ACHTUNG BABIES in «Tributo agli U2» + LOCO SMILE per «OutOctoni»

nessun commento

Venerdì 18 febbraio al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, ore 21.30

È davvero tostissimo il doppio concerto che investe venerdì 18 febbraio il circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia): alle ore 21.30, per la rassegna di band emergenti del territorio «OutOctoni», i reggiani Loco Smile, cinque ventenni già finalisti al Premio Augusto Daolio con il loro rock’n’roll filtrato da sintetizzatori e new wave, e alle 22.30 il «Tributo agli U2» dei rinnovati Achtung Babies, i migliori cloni europei di Bono & C. L’ingresso è riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.

In questa stagione gli Achtung Babies con il «Tributo agli U2» sono addirittura stati ospiti di Serena Dandini a «Parla con me» su Raitre. Primi al mondo ad aver creato un omaggio alla band di Bono, hanno superato i 1300 concerti in Italia e all’estero e negli ultimi mesi si sono ristrutturati alla grande con il nuovo cantante Chris e il nuovo chitarrista Edoardo Faiella (napoletano che lo scorso 19 settembre ha preso il posto del romano Alex Petroni, trasferitosi in Australia ma rimasto «guida spirituale» della band), sosia di The Edge, più il triestino Stefano Vrabec alla batteria, emulo di Larry Mullen, e il romano Luca Schiavone al basso, l’Adam Clayton del quartetto. Il gruppo è attivo addirittura dal 1993, quando le tribute band non esistevano!

I Loco Smile, in arrivo dalla provincia di Reggio Emilia per «OutOctoni», sono invece un giovane gruppo nato nel 2007 e già rodato da numerose esperienze sia in sala d’incisione che dal vivo, come ad esempio le esibizioni in importanti club dell’Emilia Romagna (lo stesso Fuori Orario, il Calamita di Cavriago, l’Estragon di Bologna…) e le finali al concorso regionale Premio Augusto Daolio. Lì i Loco Smile sono stati seguiti in studio e sul palco dal produttore Gigi Cavalli Cocchi, già batterista di Ligabue, Csi, Mangala Vallis. Segno distintivo della band è un suono moderno che affonda le sue radici nella tradizione di un rock’n’roll sanguigno e dai tratti classici, passando per i sintetizzatori e la new wave. I cinque componenti sono Roberto Severi, voce e synth, Stefano Gibertoni, chitarra e cori, Alessandro Stocchi, chitarra e synth, Mattia Ferrarini, basso, e Daniele Albertini, batteria.

Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo venerdì i deejay dettano il ritmo nelle 3 aree del Fuori Orario dalle 24: Dj Pipitone rock nell’area spettacoli, Dj Tano disco-house nell’area stazione e Dj Puccione italian reggae-afro nell’area binari.

Inoltre, in attesa che le Province di Reggio Emilia e Parma riattivino da metà autunno il trasporto pubblico Discobus nelle ore notturne del fine settimana, il Fuori Orario offre l’autobus Desiderio, ogni venerdì e sabato con corse gratuite di andata e ritorno da Parma e Reggio. Da Rubiera è già attivo il Discobus Linea Blu. Utilizzare gli autobus è un ottimo modo per passare il tempo inquinando meno e salvaguardando la salute. Tutti gli orari e maggiori info si trovano su www.arcifuori.it.

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

18 Febbraio, 2011 at 1:15 am

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -