Comune di Fontevivo, presentazione di un ordine del giorno

nessun commento

Terremoto. Dalle parole di solidarietà ai fatti concreti.

I consiglieri del Comune di Fontevivo, Fabio Moroni, Lucia Mirti, Andrea Mari, Raffaella Pini e Manuel Marchini presentano un ordine del giorno da discutere nella prossima seduta di Consiglio.

Fontevivo, 27 agosto 2016 – “Nell’associarci alle parole di cordoglio alle popolazioni dell’Italia centrale colpite dal violento terremoto dei giorni scorsi, abbiamo voluto proporre un ordine del giorno da sottoporre al voto del Consiglio Comunale per trasformare in azione concreta di sostegno la solidarietà che tanti cittadini di Fontevivo stanno esprimendo in queste ore”.

Con questo ordine del giorno, da discutersi e, confidiamo, approvarsi nella prossima seduta del Consiglio Comunale, proponiamo di devolvere al fondo attivato dalla Regione e dall’ANCI Emilia Romagna, oltre simbolicamente al gettone di presenza spettante ai Consiglieri Comunali per la partecipazione alla seduta del Consiglio, anche e soprattutto lo stanziamento previsto per le prossime manifestazioni natalizie e gli addobbi (nel 2015 quasi 10.000 euro) come segno di tangibile solidarietà della comunità di Fontevivo alle popolazioni colpite dal sisma”.

Il Comune di Fontevivo è sempre stato in prima linea nel soccorso alle popolazioni colpite da eventi calamitosi: a L’Aquila con una squadra di protezione civile (insignita nel 2010 della benemerenza civica “San Bernardo”) e con una raccolta fondi in occasione del sisma che ha colpito l’Emilia nel 2012. E’ una tradizione di solidarietà che vogliamo continuare. Siamo certi che un Natale in sobrietà sarà una piccola ma simbolica privazione che i cittadini di Fontevivo accoglieranno di buon grado, nella consapevolezza di aver, in questo modo, aiutato concretamente i propri concittadini vittime del sisma”.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 31st, 2016 at 2:24 pm

Pubblicato in Notizie Parmensi,Politica

Tagged with