Comunicato Stampa per concerto del 17/08/2011 (ore 21.00)

nessun commento

“Sotto Le Stelle… in Piazzale Della Pace”  presenta 

Albert Ray & Ray’s men per l’AIDO

Il terzo mercoledì dedicato all’associazionismo di “Sotto le Stelle in Piazzale della Pace” – progetto socio sanitario dell’Agenzia per la Sanità e Politiche per la Salute del Comune di Parma, in collaborazione con l’Azienda USL di Parma – sarà a sostegno dell’attività dell’AIDO, Asssociazione Italiana Donatori Organi, tessuti e cellule, ed avrà come protagonisti artistici Albert Ray & Ray’s Men (alias Ricky Sgavetti al basso e Luciano Sogliani alla batteria) che si esibiranno oggi, mercoledì 17 agosto 2011, a partire dalle ore 21, sul prato verde della Pilotta, ingresso libero.

Albert Ray è l’incontrastato portavoce dell’American Music in Italia: il cantante chitarrista reggiano calca da oltre vent’anni i palcoscenici dei club e festival più rinomati con esperienze musicali anche all’estero e ha all’attivo tre ottimi CD positivamente recensiti dalla rivista specializzata “Chitarre”. Si può affermare che sia il massimo interprete regionale, e tra i primi a livello nazionale del genere: il repertorio spazia tra le grandi ballate e i successi country rock, taluni opportunamente rivisitati.  Nell’atteso Live Set di stasera sarà affiancato da Elena Soul, alias la brava e bella Elena Federici, per la quale musica, ballo e teatro sono sempre stati linfa vitale: affermata interprete di musical, ha  trovato l’opportunità di esprimersi completamente proprio grazie all’incontro con Albert Ray:  il feeling è stato immediato ed è nata subito una proficua  collaborazione per un comune progetto musicale, già applaudito in due distinte date lo scorso anno di Recithal Vivo, la rassegna diretta da Robi Bonardi per Sotto le Stelle… in Piazzale della Pace.

La musica e l’ascolto libero sono un grande ed insostituibile pretesto del confronto, dell’aggregazione e dell’attesa: lo stare insieme condividendo la comune passione per la musica rientra appieno nel progetto “Sotto le Stelle… in Piazzale della Pace”, che quest’anno si prefigge lo scopo di sensibilizzare chi assiste ai concerti gratuiti in cartellone sull’attività delle associazioni che gravitano in ambito sanitario che operano sul territorio per contribuire a divulgare messaggi di prevenzione e cultura della salute, in particolare ai giovani. In particolare l’AIDO, presente questa sera con banchetti e postazioni informative, intenderà sensibilizzare i presenti sulla importanza della donazione degli organi, poiché il trapianto rappresenta oggi un’efficace terapia per alcune gravi insufficienze non altrimenti curabili che colpiscono organi del corpo umano. Grazie ai progressi compiuti in campo medico e chirurgico al paziente trapiantato è ora garantita una durata e qualità della vita che nessun’altra terapia è in grado di garantire. A causa del basso numero di donatori e quindi di organi disponibili, non tutti i pazienti che necessitano di trapianto possono usufruirne. Infatti, in un anno, per oltre 9.800 pazienti in attesa ci sono poco più di 1.100 donazioni e circa 3.000 trapianti. L’AIDO si prodiga per offrire una nuova prospettiva da cui guardare alla vita, propria ed altrui: comprendere le malattie degli altri, le loro difficoltà a vivere normalmente, le loro esigenze, ed essere consapevoli che per gli altri, gli altri siamo noi. La disponibilità a diventare donatori può arrivare da tutti, così come la necessità di una donazione può coinvolgere chiunque: ecco l’importanza di eventi come quello di stasera, occasione per poter consegnare a chi ne fa richiesta il modulo per manifestare la propria volontà favorevole al dono e iscriversi all’Associazione, magari diventando volontari.

Durante la serata sarà aperta la Casetta degli Psicologi di Sotto le Stelle… in Piazzale della Pace,  sportello gratuito di consulenza e di ascolto psicologico per prevenire un disagio o scoprire come affrontarlo, destinato soprattutto alle persone che avvertono fragilità, magari amplificate dalla solitudine, complicanza tipica ferragostana.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Agosto 17th, 2011 at 1:15 am

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -