Milite ignoto – quindicidiciotto con Mario Perrotta sabato 20 febbraio

nessun commento

Milite ignoto - quindicidiciotto con Mario Perrotta sabato 20 febbraiotratto da “Avanti sempre” di Nicola Maranesi e dal progetto “La Grande Guerra, i diari raccontano” a cura di Pier Vittorio Buffa e Nicola Maranesi una produzione Permàr, Archivio Diaristico Nazionale, dueL e La Piccionaia

L’umanissima e delicatissima dedizione al narrare di Mario Perrotta ha plasmato un ennesimo cammeo rendendo vocalmente poetici e premurosi vari corpo a corpo in uno scenario di fango, sangue, carne, bagliori e fetori di “poar crist” nelle trincee della prima guerra mondiale. L’esperienza del conflitto, esperienza umana e politica, prima ancora che militare, è vista attraverso una doppia, straordinaria invenzione: da un lato Perrotta crea una lingua, un particolare impasto di dialetti, veneto, lombardo, toscano, napoletano, sardo, eco della molteplicità, del convergere di un popolo che si incontra per la prima volta in trincea, ma anche metafora di una perdita di identità nell’immane massacro. Dall’altro la usa per evocare percezioni in primo luogo sensoriali, l’impatto uditivo, olfattivo, tattile con la guerra da parte di contadini analfabeti. “Milite Ignoto” racconta il primo, vero momento di unità nazionale. È, infatti, nelle trincee di sangue e fango che gli italiani si sono conosciuti e ritrovati vicini per la prima volta: veneti e sardi, piemontesi e siciliani, pugliesi e lombardi accomunati dalla paura e dallo spaesamento per quell’evento più grande di loro. Spaesamento acuito dalla babele di dialetti che risuonavano in quelle trincee.

sabato 20 FEBBRAIO ore 21.15 ingresso 15 euro prenotazioni e informazioni 339.5612798 www.teatrodiragazzola.it

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

febbraio 20th, 2016 at 1:35 am

Pubblicato in Notizie Parmensi

Tagged with