«GLOBAL NIGHT – STUDENT PARTY» concerti e dj non solo per giovani

nessun commento

Mercoledì 20 aprile al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, dalle ore 22

Per tutti gli studenti, ma non solo per loro, il circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) ospita mercoledì 20 aprile un’originale «Global Night – Student Party» che si snoda tra musica live e ben nove dj set di vario genere, adatti a ogni gusto, in collaborazione con sei istituti superiori di Parma, Ulivi, Marconi, Rondani, Melloni, Toschi e Socio-Pedagogico. La serata, che naturalmente è rivolta a tutti, inizia con l’apertura del circolo alle ore 21 e prosegue con i concerti dei Last Men Standing alle 22, The Twist Avenue alle 22.30 e i Bluish Analogy alle 23.30; ingresso riservato ai soci Arci e consumazione obbligatoria a 10 euro, prezzo speciale inferiore al solito; info www.arcifuori.it.

I Last Men Standing arrivano da Parma e praticano un avvincente thrash metal. Composti da Giancarlo alla voce, Fabio al basso, Luca e Francesco alle chitarre, Alessandro o Yuri alla batteria, sono nati in uno sgabuzzino nell’ormai lontano 6 giugno 2006 e sono convinti che «il modo più semplice per essere ricordati è fare… schifo». Sono influenzati, non soltanto quando hanno la febbre, da Motorhead, Municipal Waste, Slayer, Metallica e Valient Thorr.

The Twist Avenue, provenienti da Traversetolo, sono più avvezzi al pop-punk e si fondano su Marco Casaluce, chitarra e voce, Alessandro Piola, batteria, e Michele Corradi, basso e cori. «Prendete – suggeriscono i tre – quei riff tanto amati dai giovani della west coast americana che hanno caratterizzato anni della musica punk; prendete quei ritornelli dalle melodie che hanno segnato epoche moderne e non troppo del pop e che i colleghi anglosassoni definirebbero “catchy”; prendete tutto questo e mischiatelo a tre salami nostrani “denominazione di origine controllata”. Ecco a voi The Twist Avenue, l’unico cocktail migliore del Sex On The Beach».

I Bluish Analogy sguazzano invece nell’indie rock, forti di Federico Donati alla chitarra, Lorenzo Cavalli alla chitarra e al synth, Vittorio Cavirani al basso, Matteo Canali alla batteria e Francesco Preti alla voce. Anche loro sono originari di Parma e amano svisceratamente artisti come Arctic Monkeys, Bloc Party, Foals, Phoenix, Two Doors Cinema Club, The Strokes, White Lies.

I nove deejay set nelle tre aree del Fuori Orario vedono all’opera, dalle 22.30 fino alle 3 di notte, Dj Cervi, Dj Lasagni, Dj Lazzari, Dj Vettori, Dj Kappa, Dj Gelati, Dj Jacopo Cavalli, Dj Russel & Cavalli, Dj Goffo & Buso.

Intanto nel circolo di Taneto fervono i preparativi per i prossimi spettacoli, a partire da venerdì 22 aprile con gli Achtung Babies in «Tributo agli U2» e sabato 23 con il mitico attore comico Paolo Rossi, tra cabaret e musica in «Serata del disonore – repertorio antologico patafisico e criminale» (biglietti a 20 euro).

Lunedì 25, a Casa Cervi di Gattatico, la Festa della Resistenza dalle ore 9.30, con lo scrittore Paolo Nori ne «Il partigiano – pubblico discorso» (ore 12.30), concerti di Fiati Sprecati e Le Balluche de la Saugrenue (ore 14), dibattito con il giornalista Loris Mazzetti e politici (ore 15.30), il comico Antonio Cornacchione (ore 16.15), Don Luigi Ciotti (ore 17), concerto finale di Cisco & Le Mondine di Novi (ore 17.30), più altri ancora, stand e bancarelle; ingresso libero senza obbligo di tessera Arci.

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

aprile 20th, 2011 at 1:15 am

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -