Archive for the ‘Carlotta Piccinini’ tag

Il grande aiuto di CUBA al popolo Sahrawi

without comments

Nell’ ambito della rassegna DOC in Tour curata da Solares Fondazione Arti, presso il cinema Edison d’ essais,
Largo 8 marzo si terrà a Parma il giorno 5 maggio alle 21 la proiezione del film documentario

1514. Le nuvole non si fermano“,

Regia: Carlotta Piccinini, 54’

Nel 1975 i territori del Sahara Occidentale, ex colonia spagnola, sono stati occupati militarmente dal Marocco, diventando così il teatro in cui si è svolta la guerra tra Regno del Marocco e popolo Sahrawi, conclusasi soltanto nel 1991. Da allora, le Nazioni Unite hanno riconosciuto ai Sahrawi il diritto all’autodeterminazione da esercitarsi tramite un referendum, che ancora oggi non è stato realizzato. Il documentario 1514 Le nuvole non si fermano racconta la vita di un popolo in esilio da trentacinque anni, rifugiato nel deserto della vicina Algeria che rivendica la propria indipendenza lottando contro uno stato che non lo riconosce e che rifiuta la sua specificità. Un popolo che, giorno dopo giorno, cerca di sopravvivere grazie agli aiuti umanitari e alla sua determinazione nel rivendicare la propria identità, confinato in campi profughi a poche centinaia di chilometri dalla propria terra e separato forzatamente da essa a causa di un muro lungo 2.500 km, che il Marocco ha costruito nel deserto. L’esistenza quotidiana dei Sahrawi viene raccontata attraverso lo sguardo di una giovane donna italiana che vediamo partecipare a un progetto di solidarietà internazionale, di durata ormai decennale, la Saharawi Marathon. La maratona diventa così metafora del graduale percorso umano della donna, che arriverà a confrontarsi con grandi questioni riguardanti la natura umana: la sopravvivenza, l’integrità della propria identità, la lotta per la libertà.

Carlotta Piccinini opera in maniera trasversale in diversi ambiti, spaziando dalla video arte al vjing, all’interesse per il documentario. 1514 Le nuvole non si fermano è il suo primo film documentario, girato nel febbraio 2009, da una troupe di cinque donne nei campi profughi sahrawi nel deserto del Sahara. Attualmente sta lavorando come documentarista per alcuni canali televisivi satellitari e come video artist per importanti club e locali italiani.

La serata sarà completata dalla presenza di Omar Mih, rappresentante del Fronte Polisario in Italia che, al termine della proiezione commenterà le immagini, riferirà sulla attuale situazione ai campi e risponderà alle domande del pubblico presente.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

maggio 5th, 2011 at 1:15 am