro, Claudio Fava, Domenico Pantaleo, Marco Scalia, Riccardo Iacona, Moni Ovadia (in video) e concerto finale dei Gasparazzo, venerdì 29 StereoType per «OutOctoni» e Abba Show in «Tributo agli Abba», sabato 30 ManìnBlù per «OutOctoni» e Schegge Sparse in «Tributo a Ligabue».

In novembre, mercoledì 3 cena-incontro con Ferruccio Sansa e Antonio Massari e proiezione del documentario «Il suolo minacciato» in presenza del regista Nicola Dall’Olio, venerdì 5 DiscoInferno, sabato 6 Après La Classe, mercoledì 10 cena-incontro «Festa delle Ecotecnologie – Dacci idee e partecipa!» a cura di Jacopo Fo (in collegamento da Alcatraz) e con Freak Antoni e altri, venerdì 12 Dharma per «OutOctoni» e Gipsy Experience in «Tributo a Jimi Hendrix» con Stephanie Océan Ghizzoni, sabato 13 Pharmacy per «OutOctoni» e Asilo Republic in «Tributo a Vasco Rossi», mercoledì 17 cena-incontro con Marco Boschini e Domenico Finiguerra, venerdì 19 Crazy Bullets per «OutOctoni» e Ridillo, sabato 20 Heima per «OutOctoni» e Nesli, mercoledì 24 cena-incontro con Giuseppe Ayala, venerdì 26 Funk Off, sabato 27 MerQury Band in «Tributo ai Queen».

In dicembre, mercoledì 1 cena-incontro con Maurizio Pallante, venerdì 3 Into The Groove in «Tributo a Madonna», sabato 4 Folkabbestia e JazzBa, martedì 7 cena-incontro con Carlo Lucarelli e concerto dei Tocsins, venerdì 10 Asilo Republic, sabato 11 Club Dogo, mercoledì 15 cena-incontro con Paolo Nori, Lorenzo Guadagnucci e Fausto Amodei, sabato 18 Flexus & Coro delle Mondine di Novi & Lorenzo Monguzzi (Mercanti di Liquore) in omaggio a Fabrizio De André.

In gennaio, mercoledì 12 cena-incontro con Paolo Bonacini, mercoledì 19 cena-incontro con www.spinoza.it, Stefano Andreoli e Alessandro Bonino, mercoledì 26 cena-incontro con Nicola Gratteri.

In febbraio, mercoledì 2 cena-incontro con Niccolò Fabi (recupero della serata inizialmente prevista per il 27 ottobre).

Le cene-incontri cominciano alle ore 20.30 e costano 12 euro, mentre gli spettacoli iniziano alle 21.30 e 22.30, con aperitivi gratuiti dalle 20 alle 21, ingresso riservato ai soci Arci e – quando non è previsto il biglietto – consumazione obbligatoria a 12 euro; chi non è interessato agli spettacoli con biglietto, può accedere alle altre aree del circolo attraverso la normale consumazione obbligatoria; per aggiornamenti, prenotazioni, prevendite e tesseramenti, è attivo il sito www.arcifuori.it.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

ottobre 23rd, 2010 at 1:30 am

Pubblicato in Notizie

Tagged with

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -