Due concerti-tributo: i JOVANOTTE (Jovanotti, novità) e i MAX PEZZALI TRIBUTE (883 e Pezzali), più l’after show di DJ GET FAR FARGETTA

nessun commento

Get Far FargettaVenerdì 14 febbraio al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, ore 22.30

 È una Festa di San Valentino tutta da cantare e da ballare quella di venerdì 14 febbraio 2014 al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia), che prevede tre eventi musicali: alle ore 22.30 il concerto dei JovaNottein «Tributo a Jovanotti», novità assoluta per il club, basata sulla somiglianza del cantante Matteo Casali con Jovanotti e sulla cura delle sonorità; alle 23.30 i Max Pezzali Tribute in «Tributo agli 883 e Max Pezzali», già apprezzati negli anni scorsi e in arrivo da Piacenza come i JovaNotte; all’1, sempre sul palco centrale, l’after show di Dj Get Far Fargetta, ovvero il noto Mario Fargetta, specializzato in house-dance.

Ingresso con consumazione inclusa a 12 euro, riservato ai soci Arci. Il Fuori Orario apre alle ore 20, con aperitivo-buffetgratuito fino alle 21.15, accompagnato dal dj set di Dj Davidino e Dj Frank K Pini. Sempre alle 20, apertura del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342). Dopo il concerto, tre i dj set con 4 deejay: nell’area spettacoli, Fargetta, ma pure Dj Pipitone in «Dirty», rock’n’roll; nell’area binari, Dj Puccione in «Made in Salento»; nell’area stazione, Davidino & Frank K Pini in dance, house, R&B e pop. Info www.arcifuori.it.

Appassionato di musica e calcio, Mario Fargetta ha iniziato a fare il dj da bambino e nel 1987 è approdato a Radio Deejay, su proposta di Linus. Nel 1992 ha prodotto il proprio primo disco «The music is movin», seguito da «Music» e da «Your love» (1993), «This time» (1994), «Midnight» (1995). Con lo pseudonimo Get Far ha realizzato vari remix e nel 2006 ha pubblicato con Sagi Rei «Shining star», bissato da «All I need». Nel 2009 ha fatto uscire il singolo «The radio», prendendo spunto dalla canzone «Il giocatore di biliardo» di Branduardi e arrivando in cima alle classifiche dance radiofoniche Usa del 2010. Poi ha sfornato i singoli «Free», nel 2011 «The champions of the world», «In the shadow» (feat. Dab), «L.A.» (feat. Dab) e «This is how to feels» (vs Jill Jones), nel 2012 «Survive» (feat. Ivana Lola) e nel 2013 – anno in cui ha fondato la casa discografica Get Over Records – «If I ever» e «Let’s play».

Il «Tributo a Lorenzo Jovanotti» dei JovaNotte è nato nei primi mesi del 2011, con l’intento di ricreare la stessa atmosfera elettrizzante ed emozionante che Lorenzo regala durante i propri concerti. La fedeltà negli arrangiamenti e il look di tutti e 4 i musicisti rappresentano, insieme alla notevole somiglianza del cantante, il valore aggiunto che ha portato la band a esibirsi in quasi 200 concerti in tre anni di attività. Il repertorio dei JovaNotte, che nel 2013 hanno pubblicato il cd «Tribù» (16 tracce), ripercorre tutta la carriera di Jovanotti, dagli esordi con «La mia moto» e «Vasco», fino a «Ora» e alle ultime produzioni contenute nell’album-raccolta «Backup».

Non sono da meno i Max Pezzali Tribute, che a un solo anno dalla nascita contavano già 10mila fans iscritti al profilo Facebook. Il loro successo è confermato dai tanti «sold out» ottenuti nei maggiori club della penisola, con concerti che si snodano attraverso la discografia di Pezzali dal debutto con gli 883 fino all’ultimo album di soli inediti «Terraferma» e al recente «Max 20». Un viaggio musicale accompagnato da video originali e adatto a un pubblico vasto, grazie al «tiro» del cantante Matteo Magni, dei 4 musicisti e del cd-tributo «Grazie Max» (18 tracce).

Sia il venerdì sera che il sabato sera il Fuori Orario è raggiungibile da Reggio Emilia con il Discobus (linea blu) e da Parma con un apposito servizio navetta notturno: per gli orari, le tratte di andata-ritorno, le fermate, gli aggiornamenti e ulteriori info, visitare il sito www.arcifuori.it.

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

14 Febbraio, 2014 at 1:15 am

Pubblicato in Notizie

Tagged with

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -