SCUOLA PER L’EUROPA: APERTURA DI UNA TAVOLO DI CONFRONTO

nessun commento

E’ stata data notizia, tramite comunicato stampa nei giorni scorsi, dell’avvio di un tavolo di confronto unitario tra O.O.S.S. provinciali Flc CGIL, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e il Direttore della Scuola per l’Europa conclusosi con un primo verbale di accordo nel quale si fa riferimento anche alle materie di tutela dei lavoratori menzionate nella Legge 300 oltre che alla proposta di istituzione di un organismo di raffreddamento dei procedimenti vertenziali.

Nella costruzione di corrette relazioni sindacali, che abbiano come riferimento anche le materie dello Statuto dei Lavoratori – Legge 300, onde evitare forzature, interpretazioni e/o possibili strumentalizzazioni che non rispondono allo spirito dell’accordo sottoscritto si precisa che il riferimento “anche a materie oggetto della Legge 300″ è da intendersi quale impegno ad ampliare il più possibile, nell’interesse dei lavoratori, l’ambito delle materie di confronto con l’Amministrazione.

Si aggiunge inoltre che solo i componenti sottoscrittori al tavolo di confronto sono nella possibilità di interpretare il senso delle intese raggiunte si respingono quindi tentativi di strumentalizzazione e forzature che ci paiono dettate da interessato quanto dannoso protagonismo mediatico volto a fini non concordati rispetto materie delicate che richiedono serenità nel confronto per arrivare all’obiettivo perseguito della massima tutela dei lavoratori in un contesto determinato da atti istitutivi dell’Amministrazione che non ricadono totalmente nella normale portata dell’azione sindacale.

Segreterie territoriali Cisl Scuola Uil Scuola e Snals confsal

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 14th, 2018 at 6:38 pm