SABINA GUZZANTI, ANTONIO PADELLARO e LUCA TELESE aprono la 1ª delle tre giornate della Festa de Il Fatto Quotidiano. Altri ospiti: MICHELE EMILIANO, MASSIMO FINI, MARRACASH e CLEMENTINO

nessun commento

Venerdì 1 giugno al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, dalle ore 20

«Mani Pulite: vent’anni e non sentirli!», per non dimenticare che, dal Mario Chiesa di 20 anni fa al Luigi Lusi di oggi, nulla è cambiato; anzi, la corruzione è addirittura aumentata. È dunque questo il titolo scelto da Il Fatto Quotidiano per la propria Festa nazionale, ospitata (e co-organizzata) per il secondo anno dal circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia). Ben tre le giornate: venerdì 1, sabato 2 edomenica 3 giugno, che coincidono con la Festa di chiusura stagionaledel locale a metà strada tra Reggio e Parma, accessibile sia nelle aree interne che esterne,anche in caso di maltempo, con ristorante, self service, bar, paninerie e bancarelle di ogni tipo.Ingresso aperto a tutti, senza obbligo di tessera Arci, a 10 euro per ogni singola giornata o a 15 euro per due giornate a scelta o a 20 euro per tutte e tre le giornate (gratuito per gli under 14); info 0522-671970,www.arcifuori.it.

Tanti gli ospiti famosi, distribuiti tra incontri, presentazioni, spettacoli, concerti e sorprese. Venerdì 1 il Fuori Orario apre alle ore 19 e la serata entra nel vivo già alle 20, sul palco centrale dell’area esterna, con la graffiante Sabina Guzzanti che coordina e guasta il saluto alla Festa «In alto le mani!», un dibattito con Antonio Padellaro, Luca Telese e altri giornalisti de Il Fatto Quotidiano. I conduttori sono David Perluigi e Caterina Perniconi, introdotti dalle vignette di Mario Natangelo, «commentatore visivo» anche dei dibattiti successivi.

Alle 21.30 Padellaro e la Perniconi incontrano Michele Emiliano, sindaco di Bari che sta elaborando la Lista Civica Nazionale, Massimo Fini, giornalista-scrittore che ha fondato il Movimento Zero, e Maurizio Landini, segretario generale della Fiom-Cgil, con special guest il rapper Marracash. Alle 23, sul palco interno, il concerto di Clementino, al secolo Clemente Maccaro, rapper noto per la sua abilità nei freestyle sia in italiano che in dialetto napoletano, forte del nuovo album «I.E.N.A.» e di 5 singoli già estratti: il doppio «Ci rimani male/Chimica brother» insieme a Fabri Fibra (rapporto artistico proseguito con la creazione del duo Rapstar e l’uscita del cd «Non è gratis»), «Toxico», «Rovine», «Risata di una I.E.N.A.» e «Funk e TheRivati».

A seguire uno showcase di Marracash, il cui ultimo album è «King del rap». Quindi, a conclusione della serata, il concerto dj-set dello «Student Party Global Night 4», con Alex Nocera from M2O e Maurizio Montanari «the voice», Jacopo Cavalli, ReC, Beblondies e «professional voice» Maicol Bassi. Intanto, nell’area spettacoli si balla fino a tardi con la musica di Dj Tano.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 1st, 2012 at 1:15 am

Pubblicato in Notizie

Tagged with

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -