BOOSTA, musicista dei Subsonica, in un dj set basato sull’elettronica e la band molisana RISERVA MOAC in un concerto di new patchanka

nessun commento

 

Riserva_MoacSabato 14 maggio al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, ore 22.30

Patchanka e musica elettronica, concerto e dj set: è un abbinamento dall’irresistibile richiamo quello tra la Riserva Moac e Boosta dei Subsonica, di scena sabato 14 maggio 2016 al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia). Alle ore 22.30 si comincia con il concerto della Riserva Moac, band molisana senza frontiere, tra world music e balkan beat, nota anche all’estero e forte del nuovo brano e video «Alcolizzato sentimentale», un inno alla spontaneità, canto barcollante di chi deve voltare pagina per non perdersi del tutto. Alle 24 il dj set di Boosta, che, oltre ad aver fondato i Subsonica e farne parte alle tastiere e alla voce, è scrittore, presentatore e compositore, nonché artefice stavolta di un set allinsegna dellelettronica.

Biglietti a 15 euro con una consumazione inclusa e ingresso riservato ai soci Arci. Il Fuori Orario apre alle ore 20, insieme al punto ristoro (per la cena prenotare allo 0522-671970). Dalle 20.30 alle 22.30 il dj set di Puccione come «aperitivo» della serata. Servizio bus gratuito da Parma, sostenuto dal circolo: aggiornamenti, orari e info varie su www.arcifuori.it.

Boosta (Davide Dileo) è dunque un musicista, dj, scrittore, editore, conduttore tv e radio, produttore e pilota, nato a Torino nel 1974 e co-fondatore dei Subsonica nel 1996, coi quali ha pubblicato 10 album, 7 di studio e 3 live. È anche autore di canzoni per altri artisti e fautore di progetti b-side come Iconoclash nel 2004 e i Caesar Palace nel 2008. Il suo mondo musicale è eterogeneo e costellato di universi diversi, tra cui tanti remix e una carriera da dj con tappe ovunque, pure a Ibiza e Zurigo. Di recente, nel 2015 ha firmato la colonna sonora della serie tv «1992» e ha vinto coi Subsonica il premio Cd Oro ai Wind Music Awards e nei primi mesi del 2016 è stato impegnato con loro nel tour «Una foresta nei club», suonando al Fuori Orario il 13 febbraio. È compagno dell’attrice e conduttrice Miriam Leone, Miss Italia 2008.

La Riserva Moac è una Babilonia glocal dove il confronto e la mescolanza sono all’ordine del giorno, una band che fa della sintesi di suoni, parole e ritmi del mondo una profezia musicale e uno stile di vita. Vanta un gran numero di concerti in Italia e in Europa e una costante presenza in compilation nazionali ed estere. Consacrata ad Arezzo Wave 2003, nel 2005 ha pubblicato il primo cd «Bienvenido», nel 2006 si è esibita al concerto del Primo Maggio a Roma, nel 2007 ha portato nelle radio il nuovo singolo «Il riservista» e nel 2009 ha dato alle stampe l’album «La musica dei popoli», compattando il suono e la mescolanza di stili, per un sound globale balkan e rock, più elettronico e meno folk. Dopo concerti sempre più frequenti in Germania e Francia, la band si è consolidata con i singoli «MayDay MiDai» (2012) e «Jackpot» (2014, feat. Erriquez della Bandabardò) e con l’album «Babilonia» nel 2015.

Ecco tutti i prossimi eventi al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico

In maggio 2016, sabato 21 Gigi D’Agostino, acclamato ritorno con la sua «musica che unisce», per una visione onnicomprensiva di quanto accaduto alla dance italiana (biglietti a 15 euro, disponibili anche in prevendita).

In giugno 2016, nel cortile esterno (o nel locale in caso di maltempo), mercoledì 1 «Flower! Peace & Love 70’s party», summer edition sotto le stelle, con concerto dei Woodstock Alive e dj set di Dj Sunshine, il tutto ispirato al mitico festival di Woodstock ’69, tra scenografie psichedeliche, piume, tappeti; lunedì 6 «Apocalypse Music Festival», primo festival Edm della zona e festa di fine stagione scolastica, con ben tre nuovi dj Edm di fama internazionale, il primo dei quali è l’olandese Tony Junior, mentre gli altri due devono essere annunciati (biglietti a 18 euro con una consumazione inclusa); sabato 11 «Zarro Night», il party dance anni 90-2000 per zarri inside, alla sua seconda volta al Fuori Orario; sabato 18 «Glow paint war» by Trashick, party estremo e indimenticabile, grazie a tanta buona musica e 500 litri di colore Uv (lavabile e biodegradabile) sparato coi blaster sul pubblico.

In luglio 2016, nel cortile esterno (o nel locale in caso di maltempo), sabato 9 «We Love 2000», party musicale degli anni Duemila con tutti gli hit 2000-2010, una scenografia interattiva e un concerto in apertura; sabato 16 l’ultima data in assoluto della stagione con «Twist and Shout! A 50’s and 60’s Night» in versione «Incanto sotto il mare – Gran Ballo di fine anno», che unisce un concerto-novità, il workshop gratuito di ballo anni ’50 e i dj a tema.

Gli spettacoli iniziano alle ore 22.30 circa: ingresso con una consumazione inclusa a 12 euro dove non è indicato diversamente, e con tessera Arci. Per aggiornamenti, prenotazioni, prevendite e tesseramenti: www.arcifuori.it.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

maggio 14th, 2016 at 5:40 pm

Pubblicato in Notizie

Tagged with