SCHEGGE SPARSE in Tributo a Ligabue + MANÌNBLÙ per «OutOctoni»

nessun commento

Sabato 30 ottobre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, ore 21.30

Un altro doppio concerto al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) sabato 30 ottobre: alle 21.30, per la rassegna di band emergenti «OutOctoni», i ManìnBlù, guidati dal cantautore e chitarrista Alberto Padovani (da Colorno) col tour legato all’album «Astrofolk» tra cantautorato italiano e sonorità elettro-acustiche americane, e alle 22.30 i biellesi Schegge Sparse in «Tributo a Ligabue», prima data stagionale nel club dopo i pienoni dello scorso anno. L’ingresso è riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.

«Astrofolk» dei ManìnBlù è un progetto fondato su canzoni di Alberto Padovani con l’aiuto di amici in fase di arrangiamento e produzione. È un percorso maturato nel tempo che va oltre il concetto stretto di musica d’autore, per farsi ricerca di tematiche e suoni del territorio, con sensibilità pop..olare: due esempi sono «La ballata veloce della Parma», ispirata alla vincente resistenza dell’Oltretorrente contro gli squadroni fascisti di Italo Balbo nel 1922, e «Sulla via per Mantova», storia di una fuga di un ex detenuto in cerca di perdono e salvezza, suonata anche con strumenti antichi.

Dopo l’album notturno «This grande nuit», «Astrofolk» si presenta come un lavoro in piena luce del giorno e così il tour è un viaggio nella canzone «dop mediopadana», sospesa tra aspirazione poetica verticale e incarnazione territoriale orizzontale. Ma al Fuori Orario i ManìnBlù potrebbero pure anticipare qualche brano del prossimo cd, come «A una passante», «Re minore», «La vera storia di Gianguido Brumazzi, creatore di nebbia» o «Giallo rosa». La band è composta da Padovani, voce, chitarra, testi e musiche, Enrico Fava, pianoforte, tastiere e arrangiamenti, Sara Chiussi, voce, Emilio Vicari, chitarre, Michele Manfredi, basso, e Paco Ghinelli, batteria.

Dai piemontesi Schegge Sparse, capitanati da Patrick Perissinotto che ha una voce straordinariamente simile a quella di Luciano Ligabue, è lecito attendersi gli ultimi singoli del Liga «Un colpo all’anima», «Quando canterai la tua canzone» e «La linea sottile», ovvero il meglio dell’album «Arrivederci, mostro!» uscito l’11 maggio 2010. Ma ci si aspetta soprattutto il meglio dell’amata produzione ventennale di Ligabue, da «Ho messo via» a «Urlando contro il cielo», «Vivo, morto o x», «Certe notti», «Una vita da mediano»… Le Schegge Sparse sono in sei: Patrick Perissinotto (voce), Joe Bonfante (basso), Alberto Schiapparelli e Alessandro «Rosty» Rostellato (chitarre), Paolo «Sigala» Gilardo (tastiere) e Lele Pella (batteria).

Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo sabato i dj set sono protagonisti delle tre aree del Fuori Orario a partire dalle 24: Dj Robby rock nell’area spettacoli, Dj Pipitone dance-house nell’area stazione e Dj Tano italian-reggae nell’area binari.

Prossimi eventi al circolo di Taneto

In novembre, mercoledì 3 cena-incontro con Ferruccio Sansa e Antonio Massari e proiezione del documentario «Il suolo minacciato» in presenza del regista Nicola Dall’Olio, venerdì 5 DiscoInferno, sabato 6 Après La Classe, mercoledì 10 cena-incontro «Festa delle Ecotecnologie – Dacci idee e partecipa!» a cura di Jacopo Fo (in collegamento da Alcatraz) e con Freak Antoni e altri, venerdì 12 Dharma per «OutOctoni» e Gipsy Experience in «Tributo a Jimi Hendrix» con Stephanie Océan Ghizzoni, sabato 13 Pharmacy per «OutOctoni» e Asilo Republic in «Tributo a Vasco Rossi», mercoledì 17 cena-incontro con Marco Boschini e Domenico Finiguerra, venerdì 19 Crazy Bullets per «OutOctoni» e Ridillo, sabato 20 Heima per «OutOctoni» e Nesli, mercoledì 24 cena-incontro con Giuseppe Ayala, venerdì 26 Funk Off, sabato 27 MerQury Band in «Tributo ai Queen».

In dicembre, mercoledì 1 cena-incontro con Maurizio Pallante, venerdì 3 Into The Groove in «Tributo a Madonna», sabato 4 Folkabbestia e JazzBa, martedì 7 cena-incontro con Carlo Lucarelli e concerto dei Tocsins, venerdì 10 Asilo Republic, sabato 11 Club Dogo, mercoledì 15 cena-incontro con Paolo Nori, Lorenzo Guadagnucci e Fausto Amodei, sabato 18 Flexus & Coro delle Mondine di Novi & Lorenzo Monguzzi (Mercanti di Liquore) in omaggio a Fabrizio De André.

In gennaio, mercoledì 12 cena-incontro con Paolo Bonacini, mercoledì 19 cena-incontro con www.spinoza.it, Stefano Andreoli e Alessandro Bonino, mercoledì 26 cena-incontro con Nicola Gratteri.

In febbraio, mercoledì 2 cena-incontro con Niccolò Fabi.

Le cene-incontri cominciano alle ore 20.30 e costano 12 euro, mentre gli spettacoli iniziano alle 21.30 e 22.30, con aperitivi gratuiti dalle 20 alle 21, ingresso riservato ai soci Arci e – quando non è previsto il biglietto – consumazione obbligatoria a 12 euro; chi non è interessato agli spettacoli con biglietto, può accedere alle altre aree del circolo attraverso la normale consumazione obbligatoria; per aggiornamenti, prenotazioni, prevendite e tesseramenti, è attivo il sito www.arcifuori.it.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

ottobre 30th, 2010 at 1:00 am

Pubblicato in Notizie

Tagged with

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -