Archive for the ‘ArtistiSenzaNome’ tag

Arriva “Argini”, il film che fa parlare la gente del Po

without comments

Sabato 24 aprile alle 16.30 a Boretto (RE) verrà presentata sull’ultima nave del “grande fiume” la pellicola di Umberto Asti che racconta il fiume e la sua gente oggi. Partecipazione aperta a tutti

Sugli argini abitano ancora uomini che parlano con il “grande fiume”, il Po, eredità storica di lungo periodo ma elemento indispensabile per il futuro di chi lo vive ogni giorno. Si festeggerà con una gita fluviale sulla motonave Stradivari la presentazione del film-documento “Argini”, dedicato al Po e alla sua gente, al Teatro del Fiume di Boretto (RE) alle 16.30 di sabato 24 aprile. La Stradivari è l’ultima nave importante a trasportare turisti lungo il Po e anch’essa naviga tra non poche difficoltà a causa della scarsa conoscenza che gli Italiani hanno del loro più grande fiume. “Nelle golene e sugli argini del Po, in quella parte d’Italia dove le province di Reggio Emilia, Parma, Mantova e Cremona si incontrano…”: inizia così “Argini”, un viaggio nel presente di una terra agricola, bagnata dal più lungo fiume italiano. In circa ottanta minuti il film-documento in concorso al premio cinematografico David di Donatello ci racconta – attraverso le voci di chi ci vive e lavora – la cultura odierna del Po e le sue rapide trasformazioni. L’occhio attento di Umberto Asti e le capacità analitiche di Marina Rossi, che con Asti ha collaborato alla “costruzione” del documentario, mostrano attraverso la macchina da presa, luoghi dove si incontrano ancora persone in grado di stupirci con la loro autenticità. Ma per quanto ancora?, si domanda il regista. La risposta Asti la cerca senza trovarla nelle antiche trattorie sotto gli argini, incontrano artisti, parlando con la gente comune.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

aprile 24th, 2010 at 1:00 am

Inviato in Notizie

Tagged with ,

ArtistiSenzaNome tornano con Hairspray: il musical più “grosso” che ci sia

without comments

ArtistiSenzaNome, Hairspray

Tornano gli ArtistiSenzaNome con il loro ultimo spettacolo sui “meravigliosi anni Sessanta”, dopo lo strepitoso debutto dello scorso ottobre. Un’inedita ed esclusiva versione italiana torna a grande richiesta il 10 e l’11 aprile 2010 al Teatro al Parco di Parma

A sei mesi dal debutto che ha entusiasmato pubblico e critica lo scorso ottobre al Palacassa di Parma, tornano gli ArtistiSenzaNome con il loro ultimo lavoro, più carichi che mai, per una nuova avventura da condividere con gli spettatori provenienti ormai non solo dal parmense, ma anche da diverse regioni d’Italia.

Una decina di nuovi talenti ha arricchito il gruppo degli anni scorsi formato oggi da una trentina di giovani e affiatati artisti della provincia di Parma che riproporranno a grande richiesta, in doppia data, sabato sera 10 e domenica pomeriggio 11 aprile (rispettivamente alle ore 21 e alle ore 17) un’inedita ed esclusiva versione italiana del musical “Hairspray”. Dal grande “contenitore” Palacassa che ha accolto oltre duemila persone, si passerà ora all’intima e avvolgente cornice del Teatro al Parco di Parma, che nel 2007 ospitò nello stesso periodo “Joseph e la strabiliante tunica dei sogni in technicolor”, il lavoro precedente del gruppo.

La vicenda si svolge all’inizio degli anni Sessanta; Tracy Turnblad è un’adolescente cicciottella che insieme all’amica del cuore Penny sogna di partecipare un giorno al popolare programma TV “Corny Collins Show”. Con il prezioso aiuto della mamma Edna, Tracy riesce ad aggiudicarsi uno spazio nello show, attirandosi però l’antipatia di Amber, ragazza perfettina e ambiziosa, tenuta sul piedistallo dalla spietata madre Velma, coordinatrice dello show. Atmosfera retrò e musiche accattivanti sono uno dei punti di forza di un genere che non conosce tramonto, in un piacevole indugiare sui buoni sentimenti e sul bene che trionfa. La versione degli “ASN” (l’acronimo con il quale si fanno chiamare i ragazzi del gruppo) è completamente riarrangiata, con testi italiani adattati per l’occasione dal giovane e instancabile regista Emanuele Valla.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

aprile 10th, 2010 at 1:45 am

Vuoi salire su un palco per far ridere? Diventa uno dei nostri Cabarettisti!!!

without comments

Giovedì 11 marzo dalle ore 21.00 inaugura il “Laboratorio di Cabaret” alla Centrale del Latte di via Torelli a Parma.
Il Laboratorio è “una palestra” dove aspiranti comici testano sketch inediti o “affinano” i vecchi davanti ad un pubblico vero. Uno spazio di analisi, studio, approfondimento e sperimentazione di nuove forme di comicità, scritta e interpretata. Il laboratorio è importantissimo per il cabarettista e divertentissimo per il pubblico!
Cos’è richiesto per il provino? Il provino consiste in un’esibizione di 5 minuti con un testo inedito e chiaramente comico. L’iscrizione è gratuita e aperta a tutti. I provini garantiscono esclusivamente l’accesso al laboratorio. Ogni appuntamento di laboratorio consiste in un incontro pomeridiano con l’autore, fase di studio e prove sul palco del pezzo comico proposto.     A questa prima fase pomeridiana seguirà, un vero e proprio spettacolo.
Grande ospite della serata sarà RinoCeronte, noto cabarettista parmigiano, famoso per aver partecipato anche a trasmissioni televisive del calibro di Zelig Off, Caffè Teatro Cabaret e tante altre.
Se anche tu vuoi diventare uno di noi contattaci allo 0521/243589 o alla nostra  e-mail:nonsololatte2009@gmail.com.         Ti aspettiamo!

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 11th, 2010 at 2:00 am

Felino: Ad allietare la serata, sarà la voce della bravissima cantante parmigiana Vanessa Azzolini

without comments

Vanessa Azzolini

Vanessa Azzolini

Vanessa nasce il 29 Agosto 1987 e dall’età di dieci anni, si esibisce nei locali di Parma e provincia.
Una voce calda, coinvolgente per proporre un repertorio che va dalle italianissime Elisa, Giorgia, Laura Pausini, Gianna Nannini, Mina fino a sconfinare alle più grandi Arheta Franklin, Tina Turner, Alicia Keys, WIthney Houston, Mariah Carey.
Non solo cantante, ma anche attrice e ballerina; Vanessa infatti, è una delle punte di diamante della compagnia teatrale degli ArtistiSenzaNome e delle Starlight Cheerleaders.
Una grande serata, assolutamente da non perdere.

Vi aspettiamo sabato 28 Novembre, in Piazza Miodini a Felino dalle ore 19.30.
Non potete mancare.

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 28th, 2009 at 2:17 am

Hairspray: il musical più “grosso” che ci sia, 24 ottobre 2009

without comments

Hairspray, ArtistiSenzaNomeTornano gli ArtistiSenzaNome con un nuovo spettacolo ambientato negli anni Sessanta, recentemente portato alla ribalta da un adattamento cinematografico che vede tra i protagonisti John Travolta, Michelle Pfeiffer e Zac Efron. Un’inedita ed esclusiva versione italiana vi aspetta per il gran debutto il 24 ottobre 2009 al Palacassa di Parma

Li avevamo lasciati circa un anno e mezzo fa con l’ultima replica di “Joseph e la Strabiliante Tunica dei Sogni in Technicolor”, musical che ha saputo far breccia nel cuore del pubblico dal debutto nel 2006. Ora gli ArtistiSenzaNome tornano con l’ultimo lavoro pronti per una nuova avventura da condividere con gli spettatori provenienti ormai non solo dal parmense, ma anche da diverse regioni d’Italia e non solo (c’è chi arriva perfino dall’Olanda!).

Una decina di nuovi talenti hanno arricchito il gruppo degli anni scorsi formato oggi da una trentina di giovani artisti della provincia di Parma che presenteranno il 24 ottobre 2009 alle ore 21 al Palacassa di Parma un’inedita ed esclusiva versione italiana del musical “Hairspray”, recentemente portato alla ribalta da un adattamento cinematografico che vede tra i protagonisti John Travolta, Michelle Pfeiffer e il nuovo idolo delle ragazzine Zac Efron.

La vicenda si svolge all’inizio degli anni Sessanta; Tracy Turnblad è un’adolescente cicciottella che insieme all’amica del cuore Penny sogna di partecipare un giorno al popolare programma TV “Corny Collins Show”. Con il prezioso aiuto della mamma Edna, Tracy riesce ad aggiudicarsi uno spazio nello show, attirandosi però l’antipatia di Amber, ragazza perfettina e ambiziosa, tenuta sul piedistallo dalla spietata madre Velma, coordinatrice dello show. Atmosfera retrò e musiche accattivanti sono uno dei punti di forza di un genere che non conosce tramonto, in un piacevole indugiare sui buoni sentimenti e sul bene che trionfa. La versione degli “ASN” (l’acronimo con il quale si fanno chiamare i ragazzi del gruppo) è completamente riarrangiata, con testi italiani adattati per l’occasione dal giovane e instancabile regista Emanuele Valla.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

ottobre 24th, 2009 at 2:04 am