Lo spettacolo vincitore del Premio Nazionale “IN-BOX” in scena Domenica 9 febbraio

nessun commento

Punta corsaraAncora uno spettacolo vincitore di uno dei pi_ importanti premi nazionali, quello che verr‡ proposto domenica sera, nella stagione serale del Teatro del Cerchio, dalla compagnia di Scampia “PUNTA CORSARA”. Nata come progetto contro il disagio giovanile di una delle zone pi_ a rischio di Napoli, la giovane compagnia si mette subito in mostra per la loro freschezza e per le loro capacit‡, arrivando nel 2010 a vincere il Premio Speciale Ubu e il premio Hystrio – Altre Muse. E nel 2012 il Premio Ubu Nuovo Attore Under 30. “IL CONVEGNO” portato in scena domenica, tratta il tema del disagio delle periferie attraverso un ipotetico talk show teatrale. Una lucida ironia capace, perÚ, di far riflettere il pubblico intervenuto sulla, purtroppo, sempre disastrata e attuale condizione politica del nostro paese.

Domenica 9 febbraio 2014 ore 21.00  – TEATRO DEL CERCHIO- Via Pini 16/a
“IL CONVEGNO

Emanuele Valenti  | Enrico Mamada  Direttore generale della FOSTI e moderatore del convegno
Giuseppina Cervizzi  Ragazza difficile / Pasquale Sommella Ragazzo difficile
Christian Giroso | Michele De Magistris  Dipendente della FOSTI
Vincenzo Salzano | Armando Ponza Sociologo
Valeria Pollice | Margherita Pachialone Urbanista
Michele Vitolini | Vittorio Celeste Operatore sociale
Gianni Vastarella | Procopio Provenzano Assessore all’Ascolto del Comune di Napoli
e Presidente della FOSTI

collaborazione artistica
Antonio Calone, Marina Dammacco

regia
Emanuele Valenti

VINCITORE DEL PREMIO “IN-BOX” 2013

I fatti incresciosi delle ultime settimane ci spingono a convocare un convegno d’urgenza per capire come, dove e se dobbiamo ascoltare le periferie. Abbiamo invitato†i massimi esperti, ci aspettiamo idee illuminanti e ottime soluzioni. Lo facciamo per tutti quelli che nella loro vita, non hanno ancora mai dato segni di perifericit‡.

Uno spettacolo conferenza in cui lo spirito e le parole di autori come Karl Valentin, Achille Campanile, Rem Koolhaas e Kurt Vonnegut, si mischiano e confondono con l’esperienza quotidiana di lavoro nella periferia di Napoli, essendo i fatti che realmente accadono inscindibili dal modo in cui vengono raccontati.

‘il convegno in questione ha per tema ‘Ascoltiamo le Periferie’ […] Si ride di questo sberleffo patafisico, intriso di Karl Valentin e Achille Campanile: una drammaturgia essenziale, che sembra un canovaccio ma non lo Ë, ottimi tempi comici e situazioni tanto surreali da sembrare vere. Ma si sa, ormai la realt‡ nostrana ha superato la fantasia. E su questo non c’Ë molto da ridere. ‘ †††
Claudia Cannella, Hystrio 2011

motivazione della giuria di IN-BOX:

Per la capacit‡ di coniugare tradizione e innovazione, densit‡ e accessibilit‡, di usare il comico come grimaldello per una lucida lettura del presente. Per la valenza politica di un’opera che indaga con leggerezza ed efficacia le dinamiche del potere ed in particolare i rapporti di forza tra “centro” e “periferie”.

Per la straordinaria crescita attoriale del gruppo, per il valore aggiunto della coralit‡ e per il coraggio di una scelta produttiva rischiosa e in controtendenza nell’attuale panorama teatrale. Per premiare e sostenere il lavoro di una compagnia che si trova in un momento cruciale del suo percorso artistico e professionale.

Biglietto unico 10 euro

Info 335 490376 – info@teatrodelcerchio.it

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

9 Febbraio, 2014 at 1:21 am

Pubblicato in Notizie Parmensi

Tagged with

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -