Uno spettacolo di improvvisazione teatrale apre la stagione 2011 del Museo Gli Orsanti

un commento

Riaprirà il giorno di Pasqua il Museo Gli Orsanti di Compiano (Pr)
a Pasquetta l’esibizione del gruppo “Fuori di Testo”

Domenica di Pasqua e Lunedì 25 aprile Il Museo Gli Orsanti di Compiano (Parma) aprirà le porte ai visitatori per la nuova stagione 2011. Per l’occasione, nel giorno di Pasquetta dalle ore 15.30 nella piazzetta antistante al museo si esibirà la compagnia di improvvisazione teatrale “Fuori di Testo” con uno spettacolo comico completamente improvvisato che verterà sulla tematica della vita degli Orsanti, grazie anche ai suggerimenti che arriveranno dal pubblico.

Gli Orsanti non rappresentano un’invenzione storica ma una realtà che appartiene al XVIII secolo e che ha avuto inizio nel borgo medievale di Compiano (Parma). Erano artisti che viaggiavano per i paesi del Nord Europa, portando in giro per il mondo la loro arte ambulante, lavori campestri e forestali, filatura, spettacoli di strada con animali ed esibizioni musicali. Questi migranti, alla ricerca di un po’ di fortuna, hanno inconsapevolmente promosso la compenetrazione di culture e hanno favorito la diffusione della tradizione artistica italiana nel mondo.

Il “Museo Gli Orsanti” situato nella chiesa sconsacrata di San Rocco, raccoglie testimonianze della vita degli Orsanti, uomini coraggiosi, artisti musicanti e ammaestratori di animali che portarono in giro per il mondo, nelle vie e nelle piazze i propri spettacoli.

L’immagine che si presenta al visitatore è sorprendente, quasi onirica: grandi orsi di cartapesta, insoliti strumenti musicali, costumi di scena, stampe d’epoca, dipinti, documenti e oggetti di vita quotidiana narrano la storia di uomini, partiti da Compiano, presumibilmente già nel XVIII secolo, che hanno vissuto una vita avventurosa errando per terre lontane.

Gli Orsanti non sono un’invenzione narrativa. L’emigrazione girovaga è un fenomeno realmente esistito nelle zone dell’Appennino parmense, e ha radici remote. Accattonaggio, commercio ambulante, lavori campestri e forestali, filatura, spettacoli di strada con animali – appunto di Orsanti e Scimmmiari – o con esibizioni musicali, furono alcune delle attività con cui gli abitanti delle zone appenniniche cercarono di affrontare, tra il Settecento e l’Ottocento, il difficile problema della sopravvivenza.

Il Museo degli Orsanti nasce nel 2001 con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, l’Assessorato al Turismo e alla Cultura della Provincia di Parma, il Comune di Compiano e la Comunità Montana Parma Ovest.

Museo Gli Orsanti

via Marco Rossi Sidoli, 6 – Compiano (Parma)

Orari

Dal 24 aprile 2011, giorno di Pasqua a fine Ottobre

Domenica: 15.00 – 19.00

Luglio e Agosto

Da martedì a domenica: 16.30 – 19.30

Prezzi

Ingresso intero 4€

Gruppi da più di 15 persone 3€

 

Per informazioni Maria Teresa Alpi  Tel. 0525/825513 – 320/7253446

alpimariateresa@libero.itwww.museogliorsanti.it

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

aprile 24th, 2011 at 1:30 am

Pubblicato in Notizie Parmensi

Tagged with

One Response to 'Uno spettacolo di improvvisazione teatrale apre la stagione 2011 del Museo Gli Orsanti'

Sottoscrivi i tuoi commenti su RSS o su TrackBack per 'Uno spettacolo di improvvisazione teatrale apre la stagione 2011 del Museo Gli Orsanti'.

  1. […] articolo originale: Uno spettacolo di improvvisazione teatrale apre la stagione 2011 … Articoli correlati: Spettacolo di Improvvisazione Teatrale venerdì 16 […]

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -