Archive for the ‘Castello di Fontanellato’ tag

WEEKEND NEL PARMENSE TRA DUE CASTELLI SULLE TRACCE DEL GIOVANE PARMIGIANINO: A BARDI SULL’APPENNINO E A FONTANELLATO IN PIANURA

without comments

Castello di Bardi

Bardi: sabato 10 e domenica 11 aprile, visite alla Fortezza e al Museo della Civiltà Valligiana. Consigliamo una tappa alla Chiesa dell’Addolorata dove è custodita lo “Sposalizio mistico di Santa Caterina” affrescato dal giovane Parmigianino nel 1520. Fontanellato: sabato 10 e domenica 11 aprile, visite alla Rocca Sanvitale e alla Saletta di Diana e Atteone affrescata da Parmigianino nel 1524. Inoltre sempre a Fontanellato: sabato 10 aprile, a cena come nel Rinascimento in Castello; domenica 11 aprile, La Dispensa dei Sanvitale, mostra-mercato di prodotti tipici da tutte le regioni italiane; domenica 11 aprile, Il Gusto del Cammino e degustazione di Parmigiano Reggiano. Iat Rocca Sanvitale tel. 0521.829055

Lassù in alto, in montagna a Bardi, svetta una grande Fortezza Medievale, su uno sperone di roccia, esempio dell’architettura militare dei secoli scorsi dove vissero i Conti Landi. Gìù, nella fertile pianura terra di risorgive e prati in fiore, si adagia signorile ed elegante una Rocca Rinascimentale, come la Rocca Sanvitale di Fontanellato, dove dimorarono per cinquecento anni i Conti Sanvitale. Scegliere il parmense sabato 10 e domenica 11 aprile per una gita fuori porta permette di visitare due castelli tra i più belli della provincia di Parma, entrambi fiori all’occhiello dell’Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza: ad un’ora e un quarto di distanza infatti i due manieri consentono la visita e due monumenti, misura affascinante del tempo che fu, specchio di epoche che molto hanno da raccontare all’uomo moderno.

Bardi: sabato 10 e domenica 11 aprile, sabato 17 e domenica 18 aprile visite alla Fortezza dei Landi e al Museo della Civiltà Valligiana all’interno del Castello

Bardi è situato a 625 metri sul livello del Mare nell’alta valle del Ceno, in corrispondenza della confluenza tra il torrente Ceno ed il torrente Noveglia, a circa 60 km dal capoluogo di provincia Parma e a circa 40 km dal casello di Fornovo dell’Autostrada della Cisa A15. Il Castello di Bardi è in buon stato di conservazione – anche se a breve partiranno i restauri – ed è visitabile: ospita il museo rurale della Civiltà Valligiana affascinante per far rivivere attraverso oggetti e spazi arredati la vita dei nostri nonni e bisnonni da fine Ottocento ai primi del Novecento. Dopo la visita alla Fortezza di Bardi, nella nuova chiesa parrocchiale di Santa Maria Addolorata, costruita nel 1934 in stile ravennate, è custodito un dipinto su tavola del Parmigianino raffigurante lo “Sposalizio mistico di Santa Caterina” (1520). Sull’altare è visibile una statua in legno policromo e dorato che rappresenta Maria Addolorata, attribuita allo scultore Berni, datata 1649. La vecchia chiesa parrocchiale è intitolata a San Giovanni Battista; fu eretta nel 1500 dai padri Serviti. Visite alla Fortezza: aprile e maggio: feriali dalle 14 alle 17; festivi e ogni sabato dalle 10 alle 19. Percorso di visita: corpo di guardia; l’androne; ghiacciaia; stalle; grotte; sale arredate; Museo della civiltà Valligiana; stanze dei vecchi mestieri; camminamenti di ronda (sale di tortura, cucina); piazza d’armi; scalinata e cortile d’onore;  parte residenziale; cortile del pozzo; mastio. Prenotazioni e informazioni: Cooperativa Parmigianino, signora Cinzia Comelli ed Elena Mazzaschi, cell. 333-2362839

Fontanellato centro storico veduta aerea

Fontanellato: sabato 10 aprile, a cena come nel Rinascimento in Rocca

Antipasto “tavolozza di colori” con salumi tipici e frittatine di asparagi e zucchine; primo piatto lasagnette agli asparagi alla maniera del Parmigianino; secondi piatti arrosti di coppa e spalla cotta alla Felice Boselli pittore di corte con contorno di verdure, gran finale con il dolce rinascimentale “La primavera di Botticelli”: sabato 10 aprile alle 20.30 cena con animazione e visita guidata dal titolo “L’epoca rinascimentale in Rocca Sanvitale al tempo del Parmigianino: Galeazzo, Paola e Francesco”. Attorno al rapporto speciale che unì in un sodalizio culturale e affettivo i tre personaggi storici, ruota la nuova visita guidata a tema nelle sale del maniero: Parmigianino mette in luce nelle scelte iconografiche dell’affresco un dialogo speculare tra Giove-Sole-Galeazzo con Diana-Luna-Paola. Anche la degustazione sarà ispirata al servizio di credenza proprio della tavola imbandita dei Conti. Ma la saletta affrescata dedicata alla contessa Paola Gonzaga a cosa serviva? Bagno, stufetta, camerino, boudoir, “delizia campagnola, sala di meditazione?

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

aprile 10th, 2010 at 12:20 am

Fontanellato: Domenica 7 marzo: Domenica Magica con Harry Potter per Bambini e Buffet Fantasy in Castello

without comments

Al via la prima edizione dell’evento ispirato alla saga fantasy

Pronti a bere il burrobirra e la cioccolata calda di Hogsmeade accompagnati da pasticcini magici e da una fetta di torta ricoperta di scaglie di drago verde? Buffet fantasy in Castello con Harry Potter e visite magiche tra oggetti arcani che custodiscono mille segreti sono la nuova proposta per bambini e bambine da 3 a 13 anni – accompagnati dai genitori o parenti – in carnet domenica 7 marzo dalle 15 alle 17.30 in Rocca Sanvitale a Fontanellato: per un pomeriggio fare merenda nel castello dei Conti Sanvitale – dopo esservi divertiti alla “visita guidata magica” nelle stanze del maniero ed esservi cimentati in un gioco nella corte d’onore – sarà come prendere il tè delle cinque ad Hogwarts nel regno della professoressa Minerva McGrannitt ed Harry Potter, tra biscotti farciti e mille golosità.

Il ritrovo è alle 14.45 in Castello, all’ingresso del Museo Rocca Sanvitale. Dopo aver ritirato il biglietto alle 15 inizia la visita didattica alla Rocca Sanvitale dal titolo “Il gusto della Magia – La Rocca Incantata”. Qui vi sono luoghi che custodiscono segreti preziosi, impronte di un passato nascosto tra le immagini dell’arte e della storia. Il percorso si muove tra indagine storica, itinerario iconografico e mondi fantastici. Per una domenica i bambini saranno i signori del castello. Aprite bene gli occhi, abracadabra et voilà…la visita magica al maniero inizia. Le guide si soffermeranno su tutti i particolari più curiosi delle sale arredate, sugli oggetti che evocano arcani tempi, sui simboli e le storie che fanno volare la fantasia. Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 7th, 2010 at 2:30 am