“Ballando insieme con le nostre diverse abilità”

nessun commento

Dieci incontri per tutti per cimentarsi con il ballo, dal folk al caraibico

Dal 16 febbraio, per dieci mercoledì pomeriggio dalle 18.30 alle 19.30, la palestra dell’Oratorio di San Secondo Parmense, ospiterà “Ballando insieme con le nostre diverse abilità”, un percorso per imparare alcune tecniche di ballo, dal folk al caraibico, guidati da Alice Rosani e Nadia Nazzari.
La partecipazione è aperta a tutti e completamente gratuita. Basta iscriversi, possibilmente entro il 9 febbraio.

L’iniziativa è promossa da “Fragilità e autonomie”, un progetto nato dal volontariato per creare occasioni di socializzazione e divertimento condivise tra persone disabili e non: un “tempo libero integrato” che vada incontro alle passioni, alle inclinazioni e agli interessi di tutti, comprese le persone con abilità diverse, e realizzi spazi di reciproco arricchimento.

Il progetto “Fragilità e autonomie” nasce da un gruppo di organizzazioni di volontariato che vogliono accrescere le autonomie delle persone disabili e fragili attraverso la tutela delle principali funzioni della vita quotidiana, la promozione di iniziative per il tempo libero e la formazione di chi ruota, con ruoli diversi, attorno a loro.

Per informazioni e iscrizioni:
L’anello Mancante ONLUS: 3771864954 info@anellomancanteonlus.org

Il progetto “Fragilità e autonomie”, realizzato con la collaborazione di Forum Solidarietà, è promosso da: ANFFAS, Fa.Ce., La mano di scorta, ASBI, Caterina Zenov, Cristo Colombo, L’anello mancante, Liberi di volare, Nontiscordardime, Il cerchio azzurro, Camminiamo insieme.
Sono partner del progetto: Anglat, CEPDI, Rete H, Consorzio Solidarietà Sociale, FondazioneTrustee.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -