I DISCOINFERNO nel concerto «Summer’s End Party», 40 anni di disco-dance, ultima data del loro tour estivo e ultima in assoluto per il bassista, leader e fondatore PaoloBass (Paolo Bruno)

nessun commento

 

  • The_glow_paint_warVenerdì 25 settembre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, ore 22.30

Il concerto di venerdì 25 settembre 2015 al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) diventa un appuntamento storico per i DiscoInferno, la più nota e quotata discomusic band italiana. È infatti l’ultima data del loro tour estivo, ma soprattutto l’ultima in assoluto per il bassista, corista, manager e leader Paolo Bruno, in arte PaoloBass, che saluta così i fans: «Ciao amici! Al Fuori Orario festeggeremo l’arrivederci all’estate e la mia ultima data ufficiale. E chissà che non ci sia anche qualche sorpresina qui e là!». Dunque, un «Summer’s End Party» estremamente visivo, oltre che musicale, con colori, suoni e immagini in due ore serrate di concerto, durante le quali vengono proposti circa 45 brani raggruppati in medley tematici, scelti ad hoc da un repertorio, sempre in evoluzione, di oltre 150 canzoni.

Lo spettacolo inizia alle ore 22.30: ingresso a 12 euro con una consumazione inclusa, riservato ai soci Arci. Il Fuori Orario apre alle 20, contestualmente al punto ristoro (per la cena prenotare allo 0522-671970). Dopo il concerto, la musica dei dj sull’onda del nuovo motto «Fuori il venerdì!», per ballare fino a notte fonda nell’area stazione con Masso Dj and voice (novità della stagione) e nell’area treni con Tano e Lu Puccione. Servizio bus gratuito da Parma, sostenuto dal Fuori Orario; orari, fermate e info varie su www.arcifuori.it.

Nel concerto dei DiscoInferno sono riuniti 40 anni di disco-dance, dai classici degli anni ’70 e ’80, colonna portante della storia del gruppo, a una nuova playlist con i migliori hit degli anni ’90 e 2000, fino a citare le icone dei giorni nostri in un crescendo mozzafiato, il tutto con la grinta rock e la precisione funk appresa in 18 anni di palco e di studio dei brani. Sulle scene dal 1997, i DiscoInferno arrivano da Torino e possono contare la bellezza di 1500 concerti in tutta Italia, in importanti rassegne e anche in location d’oltralpe. Sono attualmente composti da sette elementi: Federico Natale, Elisabetta Rafaele e Ilenia Battaglia alle tre voci soliste, Fabrizio Fortunato alle chitarre, Luca Michelotti alla batteria, Gianluca Savia alle tastiere e il menzionato fondatore e portavoce Paolo Bruno al basso e al sound.

Il loro è uno show di musica dal vivo sulla grande epopea della discomusic dalla metà degli anni Settanta ai giorni della dance, tra citazioni, medley a tema, remake, stili ed espressioni d’epoca, miscelati alle sonorità e all’immagine di una band calata nel presente e dal fortissimo impatto. In pratica, gli Eurythmics e Lady Gaga abbracciano Donna Summer, Kylie Minogue e gli Alcazar, transitando in zona KC & The Sunshine e accompagnando Gloria Gaynor alla corte di Madonna che beve un tè insieme agli Abba, mentre Katy Perry e Rihanna rivestono i panni di una Cher d’annata. Poi, i mini-tributi a Kool & The Gang, ai Bee Gees e molto altro.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 25th, 2015 at 1:15 am

Pubblicato in Notizie

Tagged with