«PARTY ITALIA – Solo musica italiana», con concerto «Tributo a Vasco Rossi» degli ASILO REPUBLIC, dj set dei Fratelli d’Italia e sorprese

nessun commento

Asilo_Republic_(foto_di_Luca_Rossi)Sabato 9 aprile al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, ore 22.30

Un’altra festa musicale sbarca per la prima volta al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia). Stavolta è esclusivamente dedicata alla musica italiana, si chiama «Party Italia» e va in scena sabato 9 aprile 2016 dalle ore 22.30, con un concerto «Tributo a Vasco Rossi» degli Asilo Republic, un dj set dei Fratelli d’Italia e tante altre sorprese. In sostanza, Party Italia è «ma il cielo è sempre più blu; spaghettata alle 3; bordello sì, ma con stile; lasciate ogni speranza, voi che entrate; vinello, caffè e amari». Un modo per far festa all’italiana, dimenticandosi dei vari Guetta, Bieber, Beyoncé e soci: ballare, cantare fino a perdere la voce, abbracciarsi e volersi bene, perché italiano è bello.

Ingresso a 12 euro con una consumazione inclusa, riservato ai soci Arci. Il Fuori Orario apre alle ore 20, insieme al punto ristoro (per la cena prenotare allo 0522-671970). Dalle 20.30 alle 22 l’Apericena offerto dal circolo con la selezione musicale di Puccione. Servizio bus gratuito da Parma, sostenuto dal Fuori Orario: orari, fermate e info varie su www.arcifuori.it.

«Party Italia – Solo musica italiana» scalda i motori con il concerto degli Asilo Republic, il cui «Tributo a Vasco Rossi» è un classico in perenne mutamento, da «Albachiara» e «Vita spericolata» fino all’ultimo singolo «Il blues della chitarra sola». Si respira un po’ del clima delle 14 date di Vasco negli 8 stadi italiani con il tour «Live Kom ’015». Originari di Alessandria e attivi ormai dal 1997 (l’anno prossimo festeggeranno i 20 anni di carriera!), gli Asilo Republic sono sempre guidati dal cantante Gian Luca «JoJo» Giolo e hanno in repertorio quasi tutte le canzoni del Komandante, per cui possono variare di volta in volta la scaletta dei concerti, a seconda dell’occasione, dell’umore, del periodo e dell’atmosfera.

Il dj set dei Fratelli d’Italia, interamente basato sulla musica italiana, prevede poi di mescolare Albano & Romina, Alex Britti, Articolo 31, Baby K, Caparezza, Caterina Caselli, Cesare Cremonini, Club Dogo, Modugno, Rettore, Bennato, Eiffel 65, Elio, Ramazzotti, Fabri Fibra, Fedez, Battiato, Grignani, Gianna Nannini, Morandi, Gigi D’Agostino, Heather Parisi, Jovanotti, Pino Daniele, Laura Pausini, Ligabue, Lorella Cuccarini, Battisti, Dalla, Neffa, Negramaro, Negrita, Nek, Roy Paci (che si rivolta nella tromba se sa di essere accostato a Toto Cutugno) e tanti altri… insomma, di tutto e di più, ma anche di meno, da Zero fino a 883.

Prossimi eventi al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico

In aprile 2016, venerdì 15 «Spring Party – Il Ballo di Primavera Uni P.R.», la festa degli universitari con i concerti de I Funketti Allucinogeni (dal Sud Italia), I Musicanti di Grema (da Parma), l’opening act live di Andrea Grassi, lo spettacolo di magia di KB Magician e diversi dj set in due o tre sale (ingresso senza tessera Arci e con una consumazione inclusa, a 8 euro entro le 0.30 e a 10 euro dalle 0.30 in poi); sabato 16 Taro Taro Story, la miglior musica degli anni ’70, ’80 e ’90 su tre piste (ingresso senza tessera Arci); venerdì 22 «I Love Rock», il format rock con un mix irresistibile al 100% di rock ballabile, da Elvis Presley a David Bowie, da Celentano ai Queen fino ai Blink 182; sabato 23 concerto di Malika Ayane nel nuovissimo «#naifclubtour2016» che scandaglia la parte più essenziale, elettronica e randagia di «Naïf», disco dell’anno su iTunes, forte di singoli radiofonici come «Senza fare sul serio» e l’attuale «Lentissimo» (biglietti a 25 euro, disponibili anche in prevendita); sabato 30 «We Love 2000», party degli anni Duemila che sta reinventando la miscela musicale degli hit 2000-2010, con una scenografia interattiva.

In maggio 2016, sabato 14 dj set di Boosta, fondatore e musicista dei Subsonica, scrittore e presentatore, artefice di un set allinsegna dellelettronica (ingresso a 15 euro con una consumazione inclusa); sabato 21 Gigi D’Agostino, acclamato ritorno con la sua «musica che unisce», per una visione onnicomprensiva di quanto accaduto alla dance italiana (biglietti a 15 euro, disponibili anche in prevendita).

Gli spettacoli iniziano alle ore 22.30 circa: ingresso con una consumazione inclusa a 12 euro dove non è indicato diversamente, sempre con tessera Arci, tranne il 15 e il 16 aprile. Le cene-incontri infrasettimanali, quando sono in programma, iniziano alle ore 20.30. Per aggiornamenti, prenotazioni, prevendite e tesseramenti: www.arcifuori.it.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

aprile 9th, 2016 at 1:25 am

Pubblicato in Notizie

Tagged with