Continua la Stagione serale e quella per famiglie al Teatro del Cerchio

nessun commento

il mario 5Ritorna Paola Tintinelli della storica compagnia, vincitrice del Premio IN-BOX 2010 con lo spettacolo “CON TANTO AMORE, MARIO”. Uno spettacolo dai toni comici ma capace di strapparti alcuni momenti di pura emozione drammatica. La collaborazione alla regia è di Alberto Astorri, entrambi conosciuti in città per le loro collaborazioni col Teatro Due e per i vari premi vinti.

 Domenica 23, al tempo stesso, per la rassegna dedicata alle famiglie verrà riproposta la produzione per bambini del Teatro del Cerchio tratto dal racconto di Anta Seck con la regia di Mario Mascitelli “IL BRUTTO ELEFANTE”, una rilettura del più celebre “BRUTTO ANATROCCOLO” in versione africana..

 Sabato 22 febbraio 2014 ore 21.00 – TEATRO DEL CERCHIO – Via Pini 16/a –

“CON TANTO AMORE, MARIO” di e con Paola Tintinelli

Compagnia Astorritintinelli di Milano

 Lo spettacolo è un frammento in bianco e nero, come una pellicola di Charlie Chaplin e Buster Keaton, malinconico come una canzone di Enzo Jannacci a cui dedico il lavoro.

In scena c’è Mario e la sua vita che sta tutta lì, in un armadietto di ferro, quello di un ex postino.

Mario è senza fissa dimora e qualunque luogo, da un angolo del marciapiede al pianerottolo di una scuola, può essere la sua casa. Un lampione gli fa da luce e due diffusori sonori (come sulle spiaggie adriatiche in estate) trasmettono previsioni del tempo che interferiscono sul suo umore.

Mario ripercorre le tappe della sua esistenza compreso il suo funerale.

Mario mostra ciò che gl è rimasto: l’amore per le piccole cose, per il qui e ora; lui rende pubblico ciò che nella vita dell’individuo c’è di più segreto

che contiene in sé un valore supremo

che al mondo può apparire ridicolo, piccolo,

una miseria….trae quella miseria alla luce del giorno.

che cresca e governi!

Con tanto amore,Mario. è uno lavoro sempre aperto, sono annotazioni di problemi, idee, invenzioni, partiture, materiali, attività parallele…niente…

lettere, giornali, date, mappe di viaggio, incontri…niente.

La storia è “una” storia come mille storie, la mia storia….

Il luogo è una stanza o un angolo di una strada, un armadietto…l’anticamera della morte…

Sei pronto?

Mai!

Qui con i mille oggetti.

Non servono a nulla?

ma neanch’io.

Sono oggetti

e anch’io!

Poi c’è l’uomo, un corpo umano, un fragile e poetico imballaggio della speranza di durare fino al giudizio universale.

Mario non pronuncia una parola muto e vuoto come una tomba.

Biglietto unico 10 euro

Info e prenotazioni 349 5740360 – info@teatrodelcerchio.it

Domenica 23 febbraio 2013 ore 17.00 – TEATRO DEL CERCHIO– Via Pini 16/a

“IL BRUTTO ELEFANTE” da Anta Seck

con: Mario Aroldi e Martina Vissani

testo e regia Mario Mascitelli

Teatro dei Cerchio

 La favola del Brutto anatroccolo è una delle più conosciute e utilizzate per affrontare il tema della diversità e del come affrontare e superare gli ostacoli della vita. Da sempre, nei nostri spettacoli, cerchiamo di approfondire tematiche utili alla didattica e allo sviluppo del bambino e ci sembrava doveroso dedicare una particolare attenzione a un argomento così importante e attuale. Nel compiere ricerche utili alla messa in scena, ci siamo imbattuti in un racconto africano, simile alla favola dei Grimm, che trattava l’argomento dal punto di vista di un elefante con la proboscide troppo corta. Nel leggerla ci è apparsa, da subito, più attuale e comprensibile per dei bambini contemporanei e così, si è deciso di rappresentarla al posto della “classica”.

 La storia vede come protagonista un elefante dalla proboscide corta che viene canzonato dagli altri cuccioli della foresta. Isolato e solitario, l’elefantino cerca in tutte le maniere di farsi allungare la proboscide, chiedendo aiuto anche agli umani ma senza risultati. Alla fine scoppierà un incendio e sarà proprio l’elefantino, e la sua proboscide, a salvare tutti i cuccioli dal fuoco e a diventare l’eroe di tutti.

 Biglietto: 8 euro adulti e 2 euro bambini

Info 349 5740360 – info@teatrodelcerchio.it

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Febbraio 22nd, 2014 at 1:35 am

Pubblicato in Notizie Parmensi

Tagged with

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -