Il surreale cabarettista Baz dal vivo all’Euro Torri di Parma

nessun commento

Giovedì 12 luglio, alle ore 21, Marco Bazzoni porta il suo divertente show ai “GiovedidEstate”; ingresso gratuito e negozi aperti fino a mezzanotte

 Con la sua folle comicità surreale che ha fatto faville in televisione a “Colorado” per quattro anni, Baz (nome d’arte di Marco Bazzoni) approda giovedì 12 luglio al centro commerciale Euro Torri di Parma per i “GiovedidEstate”, la rassegna di spettacoli dei giovedì sera di luglio presentata da Manuela Boselli e iniziata giovedì scorso con il successo della serata “Zelig” di Migone, Barbato e Vasumi.

Il nuovo show estivo di Baz comincia alle ore 21 nel piazzale a sud (piazza Balestrieri) dell’Euro Torri, che per l’occasione tiene aperti tutti i negozi, bar e ristoranti fino a mezzanotte. Ingresso libero e gratuitocome sempre; info su www.eurotorri.it, tel. 0521-701290/272148(per chi arriva da lontano ricordiamo che l’Euro Torri si trova a 1 km dall’uscita “Parma Centro” dell’autostrada A1).

La carriera teatrale di Baz è già molto nutrita: nel 2007-2008 lo spettacolo “Tv Sorrisi e… Bazzoni”, nel 2009 “A Baz live 2009” e nel 2010-2011 “Come sono caduto in Baz”, tutti recital che hanno visto la partecipazione di Alex de Santis, controvoglia… come precisa lui. Nella stagione 2011-2012 Baz ha ottenuto il ruolo del cappellaio matto nel musical “Alice nel paese delle meraviglie”.

In un’Italia sempre più in crisi, Baz 4.0, lettore multimediale di nuova generazione, può anche prendere il sopravvento: da semplice riproduttore di film e musica, diventa – nella versione “maestro unico” – uno strumento indispensabile per la scuola del futuro, con tante nuove funzioni, potenzialità e un’intelligenza artificiale al servizio dell’umanità. Così si può incrociare il cantante Gianni Cyano, sempre più “impegnato” e sempre più auto-referenziato, che magari propone il suo ultimo hit “Polvere bianca”. E si può vibrare al grido di “Adrianaaaaa!”.

Comico sassarese trasferitosi a Milano, dove ha avviato un percorso formativo basato su recitazione, improvvisazione e cabaret, il giovane Bazzoni ha mosso i primi passi nei migliori laboratori cabarettistici e nella storica fucina di artisti “La Corte dei Miracoli”. Grazie al suo gusto per l’assurdo e il surreale, nel 2005 è nato Baz, inizialmente chiamato “l’Artista Neutro”, un personaggio unico nel suo genere, che gli è valso ben 10 premi in 8 festival nazionali del cabaret, fra cui il prestigioso Premio Petrolini “BravoGrazie 2006” e il Premio Walter Chiari come rivelazione comica dell’anno. Dopo aver fatto parte del gruppo di comici “Le Lumache” e di diverse produzioni Rai, nel 2007 è letteralmente esploso a “Colorado” su Italia 1.

La rassegna “GiovedidEstate” continuerà, sempre nella piazza sud dell’Euro Torri a ingresso gratuito, giovedì 19 luglio con Leonardo Manera e Claudia Penoni, coppia che a “Zelig” ha spopolato nei panni degli impronunciabiliPetrektek & Cripztak e del loro “cinema polacco”, e giovedì 26 luglio con il “Tributo a Ligabue” della Bandaliga, un concerto tutto da cantare e ballare per una band che ha lavorato fianco a fianco con i Litfiba, la Steve Rogers Band e lo staff di Ligabue.

Addetto stampa Euro Torri: Fabrizio Marcheselli, tel. 328-0006015, fabrizio.marcheselli@alice.it

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

luglio 12th, 2012 at 1:15 am

Pubblicato in Notizie Parmensi

Tagged with

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -