Archive for the ‘Aeduca’ tag

“Chi sei tu che mi guardi”, riflessione sulla famiglia. Aeduca presenta il libro di Vittoria Maioli Sanese

without comments

Martedì 17 maggio ore 21

Sala concerti della Casa della Musica, p.le San Francesco 1 – Parma

“No, solo la mamma” risponde un bimbo di tre anni alla psicologa Vittoria Maioli Sanese che gli chiede “ti posso guardare?”. Parte da qui, da uno scambio di sguardi, una riflessione a tutto campo sulla famiglia che l’associazione Aeduca propone alla città, nel presentare il libro “Chi sei tu che mi guardi” scritto da Maioli Sanese. L’appuntamento è per martedì 17 maggio alle ore 21, presso la sala concerti della Casa della Musica, in p.le San Francesco 1, a Parma.

Vittoria Maioli Sanese è psicologa della coppia e della famiglia. Ha fondato nel 1970 il Consultorio Famigliare (associato UCIPEM) di Rimini, di cui è tuttora direttore.

Tramite il suo lavoro vede emergere una grande preoccupazione per le famiglie, e la vita di coppia, che si riducono a relazioni sempre più misere, “falciate” scrive l’autrice, ridotte a pochi secondi e poi via in cerca di altro; una modalità di relazioni che contraddistingue i rapporti tra le persone nella società degli anni Duemila. “Tutto è uguale a tutto – scrive Maioli Sanese – tutto vive un attimo, niente è più legato, niente ha più consistenza, anche ciò che genera suggestione profonda perde il proprio valore in un istante. Tutto è digerito, e per quello che, per la sua portata, resta un po’ sullo stomaco, si ricorre a sciroppi anestetizzanti (televisione, ricerca di emozioni, realtà virtuale, stordimenti vari). La fatica, la sofferenza, persino (o soprattutto) la morte sono fantasmi presenti da temere e da evitare. Si evita la vita, la conoscenza della vita. Ma c’è una legge impietosa: evitando la sofferenza si evita anche l’amore, la gioia intensa, la ricerca di soddisfazione che resti sulla vita come certezza”

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

maggio 17th, 2011 at 1:15 am

Associazione Aeduca: incontri su figura paterna

without comments

Padre e istinto maschile”

Incontri con Paolo Ferliga sulla figura del padre

Martedì 25 gennaio e 8 febbraio, ore 20.45

Biblioteca Pavese, via Newton 8a – Parma

L’associazione culturale Aeduca organizza un ciclo di incontri sulla figura del papà condotti da Paolo Ferliga, psicologo analista e docente di filosofia, che si terranno alla Biblioteca Pavese in via Newton 8a.

Il primo appuntamento, martedì 25 gennaio alle 20.45, Racconti di esperienza maschile darà spazio a domande, racconti e confronti sull’esperienza vissuta.

Martedì 8 febbraio, sempre alle 20.45, si parlerà invece di Istinto maschile: riconoscere le potenzialità dell’istinto maschile aiuta a scoprirne la bellezza, di cui la paternità è il frutto maturo.

Gli incontri sono a numero chiuso e prevedono una quota di iscrizione di 15 euro per l’intero ciclo o 10 per il singolo incontro. Per informazioni e iscrizioni: associazione.aeduca@gmail.com (tel.389 1971659).

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

gennaio 25th, 2011 at 1:29 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with ,

“Il ritorno del padre”

without comments

Un successo oltre ogni aspettativa per i laboratori sulla figura paterna organizzati dalle associazioni Aeduca ed Eliot con il patrocinio del Comune. Già esaurita anche la seconda edizione.

“Tutto esaurito” anche per il secondo laboratorio “Il ritorno del padre” condotto dallo psicologo Paolo Ferliga e organizzato dalle associazioni Aeduca e Eliot con il patrocinio dell’Assessorato al Welfare del Comune di Parma, che si terrà alla Biblioteca Pavese, il 22 e 29 aprile. Un successo al di là di ogni aspettativa (cento partecipanti in totale tra i due laboratori) che ha spinto le due associazioni a programmare per il prossimo autunno una nuova edizione del corso sulla figura paterna.

Gli interessati possono contattare Aeduca al numero 389.1971659 o inviare una mail a associazione.aeduca@gmail.com per prenotare la partecipazione alla prossima edizione.

Una nuova occasione per incontrare Paolo Ferliga sarà il 14 maggio, alle ore 17.30 presso la libreria Fiaccadori, quando lo psicologo verrà a Parma per presentare il suo nuovo libro Attraverso il senso di colpa. Per una terapia dell’anima, Ed. San Paolo.

Alla prima edizione dei laboratori hanno partecipato circa 50 persone, in gran parte padri, alcuni dei quali separati, e poi insegnanti e coppie di genitori.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

aprile 22nd, 2010 at 1:30 am

Le associazioni Aeduca e Eliot propongono due laboratori sulla figura del padre, giovedì 25 marzo e giovedì 8 aprile alla Biblioteca Pavese

without comments

Il ritorno del padre”

Le associazioni Aeduca e Eliot propongono due laboratori sulla figura del padre, condotti da Paolo Ferliga, giovedì 25 marzo e giovedì 8 aprile alla Biblioteca Pavese,
in via Newton 8a.

Il primo appuntamento, il 25 marzo alle ore 20.45, intitolato Il segno del padre, tratterà di immagine del padre e senso di colpa e dell’importanza della figura paterna nella vita dei figli nelle diverse fasi della crescita, dalla nascita all’età adulta.

Giovedì 8 aprile, sempre alle 20.45, si parlerà invece de L’amore del padre: l’archetipo del padre e l’iniziazione al sentimento, il rapporto tra padre e figli maschi e tra padre e figlie.

Paolo Ferliga, psicologo analista e docente di Filosofia, è autore de Il segno del padre nel destino dei figli e della comunità (2005). I laboratori sono a numero chiuso. Una seconda edizione è già prevista per il mese di aprile. Per informazioni e pre-iscrizioni: associazione.aeduca@gmail.com (tel. 389.1971659).

I due appuntamenti sono stati preceduti, mercoledì 17 marzo, da un incontro pubblico con Paolo Ferliga e Claudio Risé, psicologo analista e scrittore che lavora da trent’anni sulla psicologia del maschile e sui problemi derivanti dalla crisi della figura paterna. La serata è stata introdotta dall’assessore al Welfare Lorenzo Lasagna, che ha ribadito la necessità di non accettare passivamente l’indebolimento della figura paterna nella società di oggi, “ma di sostenere invece le famiglie nella ricerca di strumenti per consolidare e ricostruire relazioni familiari che sono alla base anche della crescita armonica di una comunità”. Hanno presenziato anche la delegata del sindaco all’Agenzia per la Famiglia Cecilia Greci e l’assessore al Commercio Paolo Zoni.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 25th, 2010 at 2:00 am