Festa della Resistenza lunedì 25 aprile a Casa Cervi di Gattatico con tanti eventi

nessun commento

FESTA DELLA RESISTENZA lunedì 25 aprile a Casa Cervi di Gattatico dalle 9 alle 20 con bancarelle, ospiti, eventi e concerti a ingresso libero: ore 12.30 P.Nori; ore 14 Fiati Sprecati e Le Balluche de la Saugrenue; ore 15.30 Loris Mazzetti e politici; ore 16.15 Antonio Cornacchione; ore 17 Don Luigi Ciotti; ore 17.30 Cisco & Coro Le Mondine di Novi.

In caso di maltempo, spettacoli al Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Re)

Per la Festa della Liberazione, anche quest’anno intitolata «Festa della Resistenza», il circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico si trasferisce per l’intera giornata di lunedì 25 aprile nella capiente aia del Museo Cervi di Gattatico (Reggio Emilia), la Casa dei sette fratelli Cervi trucidati dai nazifascisti e del loro padre Alcide, quindi un simbolo della lotta partigiana, cuore pulsante della Resistenza in Italia. Una giornata speciale, il 25 Aprile, tutta a ingresso libero e gratuito (senza tessera Arci) dalle 9 del mattino fino alle 20: undici ore di eventi, biciclettate, dibattiti, spettacoli e ospiti d’eccezione (in primis Don Ciotti), organizzate da Istituto Cervi, Libera e Comitato 25 Aprile, all’insegna dell’antifascismo e della lotta per la legalità.

Dopo il bagno di folla del 2010 (15mila persone!), la festa di quest’anno si apre alle 9.30 con l’inaugurazione della mostra «Facce da Libera» di Roberto Frattini, per continuare alle 10 con l’arrivo delle biciclettate dai comuni limitrofi, «Carovana Antimafia – Carovana delle Memorie», e alle 11.30 con la tavola rotonda «La nascita di Radici nel Futuro», promossa da Istituto Cervi e Libera, coordinata da Mirco Zanoni e impreziosita dagli interventi di Don Luigi Ciotti, presidente di Libera, Rossella Cantoni, presidente dell’Istituto Cervi, Loris Mazzetti, regista e dirigente Rai, Giacomo Notari, presidente di Anpi Reggio Emilia, Giuliano Poletti, presidente nazionale di Legacoop, Simona Caselli, presidente di Legacoop Reggio, Giovanni Mora, presidente di Legacoop Parma, le rappresentanze di Libera sul territorio, Cgil Reggio Emilia, Cia nazionale e Franco Pinna, sindaco di Orani (Nuoro).

Poi gli spettacoli entrano nel vivo e non si fermano più: alle 12.30 lo scrittore Paolo Nori nel pubblico discorso «Il partigiano»; alle 14 la musica live dei Fiati Sprecati, marchin’ band fiorentina, e de Le Balluche de la Saugrenue, formazione della regione francese della Loira che offre un «concert-bal» contrassegnato dallo stile musette e da danze conviviali; alle 15.30 l’incontro «Radici nel Futuro – Le Voci», ispirato al format tv di «Vieni via con me» e condotto da Loris Mazzetti (autore del noto programma di Fazio e Saviano) con la partecipazione di Teresa Vergalli, staffetta partigiana, Sonia Masini, presidente della Provincia di Reggio Emilia, Graziano Delrio, sindaco della città, e Vasco Errani, presidente della Regione Emilia-Romagna.

Si prosegue alle 16.15 col divertente intermezzo del comico Antonio Cornacchione e con gli interventi di Francesca Rispoli, responsabile di Libera Università, l’onorevole Maino Marchi della commissione parlamentare Antimafia, Rossella Cantoni e alle 17 il popolarissimo sacerdote torinese Don Luigi Ciotti, fondatore di Libera e da sempre attivo nella lotta alla mafia. Alle 17.30 il gran finale della giornata con il concerto di Cisco & Le Mondine di Novi, ovvero l’ex cantante dei Modena City Ramblers accompagnato dal celebre coro femminile resistente.

In caso di maltempo gli spettacoli si svolgeranno al Fuori Orario di Taneto, dove verrà allestito anche un ricco buffet; per informazioni e aggiornamenti, www.arcifuori.it.

La Festa della Resistenza è facilmente raggiungibile perché Casa Cervi è situata a un solo chilometro dal casello autostradale della A1 «Terre di Canossa-Campegine», a metà strada tra Reggio Emilia e Parma, dopodiché vanno seguite le indicazioni per il Museo Cervi. A chi arriva invece dalla via Emilia è vivamente consigliato di utilizzare i parcheggi del Fuori Orario, che si trovano a 6 chilometri dal Museo e prevedono un servizio di bus navetta per tutto il giorno, naturalmente gratis.

Inoltre, sempre alle 9 alle 20 di lunedì 25 aprile, nell’area di Casa Cervi saranno in funzione bar, ristorante, spazi espositivi e vari stand e bancarelle, con la possibilità di pernottamento gratuito nelle sezioni del Pd: prenotazioni allo 0522-671970.

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

aprile 25th, 2011 at 8:20 am

Pubblicato in Notizie

Tagged with ,

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -