«Incanto sotto il mare – Gran ballo di fine anno», serata anni ’50-’60 organizzata dal Fuori Orario, con Twist and Shout! e il concerto dei Sugar Daddy and the Cereal Killers + 3 dj e workshop gratis di ballo

nessun commento

Sugar_Daddy_and_the_Cereal_Killers_(3)Venerdì 3 luglio all’Antica Corte di Ponte Enza (Re), dalle ore 20 alle 4

Per salutare la vecchia stagione e dare appuntamento alla nuova (da settembre 2015), il Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) organizza venerdì 3 luglio 2015 lo speciale party musicale «Incanto sotto il mare – Gran ballo di fine anno» con l’affiatata crew di Twist and Shout!, dalle ore 20 alle 4 del mattino in un’ampia e suggestiva location a soli 2 minuti d’auto dal club: l’Antica Corte Ortalli di Ponte Enza, sulla via Emilia al numero 29, quasi all’altezza della rotonda tra Sant’Ilario d’Enza e Ponte Enza, in provincia di Reggio e a meno di 10 km da Parma.

Si tratta dell’unico evento estivo in Emilia di «Twist and Shout! A 50’s and 60’s Night», la serata migliore per ballare la musica degli anni ’50-’60 con lo stile e lo charme di allora. Al centro c’è il concerto di rhythm’n’blues, swing e boogie della travolgente band milanese Sugar Daddy and the Cereal Killers, più i tre deejay a tema Alessio Granata, Ale Leuci e Alessandro Dellanoce, un workshop gratuito di ballo dalle 21.30, hairstylist e make up sempre gratis. Ingresso a 8 euro (senza alcuna tessera): apertura alle ore 20 con la cena a cura del Fuori Orario, su prenotazione allo 0522-671970 oppure puntoristoro@arcifuori.it; info www.arcifuori.it.

«Ladies and Gentlemen – anticipano i promotori della serata – per questo nostro unico appuntamento estivo in Emilia abbiamo deciso di portare il “cerimoniale ritmico” a cui la maggior parte di voi ha sempre voluto partecipare, reinterpretando a nostro modo una delle scene più significative e influenti della storia del cinema moderno. Almeno per noi. Lo scenario è la splendida e affascinante Antica Corte di Ponte Enza. Dalle 20 di sera alle 4 del mattino, una vera e propria macchina del tempo in puro stile 50’s and 60’s!».

La band Sugar Daddy and the Cereal Killers, proveniente da Milano, la più elegante della crew di Twist and Shout!, miscela rhythm’n’blues, swing e boogie in un’atmosfera simile a quella dei music club di Chicago negli anni ’40 e dei fumosi bar di Manhattan, con la peculiarità di suonare come un’autentica orchestra.

In consolle, Alessio Granata, Ale Leuci e – fin dalle ore 20 – Alessandro Dellanoce saltano tra rock’n’roll, fifties, sixties, swing, lindy hop, rhythm’n’blues, garage, beat, American, English and Italian Graffiti, boogie woogie, jive, doo wop, twist, shout, loud, chicche d’epoca e quindi colonne sonore dei due decenni più ferventi, 50 e 60.

In giro per l’Antica Corte, acconciature e trucco d’epoca (gratuiti!) a cura della stylist Ketty Cinieri, già presente nelle maggiori manifestazioni nazionali di vintage. Inoltre, dalle 21.30, workshop gratuito di ballo anni ’50 e dance show on stage con Chopper e Cri della scuola Let’s Dance di Reggio Emilia.

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 3rd, 2015 at 1:15 am

Pubblicato in Notizie

Tagged with