Giu’ le mani dai Bambini

nessun commento

PAROXETINA AI RAGAZZI: INUTILE E PERICOLOSO
Dopo un anno e mezzo, è ancora di attualità, e molto importante, ricordare lo studio – pubblicato nel 2015 sul British Medical Journal – che dimostra come l’uso della molecola antidepressiva SSRI Paroxetina in età pediatrica e adolescenziale, sia inefficace quando non propriamente dannoso… Nel silenzio delle istituzioni sanitarie che pure dovrebbero tener conto di questi importanti dati e tutelare la salute dei più piccoli, noi continuiamo a tenere alta la guardia. Leggi e condividi l’articolo di Chiara Palmerini per Focus su questo discusso farmaco.
DSM-5: perchè è sbagliato e rischia di essere molto pericoloso…
Non lo diciamo noi, ma uno dei più noti ed autorevoli psichiatri italiani, il Prof. Eugenio Borgna: il Manuale Diagnostico Statistico, giunto ormai alla sua 5 edizione, cataloga tutte le malattie mentali, descrivendone i sintomi e “uniformando” le diagnosi, con il rischio di creare facili scorciatoie per chi non è perfettamente qualificato a riconoscere e gestire il disagio, con il risultato di un proliferare di allarmismi nei pazienti e… di ricette! Leggi – e diffondi – la bellissima intervista intervista di Francesca Sironi a Eugenio Borgna per l’Espresso!
5X1000? ANCORA TANTI NON SANNO COSA E’ E COME FUNZIONA!
Hai già compilato la dichiarazione dei redditi, quest’anno? Ti sei ricordato di destinare il 5×1000 alla tua causa sociale preferita? Lo sapevi che anche chi non è tenuto a presentare la dichiarazione dei redditi, può comunque concorrere alla determinazione della destinazione di questa quota delle tasse, a costo zero per tutti i contribuenti? Ma soprattutto… lo sapevi che ci sono ancora un sacco di persone che non sanno cos’è e come funziona il “5×1000″? Il nostro sito, creato appositamente, risponde a tutte le domande… e spiega tutte le ragioni per destinare ai “Gianburrasca” italiani questa importante opzione. Aiutaci a diffonderlo!
it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

aprile 10th, 2017 at 1:31 am