24 – 25 Novembre 2018 <<<>> “Barbablù” il 24 novembre al Teatro del Cerchio, uno spettacolo contro la violenza sulle donne. Domenica 25, raddoppia l’appuntamento per famiglie

nessun commento

Sabato 24 novembre, in occasione della Giornata contro la violenza
sulle donne, il Teatro del Cerchio porta in scena una produzione TDC.
Domenica 25 torna invece il pomeriggio a teatro con merenda.

Sarà un fine settimana denso di iniziative per il Teatro del Cerchio. Sabato 24 novembre, alle 21.00, per la stagione adulti andrà in scena “Barbablù, storia di quotidiana violenza”, una produzione TDC seguita da una tavola rotonda. Domenica 25 novembre è invece il turno dei più piccoli: a partire dalle 15.30, doppio spettacolo con merenda a cura del Teatro del Cerchio. Tra le novità della settimana anche una promozione a tempo limitato: in occasione del Black Friday, durante la giornata di venerdì 23 novembre sarà possibile acquistare a prezzo scontato gli abbonamenti della stagione e i biglietti dello spettacolo del 30 novembre, “Ritratto di donna araba che guarda il mare”.

La rassegna firmata TDC ospita quest’anno un evento speciale in occasione della Giornata contro la violenza sulle donne: il 24 novembre, la compagnia del Teatro del Cerchio si esibirà in “Barbablù, storia di quotidiana violenza”. Il terribile personaggio raccontato dai fratelli Grimm viene spogliato di ogni attributo fiabesco per parlare di mostri tutt’altro che immaginari. Con il testo e la regia di Mario Mascitelli, la storia di Barbablù diventa un modo per affrontare senza filtri un tema quanto mai attuale: quello della violenza domestica, sia fisica che psicologica.

In continuità con la tradizione che vede il Teatro del Cerchio impegnato nel sostegno di cause sociali, al termine dello spettacolo si terrà la tavola rotonda “Violenza sulle donne: parlano gli uomini”. Sarà un’occasione per trattare l’argomento dal punto di vista maschile, un momento di riflessione reso possibile grazie al contributo degli ospiti che prenderanno parte all’evento: la Dott.ssa Nicoletta Lia Rosa Paci (Ass. alla Partecipazione e ai Diritti dei Cittadini), la Dott.ssa Maria Mazzali (psichiatra, psicoterapeuta, psicanalista e membro dell’Associazione Italiana Donne Medico, sezione di Parma), il Dott. Marco Deriu (sociologo e membro dell’Associazione Maschi che si immischiano) e il Dott. Jody Libanti (psicologo e psicoterapeuta, collaboratore del Centro LDV – Liberiamoci dalla violenza).

SABATO 24 NOVEMBRE, ORE 21.00
BARBABLÙ, STORIA DI QUOTIDIANA VIOLENZA
con Gabriella Carrozza, Mario Aroldi e Paola Ferrari
testo e regia Mario Mascitelli
inserti poetici Federica Salvatore e Paola Marino

Il 25 novembre torna invece “Pane, amore e fantasia”, il pomeriggio a teatro con merenda organizzato dal Teatro del Cerchio. Per l’occasione, l’appuntamento con le produzioni TDC per ragazzi sarà doppio. Si inizia alle 15.30 con “Dello squalo non si butta via niente”, con la regia di Mario Mascitelli. Lo spettacolo porta in scena un tema importante e attuale, con la leggerezza che caratterizza le produzioni del Cerchio: si parlerà di inquinamento attraverso la storia di un’amicizia insolita, quella tra un naufrago (Mario Mascitelli) e uno squalo (Mario Aroldi). Tra una rappresentazione e l’altra, la merenda offerta dal teatro.

Alle 17.00 il secondo spettacolo: “Finito in (ripetuto più volte)”. Con Mario Aroldi, un viaggio nei ricordi e nei sogni che si fanno da piccoli, tra ciò che avremmo voluto essere da adulti e ciò che siamo diventati. Per ogni oggetto del nostro passato, una storia da raccontare. Con ironia, lo spettacolo narra delle aspettative che si hanno da bambini sul futuro. Un invito a godere con gioia degli anni più belli e speciali dell’infanzia, per poterli raccontare una volta cresciuti.

DOMENICA 25 NOVEMBRE
ore 15.30
DELLO SQUALO NON SI BUTTA VIA NIENTE
con
Mario Mascitelli e Mario Aroldi
regia
Mario Mascitelli

ore 17.00
FINITO IN (RIPETUTO PIÙ VOLTE)
con Mario Aroldi
regia
Mario Mascitelli

Per info e prenotazioni (consigliate):
info@teatrodelcerchio.it
Tel. 331 8978682

 

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Novembre 24th, 2018 at 1:40 am

Pubblicato in Notizie Parmensi

Tagged with