ASILO REPUBLIC in Tributo a Vasco + WATERWINGS per «OutOctoni»

nessun commento

Venerdì 10 dicembre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, ore 21.30

È rock e pure tosto il doppio concerto di venerdì 10 dicembre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia): alle 21.30 il quartetto reggiano punk-rock Waterwings per la rassegna di band emergenti del territorio «OutOctoni» e alle 22.30 gli alessandrini Asilo Republic nel loro fedelissimo «Tributo a Vasco Rossi», più che mai di casa nel club. L’ingresso è riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.

I Waterwings si sono formati a Reggio nel 2002, influenzati da Johnny Cash, e hanno cominciato a farsi conoscere partecipando a concerti e concorsi. Nel 2005 hanno sfornato il loro primo lavoro di studio, l’ep «The happiest sadness», con sei tracce registrate al Natural Head Quarter di Ferrara. Dopo aver allargato i confini live e aver scritto molti altri pezzi, nell’estate 2007 la band ha inciso il suo nuovo cd al Dudemusic Studio di Correggio: un vero e proprio album, «Melodrama of unfortunate events», pubblicato nell’ottobre 2008 dalla UkDivision Records, con dieci brani intensi e coinvolgenti su cui si eleva il potente «One by one». Alcuni smottamenti interni non hanno impedito ai Waterwings di raggiungere la massima forma in questo 2010, con una line up a quattro composta da Francesco «Frank» Pani alla voce e alla chitarra, Andrea «Bizzo» Bizzoccoli alle chitarre e ai cori, Matteo «Bolo» Bolognesi alla batteria e Luca «Liuk» Marchi al basso.

Immancabili una volta al mese, gli Asilo Republic sono ormai un «must» del Fuori Orario. Rivisitano almeno venti brani del miglior Vasco Rossi… con l’imbarazzo della scelta perché ne hanno in repertorio quasi un centinaio, da «Albachiara» a «Il mondo che vorrei», da «Colpa d’Alfredo» a «Ti prendo e ti porto via», magari fino ai recenti «Ho fatto un sogno» e «Sto pensando a te». Sin dalla nascita nel marzo 1997, questo gruppo originario di Alessandria e dintorni ha deciso di presentare uno spettacolo musicale totalmente dedicato al rocker di Zocca, in particolare alle sue versioni originali live dei brani e all’emozionante energia che solo lui sa infondere. Un centinaio di show all’anno per Gian Luca «JoJo» Giolo alla voce, Andrea «Tone» Annaratone al basso, Gabriele «Strappacollant» Melega alle tastiere e ai cori, Daniele «Mr. Fox» Lionzo alla batteria e Giorgio «Geronimo» Bei alla chitarra.

Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo venerdì i deejay dettano il ritmo nelle 3 aree del Fuori Orario dalle 24: Dj Pipitone rock nell’area spettacoli, Dj Tano disco-house nell’area stazione e Dj Rocca «dirty house» nell’area binari.

È disponibile il Discobus, la linea pubblica notturna di autobus creata dalle Province di Parma e Reggio Emilia (insieme a Tep e Act) per consentire ai giovani di divertirsi viaggiando in sicurezza ogni venerdì e sabato sera nella tratta da Salsomaggiore a Rubiera, con fermata naturalmente anche al Fuori Orario. Il biglietto, acquistabile a bordo del Discobus a 2,50 euro per sera, verrà interamente scontato dal prezzo dell’ingresso nel circolo di Taneto. Per ulteriori informazioni, www.arcifuori.it.

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

dicembre 10th, 2010 at 1:00 am

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -