18, 19 e 20 dicembre 2015 – Teatro del Cerchio, via Pini 16/a (Parma)

nessun commento

 

Uno spettacolo in replica da 15 anni. Uno spettacolo che ancora oggi, come fu al suo debutto, è capace di emozionare, turbare, sorprendere e far riflettere in un modo unico. Meglio sarebbe dire “univoco”. Perché “La Peste”, produzione del Teatro del Cerchio per la regia di Mario Mascitelli in scena il 18 e 19 dicembre a partire dalle 19.30 (il sabato è prevista anche una replica pomeridiana dalle 15.30) si rivolge a un singolo spettatore alla volta. Un partecipante privilegiato che incontrerà in un percorso esperienziale particolarissimo, di grande forza empatica, quindici personaggi, presenti in undici stanze. Stazioni della vita, differenti, lontane ma pur sempre legate tra loro dall’ inquietante fil rouge della Peste, ombra che incombe come metafora dell’imprevedibile ma imminente, qualcosa o qualcuno di cui non si conosce il volto ma che come un contagio dilaga senza preannunciare il proprio arrivo. Un momento di teatro da vivere e attraversare in prima persona, non solo da applaudire. Domenica 20, invece, l’atmosfera diventerà più rilassata e, soprattutto, più natalizia. Come sempre due gli appuntamenti previsti per “Pane, Amore e Fantasia”, i pomeriggi domenicali a teatro allietati da una golosa merenda offerta ai bambini. Alle 15.30 s’inizierà con lo spettacolo “Spiriti di Natale” con Mario Mascitelli, Gabriella Carrozza, Simone Baroni e Giuseppe Piccione una fedele e avvincente traduzione scenica del capolavoro di Charles Dickens “Canto di Natale”, in cui si narra la conversione dell’avaro e insensibile Scrooge in uomo buono e generoso verso il prossimo. Il successivo momento conviviale della merenda offrirà anche l’occasione alla compagnia Teatro Necessario per presentare la rassegna “Tutti Matti…sotto zero!” che si svolgerà dal 19 dicembre 2015 al 16 gennaio 2016 al Parco della Cittadella.

Alle ore 17.00 daremo, invece, il benvenuto nientepopodimeno che a lui…. a Babbo Natale! Che però, come rivela il titolo dello spettacolo “Si è ammalato”. Ad interpretare il Babbo più amato di sempre, Mario Mascitelli che dovrà risolvere una importante questione: come fare a distribuire i regali ai bambini con quel brutto raffreddore che si ritrova? Volete scoprirlo ? Non resta che venire a vederlo e per la compagnia del Cerchio sarà quella la lietissima occasione per agurare Buone Feste al suo pubblico, sempre attento e partecipe.

Per lo spettacolo “La Peste” la prenotazione è obbligatoria: 3318978682 – info@teatrodelcerchio.it

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

dicembre 18th, 2015 at 6:15 am

Pubblicato in Notizie Parmensi

Tagged with