PAOLO ROSSI nel recital «Serata del disonore», tra cabaret e musica

nessun commento

Sabato 23 aprile al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, ore 21.30

Una gemma nella programmazione del circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia), uno di quegli eventi destinati a essere ricordati a lungo: sabato 23 aprile Paolo Rossi, piccolo grande comico del teatro italiano, porta in scena «Serata del disonore – repertorio antologico patafisico e criminale», in pratica il meglio del suo meglio, tra cabaret e musiche eseguite dal fido Emanuele Dell’Aquila. Lo spettacolo inizia alle ore 21.30, con ingresso riservato ai soci Arci e biglietti a 20 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.

In «Serata del disonore» si passa dai monologhi comici e tragici alle canzoni di Paolo Rossi che hanno sottolineato i vizi dell’Italia degli ultimi vent’anni, in un improvvisato riarrangiamento contemporaneo, tanto imprevedibile quanto attuale, perché – dice Paolino – «non sarà più una risata che li seppellirà, ma un po’ di poesia che li farà sentire delle merde…». I rimandi continui dal passato al presente, come è nello stile di Rossi, uniti alla sua capacità di essere sempre diverso ogni sera, rendono questo recital un vero e proprio evento. Accompagnato in scena dalle musiche di Emanuele Dell’Aquila (al suo fianco ormai da quindici anni), il popolare comico racconta la contemporaneità nel modo che da sempre lo contraddistingue: irriverente, rivoluzionario, pirotecnico, incontenibile. Una performance d’attore imperdibile, un excursus sul repertorio che lo ha reso grande.

Milanese d’adozione, soprannominato il Lenny Bruce dei Navigli, Paolo Rossi spazia da trent’anni dai club ai grandi palcoscenici, dal teatro tradizionale al cabaret, dalla televisione al tendone da circo. Il suo personale modo di fare spettacolo, pur immergendosi appieno nelle tematiche attuali, non prescinde mai dall’insegnamento dei classici antichi e moderni, tra Shakespeare e Molière, tra Bertolt Brecht e la amatissima commedia dell’arte. Apprendista comico sulle pedane dei locali milanesi, ha debuttato da attore teatrale nel 1978 in «Histoire du soldat» per la regia di Dario Fo… e a Fo è ritornato di recente rivisitandone in chiave pop «Il Mistero Buffo».

Dal 2008 Paolo Rossi si dedica con slancio alla ricerca di un nuovo Teatro Popolare, attraverso soprattutto un capillare lavoro laboratoriale condotto in diverse città italiane (tra cui Rubiera, da cui nasce la collaborazione con La Corte Ospitale), anche grazie al supporto artistico e organizzativo della Compagnia BabyGang, diretta da Carolina De La Calle Casanova.

Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo sabato i dj set animano le 3 aree del Fuori Orario dalle 24: Dj Robby rock nell’area spettacoli, Dj Tano e Vj Danci disco-house nell’area stazione e Dj Pipitone italian style reggae-afro nell’area binari.

Prossimi eventi al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico

In aprile, lunedì 25 Festa della Resistenza dalle ore 9.30, con lo scrittore Paolo Nori (ore 12.30), concerti di Fiati Sprecati e Le Balluche de la Saugrenue (ore 14), dibattito con il giornalista Loris Mazzetti e politici (ore 15.30), il comico Antonio Cornacchione (ore 16.15), Don Luigi Ciotti (ore 17), concerto finale di Cisco & Le Mondine di Novi (ore 17.30) e altri ancora (a Casa Cervi di Gattatico; ingresso gratuito, senza obbligo di tessera Arci), venerdì 29 Modena City Ramblers (biglietti a 15 euro), sabato 30 MerQury Band in «Tributo ai Queen».

In maggio, venerdì 6 Après La Classe, Two Fingerz e dj set di Max Brigante per la 1ª giornata della Festa dedicata a Libera contro tutte le mafie (biglietti a 15 euro comprensivi di consumazione), sabato 7 Sud Sound System e Maria Teresa Lonetti per la 2ª giornata della Festa dedicata a Libera contro tutte le mafie (biglietti a 15 euro comprensivi di consumazione), venerdì 13 Bandabardò e Combass Live per la 1ª giornata della Festa dedicata a Emergency (biglietti a 15 euro), sabato 14 Bandabardò (bis!) ed El V & The Gardenhouse per la 2ª giornata della Festa dedicata a Emergency (biglietti a 15 euro), mercoledì 18 cena-incontro «Liscia, gassata o… radioattiva? SÌ per l’Acqua Bene Comune!» con Luca Lombroso e Thomas Casadei, venerdì 20 Caparezza e Karbonio 14 per la 1ª giornata della Festa antinucleare (biglietti a 15 euro), sabato 21 Simone Cristicchi e Trenincorsa per la 2ª giornata della Festa antinucleare (biglietti a 15 euro), venerdì 27 Niccolò Fabi e Paola Turci per la 1ª giornata della Festa della musica (biglietti a 15 euro), sabato 28 Marlene Kuntz per la 2ª giornata della Festa della musica (biglietti a 15 euro).

In giugno, giovedì 2, venerdì 3 e sabato 4 Festa Nazionale per la Costituzione, organizzata insieme a Il Fatto Quotidiano, dalle ore 18 in ognuno dei tre giorni con incontri, spettacoli, concerti, bancarelle e decine di personaggi famosi (biglietti a 10 euro comprensivi di consumazione, senza obbligo di tessera Arci).

Le cene-incontri cominciano alle ore 20.30 e costano 12 euro, mentre gli spettacoli iniziano alle 21.30 e 22.30, con aperitivi gratuiti dalle 20 alle 21, ingresso riservato ai soci Arci e – quando non è previsto il biglietto – consumazione obbligatoria a 12 euro; per aggiornamenti, prenotazioni, prevendite e tesseramenti, è attivo il sito www.arcifuori.it.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

aprile 23rd, 2011 at 1:15 am

Pubblicato in Notizie

Tagged with ,

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -