30 Novembre – 2 Dicembre 2018 <<<>> “Ritratto di donna araba che guarda il mare”

nessun commento

Ritratto di donna araba che guarda il mare”
il 30 novembre al Teatro del Cerchio.
Domenica 2 dicembre, per i più piccoli torna
il pomeriggio a teatro con merenda


L’attesa e pluripremiata produzione LAB121, “Ritratto di donna araba che guarda il mare”, arriva al Cerchio per la stagione adulti. Per le famiglie, invece, l’appuntamento domenicale sarà doppio e firmato TDC.

Sarà un altro weekend ricco di appuntamenti per adulti e bambini al Teatro del Cerchio. Il 30 novembre alle 21.00 va in scena “Ritratto di donna araba che guarda il mare”, una produzione LAB121. Domenica 2 dicembre torna invece “Pane, amore e fantasia”: il pomeriggio a teatro con merenda dedicato ai più piccoli.

Dopo il successo ottenuto al Piccolo Teatro di Milano, venerdì 30 novembre alle 21.00 arriva sul palco del Teatro del Cerchio lo spettacolo selezionato nell’ambito del bando “L’Italia dei Visionari” e realizzato con il sostegno di “NEXT – Laboratorio delle idee per la produzione e la distribuzione dello spettacolo dal vivo”. Con la regia di Claudio Autelli, “Ritratto di donna araba che guarda il mare”: un testo fortemente allegorico di Davide Carnevali, vincitore del 52° Premio Riccione per il Teatro.

Nordafrica: in una città senza nome, un uomo – un turista europeo – incontra una donna davanti al mare. Il dialogo tra i due si tramuta presto in una lotta verbale che alimenta le incomprensioni e aumenta le distanze. Una riflessione sulla condizione femminile e sul potere dell’uomo, attraverso il filtro di due culture diverse. La città fa da cornice al racconto. Una città che, come un quinto protagonista, contribuisce a scrivere parte della storia e a definire i profili dei personaggi. Un luogo, non soltanto fisico, che il pubblico può quasi percorrere e abitare grazie alle proiezioni sullo sfondo. Sarà un viaggio tra due mondi, un percorso in cui le distanze non si misurano soltanto in chilometri.


VENERDÌ 30 NOVEMBRE, ORE 21.00
RITRATTO DI DONNA ARABA CHE GUARDA IL MARE
di Davide Carnevali
con Alice Conti, Michele Di Giacomo, Giacomo Ferraù, Noemi Bresciani
regia Claudio Autelli

Il fine settimana prosegue con “Pane, amore e fantasia”, il pomeriggio a teatro con merenda offerta dal Teatro del Cerchio. Domenica 2 dicembre, doppio appuntamento con le produzioni TDC per famiglie.

Si inizia alle 15.30 con “Il brutto elefante”, uno spettacolo per ragazzi tratto da un racconto africano: quello di un piccolo elefante che, per via della sua proboscide corta, viene canzonato dagli altri cuccioli. Sarà proprio lui però a rivelarsi un eroe, grazie al suo coraggio e al suo grande cuore. Ancora una volta le produzioni del Cerchio trovano il modo per parlare ai più piccoli di tematiche importanti e attuali. La storia del piccolo elefante affronta infatti il tema della diversità mostrando come questa possa essere una ricchezza, una risorsa per superare gli ostacoli che si presentano nella vita di tutti i giorni.

Alle 17.00 è il turno di “Tutto nel mondo è burla”, uno spettacolo di Mario Mascitelli liberamente ispirato al Falstaff di Giuseppe Verdi e realizzato per il Teatro Regio, nell’ambito di “Verdi Young”. In scena le vicende di un personaggio avido e goloso che cerca in tutti i modi di rubare i cuori di cioccolato appesi al collo di due allegre comari. Per ottenerli dovrà ricorrere all’inganno, ma riuscire nell’intento non sarà così semplice: alla fine, sarà il suo stesso tranello a metterlo in trappola. Con le musiche eseguite dal vivo da Rocco Rosignoli, una regia vivace e il linguaggio tipico dei clown, sarà un modo divertente per parlare di un’avidità che fa spesso perdere il lume della ragione.

Gli spettatori che assisteranno a entrambe le produzioni, potranno prendere parte alla merenda offerta dal Teatro del Cerchio tra uno spettacolo e l’altro.

DOMENICA 2 DICEMBRE
ore 15.30
IL BRUTTO ELEFANTE
con Martina Vissani e Mario Aroldi
regia
Mario Mascitelli

ore 17.00
TUTTO NEL MONDO È BURLA
con Mario Mascitelli, Gabriella Carrozza, Mario Aroldi, Chiara Casoli, Silvia Nisci, Martina Vissani, Damiano Camarda, Rocco Manfredi, Michele Mori, Alfredo Biondolillo
regia
Mario Mascitelli

Per info e prenotazioni (consigliate):
info@teatrodelcerchio.it
Tel. 331 8978682

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Novembre 30th, 2018 at 1:15 am

Pubblicato in Notizie Parmensi

Tagged with