Cena-incontro con FRANCO GRILLINI su «Unioni civili, nuove famiglie e il concetto di libertà», inizio della rassegna «Tra demonio e santità»

nessun commento

Mercoledì 14 novembre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, ore 20.30

Il circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) approfondisce i temi della laicità nella nuova rassegna «Tra demonio e santità – basta che ci sia posto…», che inizia mercoledì 14 novembre 2012 con una cena-incontro di cui è ospite Franco Grillini, fondatore e presidente onorario di ArciGay, ex parlamentare e attuale consigliere regionale dell’Emilia Romagna. «Unioni civili, nuove famiglie e il concetto di libertà (Vaticano ancora nel medioevo)» è l’intrigante titolo della serata, organizzata in collaborazione con Iniziativa Laica di Reggio.

La cena comincia alle ore 20.30, seguita alle 21.30 dall’incontro con l’ospite: menù con tortino di patate al forno, lasagne vegetariane e panna cotta. Ingresso con tessera Arci, a 12 euro per chi partecipa alla cena e gratuito per chi entra dopo le 21.30 per assistere al solo incontro; info e prenotazioni su www.arcifuori.it o allo 0522-671970 in orari di ufficio.

Nato a Pianoro, in provincia di Bologna, il 14 marzo 1955, Franco Grillini è molto più di un politico. Laureatosi all’Alma mater studiorum in Pedagogia nel 1979 e diventato poi giornalista, è stato presidente nazionale di ArciGay dal 1987 al 1998 e deputato alla Camera dal 2001 al 2008. Impegnato politicamente dall’età di 15 anni, Grillini è stato protagonista del movimento studentesco bolognese negli anni ’70, fino ad assumere l’incarico di responsabile nazionale studenti medi del Partito di Unità Proletaria. Successivamente è entrato nel Pci, trasformatosi in Pds e Ds, e nel 2007 ha lasciato il partito per aderire a Sinistra Democratica e quindi al Partito Socialista, per il quale si è candidato sindaco di Roma nel 2008 ottenendo 13.620 voti.

Nel 2009 ha aderito all’Italia dei Valori di Antonio Di Pietro, nelle cui file si è candidato come capolista alle elezioni regionali del marzo 2010 in Emilia Romagna: è stato eletto consigliere regionale con il massimo delle preferenze nella sua lista, in appoggio al rieletto presidente Vasco Errani del Partito Democratico. Laico da sempre, Franco Grillini si batte innanzi tutto per i diritti degli omosessuali e i Pacs.

Le prossime tre cene-incontri al Fuori Orario fanno ancora parte della rassegna «Tra demonio e santità» (con Iniziativa Laica di Reggio): mercoledì 21 novembre la ginecologa Lisa Canitano sul tema «Il controllo del corpo delle donne e la misoginia della Chiesa»; giovedì 29 novembre l’avvocato Mario Di Carlo, coordinatore della Consulta Romana per la laicità delle istituzioni, sul tema «La casta sacerdotale non fa sacrifici (gli italiani spendono più per mantenere la Chiesa che l’odiata casta politica)»; mercoledì 5 dicembre Mario Riccio, medico anestesista e rianimatore, e Mina Welby, moglie di Piergiorgio Welby, sul tema «La libertà di scelta sulla propria vita».

Nell’imminente weekend il circolo di Taneto propone due serate di concerti: venerdì 16 novembre gli Achtung Babies in «Tributo agli U2», per la prima volta in questa stagione, e sabato 17 il contenitore «Energia 90» con Marco Ravelli & Sonik feat. Neja, tra musica dal vivo e dj set, più Cesko degli Après La Classe nel nuovo progetto Mr. Glitch (biglietti a 15 euro, con una consumazione inclusa).

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 14th, 2012 at 1:15 am

Pubblicato in Notizie

Tagged with

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -