Archive for the ‘Ambasciata Cubana’ tag

AUGURI A TUTTE LE COMPAGNE DALL’AMBASCIATA DI CUBA IN ITALIA

without comments

Stimate amiche e compagne,

“Senza donne non si può vivere, come non è possibile vivere in terra senza sole” così scriveva Josè Martí.

Noi cubani abbiamo appreso inoltre che nel fragore della lotta, la donna è un essere essenziale, un essere che inspira ed aiuta per la vittoria.

Un giorno come questo di oggi, approfittiamo perchè giunga a tutte le compagne un augurio speciale dall’Ambasciata di Cuba in Italia.

Un abbraccio Rivoluzionario.

Ambasciata di Cuba in Italia

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 8th, 2010 at 5:10 pm

<<< CUBA AIUTA HAITI DA OLTRE UN DECENNIO >>>

without comments

<<< CUBA AIUTA HAITI DA OLTRE UN DECENNIO >>>

fonte ambasciata cubana a roma : conspol@ecuitalia.it

SULL’AIUTO SOLIDALE OFFERTO DA CUBA AD HAITI

(gennaio 2010)

·        La solidarietà del popolo cubano non é giunta ad Haiti con il terremoto, la nostra collaborazione verso quel popolo fratello viene offerta da oltre un decennio.

·        Nel momento in cui il terremoto ha scosso Haiti si trovavano giá in quel paese fratello, prestando la loro opera in forma gratuita e disinteressata, circa 400 collaboratori cubani.

·        I medici cubani hanno iniziato a prestare la loro opera fin dal primo istante successivo alla scossa. E’ stata la piú importante assistenza medica che abbia ricevuto il popolo haitiano nelle prime 72 ore, e praticamente l’unica in quei momenti.

·        Il 13 gennaio, si sono inoltre aggregati a Port-au-Prince oltre 60 collaboratori del settore sanitario, tra essi specialisti del Contingente “Henry Reeve” per situazioni di emergenza, con esperienza in simili catastrofi.

·        Questa brigada medica portava con se medicine, approvvigionamenti, prodotti alimentari, sacche di siero e di plasma.

·        Fino alle ore 20:00 di giovedí 14 gennaio, erano stati assistiti 1.987 pazienti e realizzati 111 interventi chirurgici, in 5 diversi punti di assistenza di Port-au-Prince.

Ospedale da Campo dell’Allegato, Ospedale La Renaissance, Ospedale Ofatma, Centro Diagnostico Integrale di Grand Goave e Centro Diagnostico Integrale di Mirebalais, questi ultimi due ubicati alla periferia della capitale.

·        Inoltre, cooperanti cubani di altri dipartimenti haitiano hanno iniziato a lavorare nel 6º punto di assistenza creato nell’Ospedale Delmas 33.

·        Circa 400 giovani haitiani formati come medici a Cuba lavorano oggi insieme  ai rinforzi cubani per salvare vite in questa critica situazione.

·        Possiamo confermare l’informazione giá diffusa sull’autorizzazione di Cuba, rilasciata immediatamente dopo aver ricevuto la richiesta, ad utilizzare lo spazio aereo cubano del territorio orientale da parte degli aerei nordamericani.

·        Cuba é disposta a cooperare con tutte le nazioni sul terreno, inclusi gli Stati Uniti, al fine di aiutare il popolo haitiano e salvare quante piú vite umane possibile, considerando che per questo Cuba ha il personale e l’infrastruttura necessaria in quel paese.

·        In questo momento Cuba sta collaborando con il Venezuela, la Namibia e la Norvegia per aiutare il popolo haitiano.

·        Stiamo inoltre collaborando con la Cina, la Repubblica Dominicana, il Messico e la Russia.

.        Ci siamo rivolti all’OPS chiedendo appoggio logistico, materiale chirurgico monouso, supporto ospedaliero ed altro materiale necessario per garantire assistenza medica ad Haiti.

·        Fin dal mese di dicembre del 1998, Cuba presta la propria collaborazione medica al popolo haitiano attraverso il Programma Integrale della Salute.

·        Fino ad oggi hanno prestato ad Haiti la loro opera in questo settore 6 mila e 94 collaboratori, che hanno realizzato oltre 14 milioni di visite ambulatoriali, oltre 225 interventi chirurgici, assistito piú di 100 mila parti e salvato oltre 230 mila vite umane.

·        Nel 2004, dopo il passaggio della tormenta tropicale Jeanne sulla cittá di Gonaives, Cuba ha offerto il proprio aiuto per mezzo di una brigada composta da 64 medici e 12 tonnellate di medicine.

·        Prima del terremoto 5 Centri di Diagnosi Integrale, costruiti da Cuba ed il Venezuela, prestavano la loro opera al popolo haitiano.

·        Dal 2004 é in essere ad Haiti l’Operazione Miracolo. Fino al 31 dicembre del 2009 era stato operato un totale di 47 mil 273 haitiani.

·        Attualmente  studiano a Cuba  660 giovani haitiani, di essi 541 si stanno formando come medici.

·        A Cuba si sono formati 917 professionisti, di cui 570 medici.

·        Cuba coopera con Haiti in settori come l’agricoltura, l’energia, la pesca, le comunicazioni, oltre che nella sanità e nell’istruzione.

·        Come risultato della cooperazione di Cuba nel campo dell’istruzione, sono stati alfabetizzati 160 mila haitiani.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

gennaio 19th, 2010 at 4:50 pm

Inviato in Notizie

Tagged with ,