Per la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne va in scena la nuova produzione del Teatro del Cerchio

nessun commento

Un nuovo appuntamento col teatro civile, quello che verrà proposto questo sabato al Teatro del Cerchio. In occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, la nuova produzione: BARBABLU’ –storia di quotidiana violenza vedrà trattato il tema attraverso musiche, immagini, rievocazioni e ballo. Realizzato in collaborazione con il Centro Antiviolenza di Parma, la storia ripropone una delle situazioni più classiche di violenza domestica da parte di un coniuge verso l’altro. Lo spettacolo replicherà il 1 dicembre prossimo.

In molti conoscono la terribile favola di Barbablù dei fratelli Grimm, personaggio a volte rappresentato come il diavolo stesso, che sposa giovani fanciulle, orribilmente squartate non appena osano trasgredire all’ordine di non aprire una porta del palazzo.

La morale era molto chiara per i bambini, a infrangere un divieto si può rischiare molto..,

Ma quando non è una favola e non sono i bambini ad aver paura, allora diventa una storia vera.

Lo spettacolo nasce dal desiderio di affrontare il dilagante e inaccettabile fenomeno della violenza domestica, per saperne di più, per offrire un’occasione di riflessione. Nella nostra ricerca abbiamo scoperto anche l’altra faccia di tale violenza, quella psicologica, che, come un tarlo, consuma anima e pensieri delle vittime che subiscono gelosie, abusi e pressioni da parte di mariti, fidanzati, compagni che pur non toccandole nemmeno con un dito, le affliggono con una violenza sottile e quotidiana.

 

Teatro del Cerchio – Via Pini 16/a – Parma

Sabato 24 novembre 2012 ore 21.00

BARBABLU’ – storia di quotidiana violenza”

 

ConGabriella Carrozza, Mario Aroldi e Paola Ferrari

Testo e regia Mario Mascitelli

IN COLLABORAZIONE CON IL CENTRO ANTIVIOLENZA DI PARMA

biglietto: 10 euro

Info 335 490376 – info@teatrodelcerchio.it

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 24th, 2012 at 1:35 am

Pubblicato in Notizie Parmensi

Tagged with

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -