«Ballerò – La storia della musica» con live i DATURA e i DISCOINFERNO, più 10 dj tra cui CRISTIAN MARCHI, Robertino, Mozart e Lodola

nessun commento

Cristian Marchi Sabato 25 ottobre al Fuori Orario di Taneto di Gattatico, dalle ore 22

Un cocktail di generi diversi, in un ponte ideale tra live e dj set, per ripercorrere 40 anni di musica cantando e ballando: la speciale serata «Ballerò – La storia della musica» irrompe sabato 25 ottobre 2014 dalle ore 22 al Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) con i concerti dei Datura, re nazionali degli hit electro-techno anni ’90, e dei DiscoInferno, numeri uno delle cover anni ’70-’80, oltre a ben 10 deejay fra i quali spicca il nome di Cristian Marchi, uno dei più richiesti in Italia nel genere house, electro house e progressive house, famoso dalla Corea all’Australia e voluto da Vasco Rossi per supportare i suoi recenti concerti estivi negli stadi.

Trattandosi di un evento organizzato come cooperativa anziché come circolo, non occorre la tessera Arci: biglietti a 15 euro (ridotti a 12 euro prima delle ore 24), prenotabili su www.arcifuori.it. Il Fuori Orario apre alle 20, orario anche dell’apertura del ristorante, prenotabile allo 0522-671970 o puntoristoro@arcifuori.it, con menù fisso a 27 euro (bevande incluse e ingresso compreso). Poi, i concerti e dj set sono divisi nelle tre aree del Fuori Orario: revival nell’area treni-spettacoli con DiscoInfernolive, Robertino Dj, Datura live e Giorgio Monaco & Pietro Hs; house nell’area stazione con Cristian Marchi, Lory Veet e Pich vocalist; funky nell’area binari esterna con Mozart e Roberto Lodola.

Servizio bus da Parma sostenuto dal Fuori Orario (biglietti a 2,50 euro da pagare alla cassa del circolo) e Discobus da Reggio Emilia (Linea Blu): tutti gli orari e le fermate suwww.arcifuori.it. «Ballerò – La storia della musica» è una serata-format ideata e prodotta da Massimo Delsoldato.

I Datura sono nati nel 1991 e hanno scalato le classifiche con hit electro-techno. Il loro nome ha cominciato a circolare col mix «Nu style», ma il successo è arrivato nel 1992 con «Yerba del diablo», classico esempio di musica trance. Quindi, «Devotion», «Eternity» e «The 7th allucination», tutti con una sensuale voce spagnola, «Passion», «Mystic motion», la collaborazione con gli Usura per «Infinity», «Angeli domini» e «Mantra», il cambio di sound con «Voodoo believe», «The sign» (1997), «I will pray» (1998), «I love to dance» (1999) con l’ex leader della band inglese Curiosity Killed The Cat, fino al brano «Erba del diavolo» insieme ai Club Dogo (2012).

I DiscoInferno mancano dal Fuori Orario da quasi un anno. Sono loro la band simbolo della disco-dance anni ’70-’80 e degli hit internazionali di quegli anni, ma hanno pure in repertorio una selezione dei successi dance degli anni ’90 e 2000. Sulle scene dal 1997, propongono un crescendo mozzafiato dagli Eurythmics a Lady Gaga, abbracciando Donna Summer, Kylie Minogue e gli Alcazar, transitando in zona KC & The Sunshine e portando Gloria Gaynor e gli Abba alla corte di Madonna…

Cristian Marchi, mantovano, è un profeta «house moderno», perché sa miscelare in modo personale la house e l’electro. Uno dei suoi ultimi lavori è un singolo con la versione rivisitata del suo successo «Made to love you», che si rifà alle atmosfere degli anni ’80. Le sue produzioni e i suoi remix sono stati supportati da grandi dj mondiali come David Guetta, Calvin Harris, Dada Life e Bob Sinclar. Da Mykonos alla Polonia, dalla Corea all’Australia, dalla Francia alla Spagna, Cristian è sempre sulla strada e trova ovunque la sua casa, ovvero «house».

Prossimi eventi al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico

In ottobre, venerdì 31 Halloween Night con «Tributo ai Cure» degli Easy Cure e concorso mascherato a premi.

In novembre, sabato 1 Fiesta Cubana con concerto di Pepe Lopez(ingresso senza obbligo di tessera Arci), venerdì 7 concerto dei Calibro 35 per la rassegna «M.O.C.» (biglietti a 12 euro), sabato 8 «Tributo a Max Pezzali e 883» dei Max Pezzali Tribute nell’ambito del contenitore Febbre a 90, venerdì 14 concerto dei Nobraino per la rassegna «M.O.C.» (biglietti a 12 euro), sabato 15 concerto degli Après La Classe, venerdì 21 concerto di Dente per la rassegna «M.O.C.» (biglietti a 12 euro), sabato 22 concerto di Ensi con il «Rock Steady Tour» (biglietti a 15 euro), venerdì 28 concerto dei Marta sui Tubi feat. Bandakadabra per la rassegna «M.O.C.» (biglietti a 12 euro) e sabato 29 «Tributo agli U2» degli Achtung Babies.

In dicembre, sabato 6 Taro Taro Story 70/80 & Jumbo Story afro/funky e open act live (ingresso senza obbligo di tessera Arci), domenica 7 «RaNDoM, una festa a caso», sabato 13«Twist and Shout! A 50’s and 60’s Night» con concerto di The Monokings e tre dj a tema, venerdì 19 concerto dei Tre Allegri Ragazzi Morti & Sick Tamburo Team Up per la rassegna «M.O.C.» (biglietti a 15 euro), sabato 27 Management del Dolore Post-Operatorio per la rassegna «M.O.C.» (biglietti a 12 euro), mercoledì 31 Red Moon per la Festa di Capodanno (ingresso da definire).

Gli spettacoli iniziano alle ore 22.30 circa: ingresso con una consumazione inclusa a 12 euro dove non è indicato il biglietto (ma, anche nelle serate con biglietto, è previsto l’ingresso con una consumazione inclusa a 12 euro per le altre aree del circolo), e con tessera Arci tranne che il 25 ottobre, l’1 novembre e il 6 dicembre. Per aggiornamenti, prenotazioni, prevendite e tesseramenti, visitare www.arcifuori.it.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

ottobre 25th, 2014 at 1:15 am

Pubblicato in Notizie

Tagged with