FESTA DI CARNEVALE: doppio concerto di ZIMBARIA e NIDI D’ARAC

nessun commento

Sabato 18 febbraio al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, ore 22.30

Il circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) festeggia il carnevale sabato 18 febbraio, con premi per le migliori maschere e un doppio concerto degli Zimbaria e dei Nidi d’Arac, due band che si uniscono con il filo conduttore del Salento, tra furore, pizzica e taranta da ballare in allegria. I concerti iniziano alle ore 22.30, con ingresso riservato ai soci Arci e consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e del buffet gratuito per tutti fino alle 21.15 in compagnia delle band; info www.arcifuori.it.

Il Fuori Orario invita tutti a mascherarsi: il primo premio consiste in un weekend a scelta in Italia e viene assegnato alla migliore maschera della serata; il secondo premio consta di una cena gratuita nel ristorante del circolo (bevande incluse) e va al migliore gruppo mascherato. Ovviamente si entra anche non mascherati.

Quando si esibiscono gli Zimbaria, si è in presenza di una «Notte della taranta» ispirata a Pino Zimba, maestro leccese della pizzica scomparso il 13 febbraio 2008 a soli 56 anni. Pseudonimo di Giuseppe Mighali, Zimba è stato un tamburellista di tradizione e innovazione (nell’articolazione delle terzine), già componente di spicco del gruppo Officina Zoè, nonché attore del film «Sangue vivo» (2000) e anche del film documentario «Craj – Domani» (2005), con Teresa De Sio, Giovanni Lindo Ferretti, i Cantori di Carpino, Uccio Aloisi e Matteo Salvatore. Zimba ha poi riunito i suoi figli e alcuni giovani musicisti nella band Zimbaria, otto elementi che adesso diffondono la sua lezione ricorrendo al ritmo contagioso della taranta.

I Nidi d’Arac sono il gruppo tra i più propositivi nel panorama di quella tendenza musicale che, contaminando la tradizione popolare italiana con le nuove tecnologie sulla base di ritmi comuni, è diventato un autentico fenomeno culturale. Alla base di questa meticolosa ricerca c’è – come dice il leader Alessandro Coppola – «il bisogno di raccontare al mondo una tradizione musicale, quella del Sud Italia, che è viva e, attraverso aggiornate formule estetiche, vuole comunicare i suoi valori di modernità e universalità». Al centro della poetica musicale dei Nidi d’Arac ci sono il morso della tarantola (il mitico ragno che fa ballare) e la forza terapeutica e liberatoria che solo la musica può offrire. Lo stile, sviluppato in ben sei album, è il risultato di un incrocio tra riflessioni sulla tradizione, in particolare quella salentina con tutte le sue influenze armoniche e timbriche (violino, flauto, organetto, tamburello, dialetto) ed elettroniche accelerazioni metropolitane (campionatore, groove-box, computer).

Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo sabato i dj set sono protagonisti delle tre aree del Fuori Orario a partire dalle 24: Dj Robby rock nell’area spettacoli, Dj Pini r’n’b-pop-house-bestdance nell’area stazione e Dj Puccione italian style nell’area binari.

Prossimi eventi al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico

In febbraio, mercoledì 22 cena-incontro-reading con Paolo Nori, il suo libro «Si chiama Francesca, questo romanzo» e il pianista Carlo Boccadoro, giovedì 23 cena-incontro con i candidati RSU della «Scuola Università e Ricerca» della Flc Cgil, l’attrice Lorenza Franzoni e concerto della Francesco Sossio Band (tutto a 15 euro), venerdì 24 DiscoInferno, sabato 25 Cristina D’Avena & Gem Boy e vocalist Leonardo Feltrin & Ape Regina DragQueen (biglietti a 15 euro), mercoledì 29 cena-incontro con Ilaria Cucchi (sorella di Stefano), Maurizio Cartolano e tanti altri ospiti.

In marzo, venerdì 2 Santiago in «Tributo ai Litfiba», sabato 3 Paolo Villaggio ne «La Corazzata Potemkin è una cagata pazzesca» (biglietti a 15 euro), mercoledì 7 cena-incontro con Nino Di Matteo, Loris Mazzetti e il loro libro «Assedio alla Toga. Un magistrato tra mafia, politica e Stato», venerdì 9 Asilo Republic in «Tributo a Vasco Rossi» e I Bulli di Praticello (serata «Com’eravamo»), sabato 10 Riff Raff in «Tributo agli AC/DC» e vocalist Leonardo Feltrin, mercoledì 14 Niccolò Ammaniti e il suo libro «Io e te» (15 euro), venerdì 16 Papa Chango in «Tributo a Manu Chao» e dj set di Cesko & Puccia (Après La Classe), sabato 17 Antonella Lo Coco da «X Factor» (biglietti a 13 euro), venerdì 23 Easy Cure in «Tributo ai Cure» e Sneakers in «Tributo ai Depeche Mode», sabato 24 Gigi D’Agostino (biglietti a 15 euro), mercoledì 28 cena-incontro con Piercamillo Davigo e il suo libro «La corruzione in Italia. Percezione sociale e controllo penale», venerdì 30 Achtung Babies in «Tributo agli U2», sabato 31 «Global Night 3 – Student Party» (programma da definire).

In aprile, mercoledì 4 cena-incontro-spettacolo teatrale con Antonietta Centoducati e l’associazione Abare, sabato 7 Dream Company in «Tributo ai Bon Jovi» e Big Ones in «Tributo agli Aerosmith», venerdì 13 Il Teatro degli Orrori e Two Pigeons (biglietti a 15 euro), venerdì 20 Flexus & Coro delle Mondine di Novi in «Omaggio a Fabrizio De André» e il coro messicano Ensemble Infantil Y Juvenil De Córdoba con il coro di voci bianche di Cavriago, venerdì 27 MerQury Band in «Tributo ai Queen», sabato 28 Lassociazione.

In maggio, venerdì 4 «Festival dei Comuni Virtuosi» con programma da definire, sabato 5 «Festival dei Comuni Virtuosi» con concerto della Bandabardò (biglietti a 15 euro), sabato 26 J-Ax (biglietti a 22 euro).

Le cene-incontri cominciano alle ore 20.30 e costano 12 euro, mentre gli spettacoli iniziano dopo le 22, con buffet gratuiti dalle 20 alle 21.15, ingresso riservato ai soci Arci e – quando non è previsto il biglietto – consumazione obbligatoria a 12 euro (formula attiva anche nelle serate con biglietto, ma per le altre aree del circolo); per aggiornamenti, prenotazioni, prevendite e tesseramenti, www.arcifuori.it.

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

febbraio 18th, 2012 at 1:15 am

Pubblicato in Notizie

Tagged with

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -