Viaggi in associazione

nessun commento

I ragazzi del Bodoni scoprono il WWF e l’impegno civile.

E’ uno dei tanti percorsi nel volontariato dedicati ai ragazzi delle scuole superiori. Più di mille gli studenti coinvolti

Una mattina da regalare agli altri, utile anche per sé, per capire il valore dell’impegno, della cittadinanza e della solidarietà. I ragazzi delle scuole superiori di Parma hanno iniziato i loro “Viaggi in associazione” esperienze di volontariato, fuori dalla scuola per conoscere le realtà del nostro associazionismo agendo in modo concreto per il bene della comunità. Anche quest’anno sono più di mille gli studenti coinvolti da Forum Solidarietà.

Le foto raccontano l’attività di una prima dell’Istituto Bodoni, realizzata insieme a WWF Parma. Come spiega Rolando Cervi, presidente del WWF di Parma, “l’idea di queste belle mattinate di volontariato è nata qualche mese fa con il progetto dei “giardini condivisi” degli amici di Manifattura Urbana. Ci tengo a ringraziare gli studenti che hanno lavorato con passione, impegno e divertimento. Un grazie di cuore alle insegnanti che li hanno accompagnati, nonché a Forum Solidarietà, all’istituto Bodoni e al Comune di Parma, per la collaborazione e il supporto. Credo che per i ragazzi, ma anche per gli adulti prendersi cura di un bene pubblico sia il modo migliore per comprenderne il valore, e imparare ad averne rispetto. È anche con piccoli interventi come questi che si può alleviare la percezione di incuria e abbandono degli spazi urbani che molti cittadini denunciano. La presenza di un cippo in memoria del partigiano Enore Tirelli, conferisce a questa attività di volontariato un ulteriore valore civile di rispetto e memoria”.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 27th, 2016 at 8:46 am

Pubblicato in Notizie Parmensi

Tagged with