17-18 maggio 2014 INAUGURAZIONE MUSEO DEL VINO e Volo con brindisi in Mongolfiera in cielo

nessun commento

sala baganza in volo con brindisi17-18 maggio 2014 Promozione a soli 120 Euro il Volo con brindisi in Mongolfiera in cielo
con partenza dalla Rocca di Sala Baganza (Pr)
Nel weekend del Festival della Malvasia
Cosèta d’or” XIX edizione nel paese Gioiello d’Italia

Parti da Sala Baganza e visita anche gli altri Castelli del Circuito.
Cosa offre il fine settimana? Degustazioni con il bicchiere al collo, aperitivi, spettacoli, mostre e laboratori dedicati al cibo e al vino. Tra le novità da non perdere: l’inaugurazione del Museo del Vino sabato 17 maggio alle 12.30 nella Rocca di Sala Baganza. www.castellidelducato.it

Un’offerta lancio da non perdere “Volo con brindisi in mongolfiera in cielo” a soli 120 Euro (invece di 180 Euro) sulle placide colline dell’Appennino, sorvolando boschi e borghi, sorseggiando un calice di Malvasia, secca o dolce, su un territorio vocato da secoli alla produzione vitivinicola: Italian Duchies, tour operator di Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, grazie alla collaborazione e al contributo del Comune di Sala Baganza (Pr) – nell’ambito del Festival della Malvasia 2014 – propone sabato 17 e domenica 18 maggio, tutto il giorno su prenotazione (obbligatoria, tel. 0521.603127 Italian Duchies), entusiasmanti voli in mongolfiera, nel silenzio del cielo, rivivendo l’avventura meravigliosa alla scoperta della bella provincia di Parma “vista dall’alto”, un po’ come nel Giro del Mondo in 80 giorni. C’è anche la possibilità di sperimentare “voli vincolati” con la mongolfiera che sale e scende sulla Rocca senza spostarsi.

Punto di partenza è la maestosa Rocca di Sala Baganza (a soli 10 km da Parma), storica residenza di caccia dei Duchi Farnese e Borbone, che ebbe nei secoli un ruolo di primaria importanza nel sistema difensivo dei castelli parmensi.Ammirerete dall’alto la Rocca Sanvitale e il giardino farnesiano “potager” appena restaurato, sorvolerete i sentieri di Maria Amalia  e di Maria Luigia nei Boschi di Carrega e, se il vento sarà favorevole, continuerete in volo verso la Via Francigena sulla Pieve di Talignano del 1200.

La prenotazione è obbligatoria. Sarete seguiti da una navetta che seguirà il percorso della mongolfiera e vi riaccompagnerà poi al punto di decollo.

Il motivo in più per scegliere il 17-18 maggio 2014 visitare la Rocca di Sala Baganza? Il Castello ed il paese sono in festa per un intero weekend per celebrare la “Malvasia” all’insegna dell’enogastronomia. Sabato 17 e domenica 18 maggio è grande protagonista a Sala Baganza la XIX edizione del Festival della Malvasia “Cosèta d’or” con l’apertura in anteprima ed inaugurazione della Cantina dei Musei del Cibo, alla quale verrà eccezionalmente consegnata la Cosèta d’Or.

Cosa offre il fine settimana? Degustazioni con il bicchiere al collo, brindisi in mongolfiera, aperitivi, spettacoli, mostre e laboratori dedicati al cibo e al vino. Un programma “frizzante”, sempre più ricco di iniziative, tutto da vivere con gli amici o in famiglia. Una due giorni enogastronomica, durante la quale i visitatori potranno assaggiare i vini dei Colli di Parma abbinati ai prodotti tipici del parmense, ma non solo. Protagoniste sul tavolo dei sapori ricette selezionate anche da altre regioni d’Italia, abbinate ai vini, per degustazioni libere o guidate da esperti sommelier.
Tra le novità 2014 da non perdere: l’inaugurazione del Museo del Vino.

Inaugurazione del Museo del Vino

Rocca Sanvitale – Sala Baganza (Parma)

Sabato 17 maggio 2014

Ore 10,30 “Il vino a Parma tra storia, cultura e gusto”

Saluti ufficiali

Maurizio Ceci, Presidente dei Musei del Cibo della Provincia di Parma

Pier Luigi Ferrari, Vicepresidente Provincia di Parma

Cristina Merusi, Sindaco di Sala Baganza e Socio Castelli del Ducato

Andrea Zanlari, Presidente Camera di Commercio di Parma

Antonello Maietta, Presidente Nazionale Ass. Italiana Sommelier

Maurizio Dodi, Presidente Consorzio Vino dei Colli di Parma

Contributi

Marco Edoardo Minoja: “Archeologia della vite nel parmense”

Andrea Fabbri: “Il vino a Parma fra storia e cultura”

Donato Lanati: “Il futuro del vino”

Raffaele Piccirilli – Claudio Piazza: “Le emozioni del vino”

Alessandra Giovannelli: “Vino e consumo consapevole”

Giancarlo Gonizzi: “Il Museo del Vino”

Conclusioni

Tiberio Rabboni, Assessore regionale all’Agricoltura

Ore 12,30

Inaugurazione del Museo del Vino

Visita guidata al Museo

Coro ANA Collecchio: “Canti della terra e del vino”

Buffet guidato: “La Rocca del Gusto” – a cura del Master COMET

dell’Università di Parma

Ore 15,00 – 18,00

Ingresso libero al Museo per tutti con visite guidate ogni ora

(ultima visita ore 17,00)

Laboratori scientifici per i bambini

(in collaborazione con Associazione Googol)

Domenica 18 maggio 2014

Ore 10,00 – 18,00

Ingresso libero al Museo per tutti con visite guidate ogni ora

(ultima visita ore 17,00)

Ore 15,00 – 18,00

Laboratori scientifici per i bambini

(in collaborazione con Associazione Googol

Nei prossimi mesi i Tour in Mongolfiera interesseranno anche altri Castelli del Ducato e nuovi itinerari.


I CASTELLI E GLI ALLOGGI DI CHARME

Quali sono in provincia di Parma? Fortezza di Bardi, Reggia di Colorno, Castello di Compiano, Rocca Sanvitale di Fontanellato, Castello di Montechiarugolo, Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense, Castello di Roccabianca, Rocca Sanvitale di Sala Baganza, Rocca dei Rossi di San Secondo, Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, Rocca Meli Lupi di Soragna, Castello di Torrechiara, Castello Pallavicino di Varano De’ Melegari.

E in Provincia di Piacenza? Rocca e Castello di Agazzano, Castello Malaspina Dal Verme di Bobbio, Rocca Viscontea di Castell’Arquato, Castello di Gropparello, Rocca d’Olgisio, Castello di Paderna, Castello di Rivalta, Castello di San Pietro in Cerro, Castello di Sarmato, Mastio e Borgo di Vigoleno.

Alloggi tra Antiche Mura: strutture turistico alberghiere di charme ricavate all’interno di dimore d’epoca: Antica Corte Pallavicina Relais ****, Antico Borgo di Tabiano Castello, Casa Illica, Castello di Compiano, Castello Malaspina di Gambaro, Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, Leon D’Oro ***superior, Locanda del Re Guerriero, Palazzo dalla Rosa Prati, Relais Fontevivo***, Residenza d’Epoca Torre del Borgo, Residenza Torre di San Martino, Rocca d’Olgisio.

Per informazioni: Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza – Club di Prodotto

Tel. 0521.823221; 0521.823220 – fax 0521.822561

www.castellidelducato.it

e-mail: info@castellidelducato.it

Twitter @CastelliDucato

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

maggio 18th, 2014 at 7:23 am

Pubblicato in Notizie

Tagged with

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -