Cena-recital con PAOLO NORI (voce) e CARLO BOCCADORO (piano)

nessun commento

Mercoledì 22 febbraio al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, ore 20.30

 Non solo cena-incontro, ma anche spettacolo: la serata dimercoledì 22 febbraio al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) vede lo scrittore Paolo Nori nel ruolo di voce narrante del reading relativo al suo libro «Si chiama Francesca, questo romanzo», accanto al noto pianista Carlo Boccadoro.

La cena comincia alle ore 20.30, seguita alle 21.30 dall’incontro-recital: menù con crema di legumi, arrosto ripieno, torta di riso e… piatti appositi per i vegetariani prenotati. Ingresso con tessera Arci, a 12 euro per chi partecipa alla cena e gratuito per chi entra dopo le 21.30 per assistere alla sola performance; info e prenotazioni su www.arcifuori.it o allo 0522-671970 in orari di ufficio.

Il sempre originale Paolo Nori anticipa così i contenuti della serata: «“Si chiama Francesca, questo romanzo (e altri nove romanzi con Learco Ferrari)” è uno spettacolino che dura un’ora: ci sono Carlo Boccadoro, che suona il piano, e Paolo Nori che legge. Si legge principalmente da “Si chiama Francesca, questo romanzo”, che è un romanzo che è uscito nel 2002 per Einaudi e che è stato esaurito per diversi anni ed è stato ripubblicato, nel gennaio del 2012 da Marcos y Marcos, e il cui protagonista è Learco Ferrari, e si legge anche, un po’, dagli altri 9 romanzi nei quali compare Learco Ferrari, otto dei quali editi e uno inedito e che resterà inedito per sempre, probabilmente. Il tutto finisce con un paio di bis dei Tarakani, che sono un gruppo sovietico degli anni Cinquanta che è stupefacente e che in Italia, incredibilmente, non conosce nessuno, o quasi nessuno».

Paolo Nori è nato a Parma nel 1963 e vive a Bologna. Come scrittore si è affermato nel 1999 con il libro «Bassotuba non c’è» e ha pubblicato una ventina di romanzi per le maggiori case editrici italiane. Ha lavorato in Algeria, Iraq e Francia, ha conseguito la laurea in Lingua e Letteratura Russa all’Università di Parma e ha quindi esercitato per un certo tempo l’attività di traduttore di manuali tecnici dal russo.

Carlo Boccadoro è nato a Macerata nel 1963 e vive a Milano. Si è diplomato in pianoforte e strumenti a percussione al Conservatorio Verdi di Milano, dove ha anche studiato composizione e frequentato il corso (tenuto da Giorgio Gaslini) di tecnica dell’improvvisazione jazzistica. È tra i compositori italiani di punta, autore di musica sinfonica e cameristica. Scrive per il teatro e per la danza, collabora regolarmente con Moni Ovadia, con cui ha inciso un cd di musiche yiddish. I suoi scritti di carattere musicologico sono stati pubblicati da Edt, Garzanti, Marcos y Marcos e Longanesi. Oltre che compositore, è direttore d’orchestra, pianista e percussionista.

Prossime cene-incontri al Fuori Orario: giovedì 23 febbraio i candidati RSU della «Scuola Università e Ricerca» della Flc Cgil presentati dall’insegnante-attrice Lorenza Franzoni e seguiti da un concerto di pizzica e taranta della Francesco Sossio Banda, mercoledì 29 febbraio Ilaria Cucchi (sorella di Stefano) con il regista Maurizio Cartolano, il suo documentario e tanti altri ospiti, mercoledì 7 marzo Nino Di Matteo e Loris Mazzetti con il loro libro «Assedio alla Toga. Un magistrato tra mafia, politica e Stato», mercoledì 14 marzo lo scrittore Niccolò Ammaniti con il suo libro «Io e te», lunedì 19 marzo l’economista Tito Boeri con il suo libro «Le riforme a costo zero – Dieci proposte per tornare a crescere», mercoledì 28 marzo il magistrato Piercamillo Davigo con il suo libro «La corruzione in Italia. Percezione sociale e controllo penale», mercoledì 4 aprile l’associazione Abare con lo spettacolo teatrale di Antonietta Centoducati.

Nell’imminente weekend il circolo di Taneto propone due serate di concerti: venerdì 24 febbraio i DiscoInferno e sabato 25 Cristina D’Avena & Gem Boy, più i vocalist Leonardo Feltrin & Ape Regina DragQueen (Aldo Piazza), con biglietti a 15 euro.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

febbraio 22nd, 2012 at 1:20 am

Pubblicato in Notizie

Tagged with

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -